Curva Sud chants
In questa sezione troverete parole e musica dei canti che si sono ascoltati in Curva Sud dagli anni '70 ai giorni d'oggi. La sezione ha delle sottopagine, divise per periodi storici. Ci sono canti d'amore, offensivi, a volte anche molto duri ma all'epoca se cantavi "devi morire" all'avversario a nessuno saltava in mente di dirti che eri un assassino... Per scaricarvi il coro sul vostro computer, cliccateci sopra col tasto destro del mouse.

NOTA BENE: 
in alcun modo il contenuto riferito ai cori riportati è da intendersi espressione riferita al webmaster, che ne riporta il testo solo a fini di cronaca.
I CORI DELLA CURVA SUD
"Quanto pij a fà lo steward?
Dimmi quanto quanto quanto
faccio i conti in tasca tua
Steward li mortacci tua"
...negli anni '30
anni '30
 
 
Il canzoniere anni '50
anni '50
 
 
Prima dell'unione
ante 1977
 
 
Dall'unione alla scissione
1977/1987
 
 
La scissione: il G.A.M.
1987
 
 
Dal Vecchio CUCS
alla riunificazione
1988/1999
 
 
Il nuovo corso
dal 1999
 
 
Gli inni dei gruppi
 
 
 
I cori per e contro i giocatori
 
 
 
Canti contro le altre squadre
 
 
   
Curva Nord bassa
2010 in poi  
 

QUESTO E' L' INNO DELL' A.S. ROMA:
THIS IS A.S. ROMA HYMN:
Roma Roma Roma
core de 'sta Città
unico grande amore
de tanta e tanta ggente
che fai sospirà.
Roma Roma Roma
lassace cantà,
da 'sta voce nasce n'coro
so' centomila voci 
ciai fatto 'nnamorà.
Roma Roma bella,
t'ho dipinta io
gialla come er sole
rossa come er core mio
Roma Roma mia
nun te fà 'ncantà
tu sei nata grande
e grande hai da restà
Roma Roma Roma
core de 'sta Città
unico grande amore
de tanta e tanta gente
m'hai fatto 'nammorà
45 giri di
                            Antonello Venditti con da un lato Roma Roma
                            Roma, dall'altro i cori del derby 1974/75

Roma, Roma, Roma,
Heart of this city
One and only love
Of many, many people
Who sigh for you

Roma, Roma, Roma,
Just let us sing
From this voice a choir will spring
It's a hundred thousand voices
That have fallen in love with you

Roma, beautiful Roma,
I have painted you
Yellow like the sun
And red just like my heart

Roma, my Roma,
Don't fall to their charms
You were born great
And great is what you'll have to remain

Roma, Roma, Roma,
Heart of this city
One and only love
Of many, many people
Who have fallen in love with you.
(in roman dialect)


Clicca qui per la versione MP3 
(2.985 Kb)



L'inno della Roma cantato
dalla Curva Sud
2000/01
(MP3 - 1706 Kb)
Antonello Venditti con Cordova e Liedholm
LA CANZONE DI TESTACCIO
(Toto Castellucci)
Cor core acceso da 'na passione 
undici atleti Roma chiamò,
e sott'ar sole der Cuppolone 
'na bella maja a du' colori je trovò. 

Li du' colori de Roma nostra 
oggi signora der futebbal, 
non più maestri né professori 
mo' sò dolori perché "Roma" ce sa fà. 

Co' Masetti ch'è primo portiere; 
De Micheli scrucchia ch'è 'n piacere; 
poi ce sta er torello de Bodini; 
cor gran Furvio Bernardini, 
che dà scòla all'argentini. 

Poi c'è stà Feraris a mediano, 
bravo nazionale e capitano; 
Chini, Fasanelli e Costantino, 
cò Lombardo e cò D'Aquino; 
Vorche (Volk, n.d.r.) è 'n mago pe' segnà! 

Campo Testaccio
ciai tanta gloria, 
nessuna squadra ce passerà. 
Ogni partita 
è 'na vittoria, 
ogni romano è n'bon tifoso e sà strillà. 

Petti d'acciaio, astuzia e core 
corpi de testa da fa incantà. 
Passaggi ar volo co' precisione 
vola er pallone che la rete và a trovà. 

Quanno che 'ncomincia la partita 
ogni tifosetta se fà ardita, 
strilla Forza Roma a tutto spiano 
co' la bandieretta 'n mano, 
perchè cià er core romano. 

L'ala centra e Vorche tira e segna, 
questo è er gioco e "Roma" ve lo 'nsegna! 
Cari professori appatentati 
sete belli e liquidati 
perché Roma ce sa fà. 

