SERIE A
Divisione Nazionale
Girone B


Mentre il nostalgico Campo Testaccio in via Zabaglia, sotto il Monte dei Cocci, era ancora nella mente dei promotori, la scelta del terreno di gioco fu imposta dalla fretta e dalla necessità di trovare posto per la prevista massa di tifosi che, salvo pochi dissenzienti presto rientrati in famiglia, avevano accolto con fiducia ed entusiasmo la promettente fusione. I campi delle tre società potevano servire solamente per gli allenamenti e per le squadre minori. La Rondinella, discreto impianto, era riservato alla Lazio. Lo stadio inaugurato nel 1911 languiva nelle mani di un istituto « di educazione fisica » che oggi si direbbe parastatale, che lo riservava gelosamente a manifestazioni ginniche e a modeste riunioni di atletica leggera. Ci si orientò verso il Motovelodromo Appio, posto all'inizio della Appia Nuova in località Cessati Spiriti, oggi sommersa da palazzoni a carattere popolare. Non mancarono i motteggi. A Roma per « spiriti » si intendono anche i fantasmi, e tra i laziali accesi da immediata rivalità la nuovissima società divenne la « Roma dei fantasmi ». Il terreno di gioco circondato da una pista in cemento sulla quale si era svolto un campionato mondiale di ciclismo, era in deplorevoli condizioni che rendevano problematico giocarvi un buon calcio. In caso di pioggia ogni partita diventava opinabile; se ne ebbe prova già alla « prima » di campionato quando i diecimila spettatori dovettero attendere  l'inizio poco meno di un'ora. Un pesante autocarro si era impantanato nel bel mezzo e occorsero i pompieri per rimuoverlo. Comunque il terreno, pur rimanendo quasi lunare, fu adattato e l'impianto servì fino all'avvento di Testaccio (novembre 1929); anche se opportuni interventi sollecitati dalla crescente affluenza di pubblico valsero a schiudere in alternativa lo stadio di via Flaminia e perfino la Rondinella. Fu evidentemente un campionato di rodaggio delle strutture giallorosse. La buona volontà era comunque incoraggiante. Dopo la terza giornata la Roma aveva cinque punti ed era in testa alla classifica in coabitazione con l'Inter. La prima sconfitta risale al 16 ottobre, nella « fatal » Novara, subito seguita dalla seconda a Bologna. Prima vittoria in trasferta a Busto Arsizio, 3-0. Notevole un pareggio a Roma con la già « vecchia signora » juventina e nell'ultima giornata del torneo un secco 3-0 sulle spalle dell 'Inter .N el complesso un debutto che valse la permanenza nella massima divisione. Anzi la stagione finì tra i sorrisi, in quanto al di sopra di ogni speranza, i giallorossi durante l'estate conquistarono la Coppa CONI. Si trattava di un torneo di consolazione per le squadre non ammesse al girone finale del campionato. Roma e Modena vinsero i due gironi. Occorse una finale in campo neutro, a Firenze, che la Roma vinse 2-1, addì 29 luglio 1928... Avete letto bene, a quell 'epoca la stagione torrida non faceva paura a nessuno... e i bagni si facevano nel Tevere non ancora inquinato, ai « Polverini », oppure nei circoli dei canottieri.



La Stampa 25
          settembre 1927
RISULTATI:
25 settembre 1927
Motovelodromo Appio
10.000 spettatori
Roma - Livorno 2-0
Ziroli, Fasanelli



"La Roma potrà aspirare a delle belle affermazioni"
Formazione:
Rapetti, Mattei, Corbyons, Ferraris IV, Degni,
Rovida, Ziroli, Fasanelli, Bussich, Cappa, Chini

*
La squadra indossa una maglia interamente
bianca a maniche lunghe, con girocollo e lacci
bianchi, realizzata appositamente dalle maglieriste
di Borgo Pio.

