"Abbiamo vinto poco...
però è bastato vincere una volta per dire che avevamo vinto più di tutti!"

Giorgetto




Il sito viene aggiornato quasi ogni giorno.
Dopo le partite, le foto vengono inserite dopo circa due ore,

salvo imprevisti.
Per leggere gli aggiornamenti quotidiani scendere più in basso nella pagina.

Clicca qui per tornare alla
HOMEPAGE




 
Diffideranno
                          anche me?
Coppa Disciplina
Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive
Comunicati ufficiali Lega Calcio
Servizio Pubblico, Giugno 2014: "Chi ha ucciso l'Ispettore Raciti?"








" AL DI FUORI DI ROMA NON C'E' NULLA
DI BELLO NEL MONDO"
Johann Joachim Winckelmann, 1756
(archeologo e filologo, nonché massimo teorico mondiale dell'estetica neoclassica)

"Non per guadagnar ma per amor del gioco"

QUELLI CHE SIAMO
*
LA GIUSTA DISTANZA
*
NON DORMO
*
IO STO CON GLI ULTRAS

*
SIAMO COSI', E' DIFFICILE SPIEGARE
 
Diffideranno
                          anche me?
Archivio aggiornamenti / Updates archive
Che tempo farà dove gioca la Roma?
Infobiglietti / Infotickets
La mia musica







 

 
 
AGGIORNAMENTI PRECEDENTI
 
13576




Non sempre i ribelli possono
cambiare il mondo.
Ma mai il mondo
potrà cambiare
i ribelli"
(Alain de Benoist)
"Una volta nel gregge,
è inutile che abbai: scodinzola"
(Anton Cechov)


LA ROMA SI'
LA LAZIO NO


Tessera del tifoso/Art. 9
Considerazioni finali dopo la legge n. 146/2014




In giallo, quello che scrive il webmaster
In giallo oro, le vostre e-mail
In bianco gli articoli di giornale ed altro
E-MAIL ME:
lorenzo@asromaultras.org
Lamentele?
tifosi@asroma.it
"La Roma dà, la Roma toglie"


LA PROTESTA CONTRO LA SOCIETÀ

Con il mio amico ed ex compagno di classe Cristiano Sagramola, abbiamo scritto un libro adatto a tutte le età che si chiama
"La Roma spiegata a mio figlio".
Tutto a colori, con due mini fumetti e più di 100 illustrazioni.
Al momento sono disponibili 200 copie sulla pagina creata ad hoc, senza spese di spedizione. Altrimenti si può trovare su tutte le più importanti piattaforme on line, anche in digitale.
Se il libro vi è piaciuto, non dimenticate di lasciare un feedback.

I proventi del sottoscritto saranno devoluti interamente in beneficienza all'Associazione Davide Ciavattini (che opera nella Divisione di Oncoematologia dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma)



https://www.facebook.com/Roma-spiegata-a-mio-figlio-2209830139283633/



10 novembre 2019: la pagina di Parma/Roma.

7 novembre 2019: la pagina di Borussia Monchengladbach/Roma.


3 novembre 2019: la pagina di Roma/Napoli.

30 ottobre 2019: la pagina di Udinese/Roma.

27 ottobre 2019: la pagina di Roma/Milan.

25 ottobre 2019: la pagina di Roma/Borussia Monchendlabach.

20 ottobre 2019: la pagina di Sampdoria/Roma.

6 ottobre 2019: la pagina di Roma/Cagliari.

3 ottobre 2019: la pagina di Wolfsberger/Roma.

29 settembre 2019: la pagina di Lecce/Roma.

26 settembre 2019: la pagina di Roma/Atalanta.

22 settembre 2019: la pagina di Bologna/Roma.

18 settembre 2019: la pagina di Roma/Istanbul Basaksehir in nottata.

17 settembre 2019: Reputo "La Repubblica", su alcuni argomenti, il peggior quotidiano italiano insieme a "Libero". L'unica differenza è che Libero non lo legge nessuno, Repubblica qualche milione di persone che, non essendo all'interno di determinate dinamiche, credono a quello che scrivono alcuni giornalisti e, conseguentemente si formano una opinione.