(Semo giallorossi e lo sapranno 
tutti l'avversari de st'artranno. 
Fin che Sacerdoti ce stà accanto 
porteremo sempre er vanto 
Roma nostra brillerà.)



With their hearts alight with a passion
Roma called upon eleven athletes
And beneath the sun of the grand cupola. (St. Peter's basilica)
She found them a beautiful two-coloured jersey.

the two colours of our city of Rome,
Today grand lady of the football game
There are no teachers or professors anymore
And it will hurt, because Roma has gotten good at it.

With Masetti who's the number one goalie
De Micheli steals the ball, it's a delight,
And then there's that little bull Bodini. 

With the great Fulvio Bernardini,
That teaches the Argentines how to play.

And then there's Ferraris in the middle,
He's good as a captain and in the national team.
Chini, Fasanelli and Costantino
With Lombardo and with D'Aquino
And Volk is magician when it comes to scoring.

Oh Testaccio field, you hold such glory
No team will pass here, every game is a victory
Every Roman is a good fan and knows how to shout

Iron chests, cunning and passion 
Headers that enchant the people
Volleyed passes with precision
the balls flies and goes on to search the net.

And when the game starts
All the female fans become daring
Shouting "Forza Roma" like there's no tomorrow.
With the little flag in their hands
Because she has a Roman heart.

The winger crosses it and Volk scores
That is the game that Roma teaches you
Dear professors with diplomas
You're all good and gone
Because Roma knows how to play now

(We're red 'n yellow and they'll know it
All our adversaries of last year
As long as Sacerdoti will be with us
We'll always be proud, and our Roma will shine).




Clicca qui sotto per ascoltarla!
"La canzone di Testaccio"


Nuova incisione del 2008
La canzone di Testaccio




L'INNO DEL 
POPOLO ROMANO

"LA SOCIETA' DEI MAGNACCIONI"
Fatece largo che passamo noi
li giovanotti de' 'sta Roma bella
semo regazzi fatti cor pennello
e le regazze famo 'nnamorà...
e le regazze famo 'nnamorà.

Ma che ce frega, ma che ce 'mporta
si l'oste ar vino cià messo l'acqua:
e noi je dimo, e noi je famo:
<<ciài messo l'acqua 
e nun te pagamo>>
ma però noi semo quelli
che j'arisponnemo 'n coro:
<<E' mejo er vino de li Castelli
e de' sta zozza società>>.

Ce piaceno li polli
l'abbacchi e le galline
perché so' senza (nun ciànno) spine nun so'come 'r baccalà.
La società de li magnaccioni,
la società de la gioventù,
a noi ce piace
da magnà e beve
e nun ce piace da lavorà.....

<<Portece n'antro litro,
che noi se lo bevemo>
e poi  j'arisponnemo
<<Embé, embé, che c'è?>>
E quanno er vino, embé,
ciàriva ar gozzo embé,
ar gargarozzo embé,
ce fa 'n ficozzo embé,
pe' falla corta
pe' falla breve:
noi dimo all'oste: <<portece da beve!
da beve!
da beve!>>.



Clicca qui per leggere tutta 
la canzone originale

"LA SOCIETA' DEI MAGNACCIONI"  ("The hefty eaters' club")
Make way for us, we're coming through
We, youngsters of this beautiful Roma
We're boys drawn with a brush
And the girls, we make them fall in love.
And the girls, we make them fall in love.

What do we care, why should we mind,
If the innkeeper added water to the wine.
And we'll tell him, we'll let him know
"You added water and we won't pay"
But then we're also the guys,
Who will respond to him in choir:
We prefer the wine, of the Castelli
Over this dirty old club. 

We like to eat poultry,
Lambs and also hens
Because they are without bones, 
They're not like fried cod (Baccalà, traditional roman dish).

The club of the hefty eaters,
The club of the youth
And we like, to eat and drink,
And we don't like to go to work.

Bring us another litre,
Because in the end we'll drink it
And then we'll answer to the guy:
"So what?! So what?! What's up?!
And when the wine, "so what?!",
Ends up in our throats, "so what?!"
Makes us gargle, "so what?!"
Gives us a bump, "so what?!"

To cut it off, to make it short:
We'll say to the innkeeper,
"Bring us more drinks!
More drinks! More drinks!
Olé!
OLD POPULAR ROMAN SONG
(IN ROMAN DIALECT)




Ascolta la versione originale


La Società dei magnaccioni

La Società dei Magnaccioni # 2

La Società dei Magnaccioni # 3

La Società dei Magnaccioni # 4


E dopo la vittoria dello scudetto 1982/83 Venditti compose.....