2 ottobre 1927
La Dominante - Roma 0-0


Roveda in azione

Formazione:
Garbutt (allenatore), Mattei, Rapetti, Corbyons,
Ferraris IV, Degni, Rovida, Ziroli, Fasanelli,
Bussich, Cappa, Chini

*
Per la prima volta la Roma gioca in campionato
con la maglia rossa con bordi gialli
9 ottobre 1927
Roma - Hellas Verona 3-1

 Cappa 2, Fasanelli
 16 ottobre 1927
Novara - Roma 2-1 Bussich

30 ottobre 1927
Bologna - Roma 3-0

13 novembre 1927
Roma, Motovelodromo Appio, ore 14.00
Roma - Juventus 0-0

20 novembre 1927
Modena - Roma 2-0

27 novembre 1927
Roma - Casale 1-1 Canestrelli

4 dicembre 1927
Pro Patria- Roma 0-3 

Bussich, Bussich, Fasanelli


La didascalia della foto è sbagliata. La corretta datazione della foto è su Il Calcio Illustrato n. 10 del 7 marzo 1965

11 dicembre 1927
Internazionale - Roma 3-3 

Bussich 2, Chini
18 dicembre 1927
Livorno - Roma 2-1 Bussich

26 dicembre 1927
Roma - La Dominante 4-2 

Ziroli 2, Chini, Bussich

Roma/Dominante 1927/28 o 1928/29

"La tribuna centrale del campo è stata
violentemente scossa da un movimento tellurico.
Gli spettatori che la gremivano, dopo un istante di
stordimento, si sono precipitati verso le due
uscite laterali. I parapetti di ferro che chiudono la
parte centrale della tribuna sono stati abbattuti.
Alcune donne sono svenute: vi sono stati tre feriti
leggeri ed alcuni contusi. L'arbitro (Scarpi, di Dolo)
ha sospeso il giuoco e lo ha fatto riprendere solo
quando gli spettatori, tornata la calma, hanno
ripreso posto nelle tribune".

Terremoto a Velletri, 
26 dicembre 1927
8 gennaio 1928
Hellas Verona - Roma 2-0

15 gennaio 1928
Roma, Motovelodromo Appio, ore 14.00
Roma - Novara 4-1 

Narizzano, Chini 2, Bussich
 
21 gennaio 1928
Roma - Bologna 1-1 Chini
29 gennaio 1928
Juventus - Roma 3-0

5 febbraio 1928
Roma - Modena 3-3 Chini, 

Ziroli, Corbyons

Da sinistra in piedi: Corbyons, Fasanelli,
Bussich, Garbutt (allenatore), Cappa, Ziroli,
Rapetti. Accosciati: Angelino Cerretti
(massaggiatore), Rovida, Ferraris IV,
Zamporlini, Mattei, Chini

12 febbraio 1928
Casale - Roma 3-2 

Fasanelli, Ziroli
19 febbraio 1928
Roma - Pro Patria 0-1
4 marzo 1928
Roma - Internazionale 3-0 

Cappa, Fasanelli, Bussich



 
Una
          partita del 1927/28

CLASSIFICA:
BOLOGNA
27
20
10
7
3
44
16
Internazionale
24
20
9
6
5
40
32
Juventus
24
20
9
6
5
37
24
Casale
24
20
8
8
4
33
22
Modena
22
20
7
8
5
39
26
Novara
21
20
8
5
7
28
29
Pro Patria
20
20
8
4
8
30
24
Roma
18
20
6
6
8
31
30
Livorno
17
20
7
3
10
32
37
Dominante
14
20
4
6
10
26
40
Hellas Verona
9
20
2
5
13
 21
66
ROSA E MARCATORI DELLA ROMA:
Portieri
Bruno Ballante
Giuseppe Ernesto Rapetti

Difensori
Angelo Bianchi
Giorgio Carpi
Giovanni Corbjons
Giovanni Degni
Mario De Micheli
Attilio Mattei

Centrocampisti
Mario Bossi
Enrico Cappa
Cesare Augusto Fasanelli
Attilio Ferraris IV
Giacomo Narizzano
Bruno Ricci
Pierino Rovida
Giulio Scardola
Corrado Scocco
Carlo Zamporlini
Luigi Ziroli

Attaccanti
Antonio Bianchi
Mario Bussich
Fernando Canestrelli
Arturo Chini Ludueña
Antonio Maddaluno