Oggi ho letto un articolo di Paolo Berizzi che sparla di alcuni gruppi della tifoseria della Roma. Costui individua quale capo di "Ultimo Baluardo" Giuliano Castellino (fa sempre colore la cosa) che certo non lo è e getta fango su un altro gruppo storico, i Fedayn, che del non-business in curva hanno sempre fatto una bandiera.
Quindi nel momento in cui si scrive "Business di Curva Spa" e si coinvolge la tifoseria giallorossa bisogna stare assai attenti, perché si scrive - puramente e semplicemente - una cazzata.
Il giornalista può dire se la Roma negli ultimi 25 anni ha mai subito pressioni di alcun genere per avere biglietti omaggio o altre facilitazioni da parte dei gruppi ultras?
No, perché non è accaduto.
Si può quindi scrivere che è un bugiardo, per non usare termini offensivi, pur sdoganati dalla magistratura?

Tutte le sacrosante contestazioni che la Roma ha avuto, da ultimo contro il bostoniano, peraltro, sono espressione della nostra passione di tifosi giallorossi, caro Paolo Berizzi.
Fattene una ragione.

A proposito: ti ricordi quando ti ho beccato da dove avevi preso il contenuto del tuo articolo del 20 marzo del 2006 (oh sì, sempre su Repubblica) "Così incendieremo i mondiali" in cui scrivesti di una fantomatica segretissima riunione nazista a Branau (cui partecipasti.... oddio, come si fanno le faccine che piangono dal ridere?) tra ultras europei in cui inseristi, oltre Roma e Lazio anche il Marsiglia, il Bayern Munchen e (udite, udite) il Middlesbrough? Beh, te lo ricordo: avevi romanzato un articolo di un quotidiano tedesco che scriveva di Naziskin di qualche tempo prima.

Ti sfido in qualsiasi contraddittorio, qualsiasi giorno, qualsiasi mese, qualsiasi ora.


15 settembre 2019: la pagina di Roma/Sassuolo in serata.

07 settembre 2019: nella sezione Groundhopping, inserita grazie a Simome la pagina del derby River Plate/Boca Juniors.

02 settembre 2019: in costruzione la pagina del derby.
25 agosto 2019: in costruzione la pagina di Roma/Genoa.
24 agosto 2019: la pagina del precampionato è completa.



01 agosto 2019: on line la pagina di Perugia/Roma.
In ricordo di Davide:



27 luglio 2019: inserite le pagine di Roma/Rieti e Roma/Ternana.

24 luglio 2019: inserite tutte le pagine delle amichevoli nel precampionato.

22 luglio 2019: Ieri sera



Video



4 luglio 2019: sono stato invitato quale esperto a parlare alle Commissioni Riunite degli Affari Costituzionali della Camera in ordine alla nuova legge sul DASPO contenuta nel Decreto Salvini.
Ecco qui il mio intervento.


25 giugno 2019: Pallotta Verme on tour.

Barcellona


Barcellona


Gent

Bruges

Bruges

Anversa

Westkapelle (Olanda)

Graspop Metal Meeting (Belgio)

14 giugno 2019: qualche e-mail sugli abbonamenti....

"Ciao Lorenzo e ciao a tutti i miei fratelli di fede, 

ieri sono andato a rinnovare i miei abbonamenti (mio e di mia figlia) e volevo fare qualche considerazione, chiaramente personale, sulla campagna abbonamenti.  Premetto che ho 56 anni e che se fosse per me io tornerei agli abbonamenti di plastica da bucare con la macchinetta o al blocchetto coi tagliandi da strappare all'entrata, ma visto che ci hanno scassato i coglioni con i tornelli, il marketing e l'azienda allora se lo dovete fare "strano" almeno fatelo bene. Secondo me:  

1) Partiamo dallo slogan james caro (nel senso di costoso) e dalla foto sulla tessera "E' qui che vive la mia passione" dice lo slogan (o claim come cazzo lo chiamano loro) e dietro ci metti un seggiolino vuoto. Bravi, complimenti, abbiamo una curva e dei colori da brividi e voi ci mettete il vuoto, forse quello che volete dentro il vostro stadio pieno solo di turisti giapponesi. La tessera magnetica poi è di una bruttezza grafica che manco a farla disegnare a mia nonna poteva fare peggio. Ma ci volete arrivare che forse a chi come me rinnova da oltre trenta anni dovreste proporre qualcosa di meglio? Forse da collezione?  E vabbè, chissenefrega, tanto ciò la squadra che vince vorrei dire... 