Si può sentirne il motivo su base MIDI cliccando sulla copertina

Altri inni furono meno celebri, 
ma questo accompagnò lo scudetto del 1982/83...
Primi
                          anni '80, Lando Fiorini
Clicca per
                          ingrandire

Clicca per ascoltarla
MP3, 3034 kb


JORGE BEN
45
                  giri del 1983 di Jorge Ben che canta la canzone
                  Falcao, fronte copertina

FALCAO (L'ottavo re di Roma), 45 giri, 1983
MP3, 3896 kb, 4' 18"

Sei qui, romanista, che arrivi / te siedi, la giacca te levi / poi proprio davanti te trovi / 'na tana de grevi ch'è pronta a menà. /  Ce sta 'na leggenda romana / legata a 'sta vecchia buriana / per cui, se gli butti un soldino / vuoi dire al terzino <<impara a giocà!>> / E mentre er soldo becca er lazialone / la tua canzone in fondo è questa qua: /A riveder la Roma / domenica si va. / Hai lasciato a mezzo i vermicelli / fettuccine e vino dei Castelli / per vedere il gol che Muccinelli / si mangiò! / A riveder la Roma / domenica si va / per veder Tessari che se butta / e pe' rivedere la sconfitta / della Lazio stesa in fretta in fretta /zero a tre! / A riveder la Roma / domenica si va / Vivolo, il pareggio, telo scordi / Ghiggia te fa vede' i sorci verdi / insieme a Pinardi, Sentimenti / e Selmosson! / 
A riveder la Roma!
(Renato Rascel nel 1959/60 riscrive le parole di "Arrivederci Roma")

100.000 Giallorossi
Roma de noiantri
Inno anni '70


Canzone Roma/Lazio anni '30, canta R. Ciotti


1962
Forza Roma tu sei la passione,
  ogni folla te sbatte le mano,
sei la fiamma der tifo romano
sempre pronta a venitte ammirà.
Forza Roma tu sei lo squadrone
  come quello der tempo lontano,
  sei la gemma der carcio italiano
  sei l'orgoglio de mille città.

Noi semo romanisti appassionati,
la fede che c'avemo nun se doma,
e strilleremo sempre forza Roma
in ogni campo che se batterà.
Se er vento ce scompone un po' la chioma
insieme agli stendardi sbandierati
per noi tifosi ardenti e organizzati
nun c'è partita che ce fa tremà.

Forza Roma tu sei la passione,
ogni folla te sbatte le mano,
sei la fiamma der tifo romano
sempre pronta a venitte ammirà
forza Roma tu sei lo squadrone
come quello der tempo lontano
sei la gemma der calcio italiano,
sei l'orgoglio de mille città.

Forza Roma, er tifoso te sprona
a difenne er passato e la storia,
gioca e vinci perché la vittoria
a noi tutti contenti ce fa,
a noi tutti contenti ce fa!





ALTRE CANZONCINE
Scopate scopate scopate Suor Paola
o laziale scopate Suor Paola
Roma / Lazio 4-1 1999/2000

Clicca per ascoltarla
(grazie Lucagol)
Fuck Suor Paola 
(a Lazio fan who's a nun)
Oh Lazio fan, fuck Suor Paola
O Laziale non t'incazzare
l'importante è partecipare

Clicca per ascoltarla
(grazie Lucagol)
Oh Lazio fan, don't get angry
the important is to partecipate
Nesta frocio

Clicca per ascoltarla
(grazie Lucagol)
Nesta gay


Il coro più divertente sentito al derby è stato senz'altro:
"Ve ruberemo er gregge, ve ruberemo er gregge!" (SS Lazio / AS Roma 1989)

Uno dei cori più arrabbiati:
"Invasione perché no, invasione perché no? Invasione perché no? Perché no?
Invasione perché no? In-va-sione. Perché no?"
(AS Roma / Atletico Madrid 1999)



The most funny chorus ever heard at the derby is, for sure:
"We will stole your flock, we will stole your flock"

One of the most angry:
"Pitch invasion why not, football-field invasion why not?Pitch invasion why not? Why not? Pitch invasion why not?"
(AS Roma / Atletico Madrid 1999)



  Segnalatemi i cori o gli slogan più divertenti che avete sentito!
Gli striscioni divertenti sono invece alla pagina degli striscioni.
E-MAILME!
Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmarès
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends & enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla tribù
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me