1982/83
INTERNAZIONALE/ROMA
IL RICORDO DI ADRIANO
Ho appena letto i racconti di Inter-Roma 1981-82; e quello che ha scritto l'interista sulle stagioni successive è un falso palese. Sono andato a Milano l'anno successivo, per Inter-Roma 1982-83 e ho visto esattamente come si sono svolti i fatti e quanti eravamo. Ho scattato varie fotografie che allego. Sono arrivato in treno a Milano Centrale la mattina; particolare curioso, sul treno io e mio fratello abbiamo viaggiato con una persona che conoscevamo, attualmente deputato in Parlamento per la margherita, le cui iniziali sono P.C., all'epoca esponente di Lotta Continua a Montesacro.  La tifoseria della Roma era fortemente di ultra-sinistra, e il primo gruppo a cambiare orientamento furono i Boys intorno al 1984-85, e per vari anni furono visti molto male da tutta la curva, questo detto per inciso; tra l'altro la contrapposizione politica era uno dei motivi della rivalità proprio con gli interisti, oltre che con i veronesi e i laziali. Arrivati a Milano non abbiamo incontrato Gruppi organizzati e in modo 'sciolto' siamo andati in Centro;
arrivati in piazza Duomo, faceva freddo ed era coperto, in piazza c'erano circa una cinquantina di tifosi romanisti 'normali'; ho fatto in tempo a scattare la fotografia che allego, e mentre dicevamo ad un ragazzo di coprirsi la sciarpa con il bavero del giubbotto, sentiamo entrare in piazza un corteo di interisti inquadrato in stile militare, che ci passa A 10 metri di distanza; erano circa duecento e urlavano: '..ogni romanista preso lo massacriamo!';
Siamo entrati nel Duomo alla chetichella; Una volta usciti il corteo non c'era più, siamo andati a S.Siro, intorno lo stadio era quasi vuoto (foto) quando nella famosa viuzza laterale di S.Siro abbiamo visto nuovamente un gruppo di interisti che urlava; all'epoca la Polizia era quasi assente.
Una volta dentro S.Siro era il Far West, la Curva dell'Inter Abbastanza piena, le parti centrali dell'anello semideserte tranne nella parte sinistra guardando verso la curva dell'inter dove c'erano già parecchi tifosi della Roma, E nella curva nostra un 200 ultrà con esposto lo striscione Fedayn.
C'era un gran movimento e non c'era polizia; dopo un venti minuti circa Sono partiti i Fedayn dalla parte DESTRA, cioè quella vuota Verso la curva dell'Inter; quasi fosse un segnale convenuto, Dai Boys San sono partiti verso i Fedayn;  i gruppi si sono scontrati a metà anello e piano piano si sono spostati verso la curva nostra; la rissa si è sciolta spontaneamente dopo dieci minuti; a questo punto dopo una pausa di un quarto d'ora c'è stata la carica vergognosa dei Boys SAN nella parte sinistra dell'anello, con famiglie, signori col cappotto e ragazzini con le bandierine che scappavano (c'era una maledetta leggenda degli interisti che caricavano con gli uncini attaccati in cima alle aste delle bandiere...) io sono sceso giù nel piazzale; ma per poco; eravamo come un branco anche noi non ultrà, cercavamo di scappare ma anche di stare uniti; ritornati sopra la carica era finita e nell'anello c'era sempre un gran casino; la polizia ha formato un cordone a metà anello nella parte destra, ma NON nella parte sinistra, ricordo che avevo una bottiglia da 2 litri di Coca Cola che mio fratello tirò dalla nostra curva in quel momento semi-vuota, e che rimbalzando cadde aprendosi nell'anello inferiore.
Da quel punto altri incidenti non ce ne sono stati; mi sono sistemato nella Corsia laterale dell'anello ed eravamo tanti romanisti mischiati ai milanesi
Nelle foto si vedono bandiere giallorosse anche al centro dell'anello. La partita fu normale, tipica del calcio di allora, con poche azioni da gol; l'Inter Aveva dei bei giocatori, mi ricordo Collovati; ad Altobelli Annullarono un gol in fuorigioco ma nella zona dove stavo io non furono molti quelli che urlarono...
Quando uscii ritrovammo di nuovo P.C. di Lotta Continua e andammo a prendere il tram Ci fu un momento di grande tensione quando il tram si fermò alla prima fermata, ad ogni pensilina si erano piazzati tre-quattro Boys san che cercavano romanisti, scrutavano alla ricerca di una sciarpa giallorossa, (io l'avevo sotto il bavero), e dentro il mio tram eravamo almeno tre quattro gruppetti di romanisti. Eravamo a distanza di due metri, separati da un vetro,  e ci incrociammo gli sguardi, ma non capirono che eravamo romani. L'autista chiuse la porta e il tram ripartì senza intoppi. In zona stazione aspettammo il treno per un paio d'ore seduti a chiacchierare sugli scalini di un portone. Quel giorno a S. Siro a seguire la Roma che avrebbe vinto lo scudetto Eravamo almeno mille persone nell'anello superiore più Quelle che si vedevano in quello inferiore; sicuramente il nostro modo Di concepire il tifo era quello fatto di folklore, colore; non esisteva Una struttura inquadrata, ma non avevamo paura di nessuno.
Quel giorno mi lascia Milano alle spalle, e i tifosi interisti, i milanesi, e tutta l'atmosfera che era veramente, come si diceva, grigia.

all'arrivo sotto S.Siro

foto colpo di testa di Pruzzo

foto parcheggio e Palasport

foto ingresso in campo; in basso si riconoscono tra gli altri Liedholm e Chierico.

foto incidenti (proprio mentre si menavano, notare quanti pochi interisti, e stavano in casa!..)

corsia laterale verso il centro
(ma c'era gente anche verso la curva)

corsia laterale verso il centro
(ma c'era gente anche verso la curva)

foto fumogeno gettato fedayn
(qui si vedono alcuni degli striscioni in curva)

foto Tancredi solo nella metà campo nostra
 

Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmarès
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends & enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla tribù
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me
Libro degli ospiti
Guestbook