2) Passiamo poi alle tempistiche. Mr James apri la campagna abbonamenti prima di tutti, a inizio Giugno, dopo che dieci giorni prima hai cacciato a calci in culo la mia bandiera, non hai uno straccio di allenatore presentato e in giro si parla solo di cessioni. Ai vecchi abbonati dai 10 giorni  (10) per rinnovare e avere lo stesso posto!!! Ma ti viene in mente che questo è lo stesso periodo in cui si paga l'anticipo Irpef? ma ti può saltare in mente che le famiglie avrebbero bisogno magari fino a fine luglio per rinnovare? ma che non puoi contemporaneamente aprire pure ai nuovi? Si prendono quello che c'è o aspettano, tanto gli abbonati sono solo 23mila, hai voglia a posti.  E vabbè, chissenefrega, tanto ciò la squadra che vince vorrei dire... 

3) Ma che ti ci voleva tanto caro james a caricarmi GRATIS sull'abbonamento la prima partita di Euroleague? Ma un minimo di attenzione a quelli come noi che da anni ti danno i soldi a scatola chiusa e poi si prendono stagioni di m. come quella dell'anno scorso ce lo potresti dare? Lo sai caro james che quando io ho cominciato ad andare allo stadio  tu manco sapevi dove stava Roma sul Mappamondo, mentre io piangevo perchè avevamo battuto il Blackpool e pensavo di aver vinto la coppa del mondo?  E poi, lo sai caro James che nella mia tribuna centrale fila 14 CI PIOVE e tu me la vendi a prezzo pieno come TRIBUNA COPERTA e nemmeno me lo scrivi nel modulo che le prime quindici file non sono coperte?  E vabbè, chissenefrega, tanto ciò la squadra che vince vorrei dire... 

Già lo vorrei dire, ma manco quella mi hai saputo dare. 

Ciao Fratelli di fede, ci vediamo al solito posto come sempre, dentro un ideale perchè la ROMA SIAMO SOLO NOI TIFOSI.

Stefano


Ancora:

Ciao Lorenzo

Sarebbe bene, da parte della societa’, specificare nella presentazione della campagna abbonamenti 2019/20 che:

-La sottoscrizione dell’abbonamento tradizionale, quest’anno chiamato “stampato” per distinguerlo da quello digitale, ha un costo aggiuntivo di 5€ per la stampa dello stesso.

-Si puo’ pagare solo con carta di credito o carta prepagata, no bancomat no contanti (anche se alcuni Roma store li accettano).

Questa societa’ ormai e’ nel caos piu’ totale e continua a fare passi sempre piu’ lontano dai suoi Tifosi.

Che ne pensi?

Un saluto andrea



 7 giugno 2019: Torneo Agostino Di Bartolomei:

 


4 giugno 2019: 04.06.1989-04.06.2019:




2 giugno 2019: inserita una bella intervista ad Arcadio Venturi.

29 maggio 2019: altre foto della contestazione:

Ischia

Edimburgo


Valencia

Vasto

Repubblica Dominicana

Monteverde

Islanda

Bruxelles

Fiumicino

Cuneo

Dublino

Bergamo

Pavona

San Pietroburgo

Budapest

San Pietroburgo

Como

Venezuela

Amsterdam

Lizzano

Buenos Aires

L'Aquila

Osaka

Maranello


Atene

Monterotondo



26 maggio 2019: la pagina di Roma/Parma in nottata....



25 maggio 2019: istruzioni per l'uso:


 