Marcatori
9 Bussich
6 Chini
5 Ziroli, Fasanelli
3 Cappa
1 Corbyons, Narizzano, Canestrelli


Motovelodromo Appio


AMICHEVOLI
sabato 16 luglio 1927, ore 18.00
Motovelodromo Appio
Roma B / U.T.E. (l'attuale Ujpest) 2-2 A. Bianchi II, Scardola
Formazione della Roma:
Ballante, Sansoni III, Bianchi, Scocco, Zamporlini, Gennelli, Scardola,
Jacoponi, Antonio Bianchi, Sbrana, Canestrelli




domenica, 17 luglio 1927, ore 17.30
Motovelodromo Appio
Roma/U.T.E. (l'attuale Ujpest) 2-1 Cappa, Heger

Il gol di Cappa
                              contro l'Uipest: è il primo gol nella
                              storia della Roma
Cappa sta per segnare il primo gol
della storia della Roma
Il
                        secondo gol della Roma: il libro da cui è tratta
                        la foto lo attribuisce a Rovida
Rovida salta il portiere

Il gol di Cappa contro l'Uipest: è il
                              primo gol nella storia della Roma
Cappa sta per segnare il primo gol
della storia della Roma


Azione di Ziroli
Formazione della Roma:
Rapetti, Mattei, Corbyons, Ferraris IV, Degni,
Caimmi, Heger, Boros, Rovida, Cappa, Ziroli
allenatori: Piselli (ex Alba) e King (ex Fortitudo)
23 luglio 1927
Due Pini
Roma B/Attila Budapest 0-6
 24 luglio 1927
Motovelodromo Appio

Roma/Attila Budapest 1-0 Sbrana




RITIRO PRECAMPIONATO INIZIATO A ROMA
 IL 4 SETTEMBRE 1927
11 settembre 1927
Motovelodromo Appio
Roma/Livorno 3-2
Chini, Chini, Rovida
"Il folto pubblico non è stato completamente deluso, ma non è rimasto
certamente soddisfatto della efficenza dimostrata dalla squadra romana"
18 settembre 1927
Stadio Nazionale
Roma/Slavia Sofia 5-4
Rovida, Bussich, Degni, Chini, Luduena, Corbyons (rigore)

La didascalia della foto è sbagliata in ordine alla data dell'amichevole

16 ottobre 1927
Perugia, Piazza d'Armi
Perugia/Roma B 1-2
1 novembre 1927
Motovelodromo Appio
Roma/Brescia 1-0 Chini
20 novembre 1927
Roma, Campo Ostiense
FS Ostiense/Roma
4 dicembre 1927
Motovelodromo Appio
Roma B (seconda formazione)/SF Trasimeno B
*
4 dicembre 1927
Motovelodromo Appio
Roma B (prima)/SF Trasimeno
29 dicembre 1927
Motovelodromo Appio
Roma/Milan 4-2 Chini, Chini, Chini, Chini


1° gennaio 1928
Campo Rondinella
Roma/Bastja Szeged 1-1
Bussich


29 gennaio 1928
Cagliari, Viale Trieste
Cagliari/Roma B 4-7 Canestrelli, autorete, Narizzano, Maddaluno, Narizzano, Bramante, Bramante
7 febbraio 1928
Motovelodromo Appio

Roma/Pro Vercelli 0-2
18 febbraio 1928
Bari/Roma 1-1

Bussich
18 aprile 1928
Civitavecchia

Civitavecchiese/Roma B 2-1 Narducci
13 maggio 1928
Motovelodromo
Roma B/FS Ostiense 2-0
27 maggio 1928
Campo Rondinella
Roma/Genoa 1-0
Ziroli
3 giugno 1928
La Spezia
"Coppa Rosa"
Spezia/Roma 2-3
Cappa, Narizzano, Bussich
 


Amichevole post campionato non identificata


La prima sede sociale

Bacheca



LA VITTORIA DELLA COPPA C.O.N.I.
Torna alla Storia della Roma
Vai alla stagione 1928/29

Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmarès
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends & enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla tribù
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me
Libro degli ospiti
Guestbook