Uno scritto, non mio, che fotografa perfettamente la situazione:
"Quella che la dirigenza americana sta portando avanti da alcuni anni è una guerra culturale ai danni del popolo romanista. È in atto un processo che mira a distruggere l’identità del tifoso giallorosso, sostituendola con qualcos’altro. Una guerra del genere non si dichiara, si mette in atto a bassa intensità, penetrando sempre più nella coscienza collettiva. Hanno saccheggiato le nostre tradizioni, hanno svuotato di significato i nostri simboli, si sono presi gioco della nostra dedizione, hanno represso spietatamente il cuore del nostro tifo, hanno offeso la nostra fede. Se si perdono di vista, o peggio si dimenticano, i valori fondanti di una collettività è facile diventare preda di chi propone modelli e sogni made in USA. Qualcuno si è lasciato abbagliare dal marketing e dai media, altri sono rimasti affascinati dal progetto di un nuovo stadio. E così, con gli anni, si è ottenuta quella trasformazione antropologica del tifoso tanto desiderata dall’azienda. Un tifoso usa e getta, un buon consumatore, uno che vuole vincere a prescindere. Ma questa è Roma ed è difficile domare il suo istinto primordiale, è roba di secoli che non si sostituisce facilmente con pop corn e patatine. C’è infatti chi in questi anni, testardamente, ha preservato l’essenza del tifoso romanista e l’ha difesa dagli attacchi sempre più violenti del calcio moderno. Sono le stesse persone che oggi stanno contestando questa infame dirigenza. Ripartiamo da loro e diamo battaglia, utilizzando tutti i mezzi a disposizione. Uniamoci e manteniamo acceso il fuoco sacro della passione romanista. Questi signori non hanno capito (e non saranno mai in grado di farlo) che per noi la Roma è una questione di famiglia. Non si tratta di secondi posti, di record di punti, di semifinali di Champions...anche noi vogliamo vincere, certamente, ma non è la nostra priorità. L’unica cosa che ci sta a cuore veramente è l’AS ROMA, è l’idea, l’identità, è il bene e l’integrità della nostra famiglia al di là dei successi ottenuti. Quelli qualche volta arrivano e come ha detto uno dei nostri: abbiamo vinto poco...però è bastato vincere una volta per dire che avevamo vinto più di tutti! Non baratteremo mai un ipotetico trionfo con la certezza di non poter festeggiare con i nostri fratelli e sorelle perché trasformati in burattini aziendali. Anche se continueremo ad alzare pochi trofei, vogliamo continuare a guardarci negli occhi e a riconoscerci, consapevoli di avere accanto uno di famiglia. Questa è la nostra forza, questo è quello che ci rende orgogliosi di essere tifosi della Roma. Non credano quindi lor papponi di aver già vinto questa guerra perché tutto passa ma i tifosi restano.

Un ultrà romanista"
.

21 maggio 2019: buongiorno, James:
James.
Per che cosa, James?
Per cosa hai distrutto la romanità?
Avevamo solo quella e, chissà perché, tu e quell'altro - che pure ai tempi di Rosella ho stimato - avete deciso di togliercela.
Quell'altro deliberatamente, tu con incredibile spensieratezza, il che è peggio.
Ed è stato come togliere il coperchio a una pentola a pressione.
L'acqua bolliva, eccome se bolliva, il coperchio a volte traballava ma non cadeva in terra.
Ha traballato tanto.
Il primo grande, fortissimo, sbuffo di acqua calda che lo ha sollevato in alto per poi purtroppo farlo ricadere sulla stessa pentola è stato quando ci hai modificato lo stemma, James, togliendo l'acronimo a noi tanto caro.

Senza dircelo, James.

Senza chiedercelo, James.

Degli altri non ce ne frega nulla, James.

Noi siamo noi.

Beh si, tu sei il proprietario economico James, e fai quello che ti pare James, ma noi siamo i proprietari morali, sin dal 1927.
E tutto questo nella settimana prima della finale di Coppa Italia contro quegli altri, James.
Ancora smadonno.
Ma tanto "basta che se vince, ce po' sta pure 'na mucca", vero, tifoso romanista che lo hai scritto su qualche social ben più di un lustro fa?
Ed hai sottovalutato tutto James: pensavi di stare nel deserto dell'Alabama per poter costruire uno stadio in due anni e farci vincere scudetto, champions league ed esportare il brand Roma nel mondo?
Beh, ti do' una brutta notizia: non hai costruito ancora nulla, non hai vinto nulla e a Manchester, ancora oggi 20 maggio 2019, vedo solo magliette del ManU, del ManC e della Juve. E quelle di Salah, l"anima de li m****** ***.

E pure per il progetto del nuovo stadio ti avevamo chiesto di avere riguardo ad alcuni particolari, quando lo avresti fatto costruire.

Lettera morta.

Nel frattempo, ci hai dato dei fucking idiots per striscioni sicuramente discutibili ma che, con il tuo tatto da elefante nel negozio di cristalli, hai affrontato nel modo più sbagliato.
E così - a quelli nun je pareva vero - le barriere.
Da cowboy, per lo meno inizialmente, non possono che averti fatto piacere, James.
Il tuo basket te lo vedi con noccioline, Big Mac, maxi schermo e leggiadre ragazze pon pon, del resto.
La pratica l'hai poi accollata a chi stava a Roma, vero James? Soprattutto quando i ragazzi della Sud hanno abbandonato la curva, in una astinenza parificabile al dormire accanto a Belen guardando i cartoni animati.

James. Oh, James.

Un allenamento a Trigoria - ammesso e non concesso che ti sia venuta la curiosità di vedere dov'è su Google Maps - non lo hai mai visto e hai aperto la tua storia nella nostra città dicendo di sapere che i tifosi della Roma erano matti ma che tu eri più matto.
Ma tra essere matto e comportarsi in questo modo c'è un oceano.
Eppure, se sei diventato milionario, non puoi essere un coglione.
Così come non sei romanista, di certo non sei un coglione.
Ma un indifferente, insensibile, amorale affarista si, lasciamelo dire.
Il tutto tra un "meglio un quarto posto che la coppa Italia", plusvalenze e scelte di giocatori in linea perfetta con la nostra storia.
La gestione del caso Totti.
L'azienda.
Per una squadra di calcio.
Hai mai visto dei clienti di un supermercato esultare per uno yogurt, James?

Daniele, James.
Daniele, cristiddio.

Il tuo trattarlo come un giocatore qualsiasi, disprezzando i nostri sentimenti.
Almeno Baldini l'ha fatto con l'intenzione.
L'intenzione di un de-romanizzatore silenzioso.
Tu no, James.
Tu forse manco lo sai chi è Daniele ed ho seri dubbi che tu resista al fuso orario per vedere una partita della Roma come fa qualsiasi Romanista quando sta in vacanza dall'altra parte del mondo.
Pure se la squadra è "tua", James.
Ed allora, la storia per noi è semplice: tu sei qui solo per il tuo stadio, per il quale farai i prezzi e ci negherai stendardi e bandiere?
Bene, noi lo stadio non lo vogliamo.
Vogliamo solo che tu venda la Roma, perché è meglio ricominciare da zero che essere svuotati dei sentimenti e trattati in questo modo.
Ti daremo filo da torcere, James.
Vai al diavolo James, e ridacci il coperchio.



20 maggio 2019: on line la pagina di Sassuolo/Roma.
Alcune foto della protesta contro la società:



Dusseldorf

Giro d'Italia

Nancy




New York

Miami

Copenhagen

New York


Giro d'Italia


Salonicco


Bora Bora


Melbourne

Copenhagen

Trapani

Sydney




Iran



Lione

Madrid

Madrid


Lussenburgo

Berlino

Festival di Cannes

Londra

Lisbona

Dublino



17 maggio 2019: foto dalla protesta all'EUR:





16 maggio 2019: ricevo e pubblico:



15 maggio 2019 (pomeriggio):




15 maggio 2019:
Che cazzo state a dì? De Rossi è un bambino, è più piccolo di Totti e quindi è un bambino…
“Capitan Futuro” e non vi siete resi conto che era il Presente.
De Rossi, nostro Capitano, capitano della tua curva.
La tua foto da bambino in divisa della Roma e poi quella di te ormai grande, sotto lo striscione della Brigata De Falchi…
Tutto quello che ciascuno di noi, pur non avendone i mezzi, ha sempre sognato.
Daniele, abbiamo le lacrime agli occhi. Le abbiamo avute solo per Francesco e sono calde come quelle.
E quindi, te lo giuriamo, non avranno vita facile.






Continua...


14 maggio 2019:




13 maggio 2019: inserita la pagina di Roma/Juventus.

5 maggio 2019: la pagina di Genoa/Roma. Inserite due splendide foto della trasferta dei tifosi romanisti a Torino per Juventus/Roma 1967/68.

27 aprile 2019: la pagina di Roma/Cagliari in serata. Aggiornata la pagina delle statistiche.


 



PER GLI AGGIORNAMENTI PRECEDENTI CLICCATE QUI
TO READ OLD NEWS, CLICK HERE



Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmarès
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends & enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla tribù
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me