XVII Giornata
UDINESE - ROMA 1-0
Udine, Stadio Friuli
domenica 19 gennaio 1997
ore: 14:30


invia una e-mail per i resoconti
 
Tabellino partita:
UDINESE: Turci, Bertotto (39'st Nicoli), Pieri, Calori, Orlando, Alessandro, Helveg, Desideri, Rossitto, Stroppa (9'st Cappioli), Amoroso (33'st Clementi), Poggi.
 
Allenatore: Zaccheroni.
 
ROMA: Sterchele, Annoni (1'st Pivotto), Petruzzi, Aldair, Lanna, Tommasi, Di Biagio, Thern, Carboni, Balbo (42'st Statuto),
Totti (16'st Delvecchio).
 
Allenatore: Bianchi.
 
Arbitro: Tombolini di Ancona.
RETE: 45'st Poggi.
 

FOTOTIFO










VIDEOTIFO
 






 

FOTOCALCIO







VIDEOCALCIO












I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA









Corriere Della Sera

La figuraccia di Udine zittisce la Roma Poggi al 91' punisce i giallorossi in dieci

SILENZIO STAMPA DOPO LA SCONFITTA

UDINE - Ormai il bruttissimo pareggio sembrava giusto e inevitabile perche' Udinese e Roma non avevano giocato. Ma proprio all'inizio del recupero i friulani hanno segnato un gol forse occasionale ma quantomeno "cercato". L'Udinese ha fatto poco ma ha giocato con dignita'. La squadra di Zaccheroni non attraversa un periodo felice (le mancava tra l'altro Bia mentre la persistente assenza di Bierhoff pesa come un macigno) ma cerca di lottare. I difensori friulani inoltre non hanno dovuto dannarsi per fermare un Balbo in vacanza, sin troppo generoso con gli ex compagni, e un Totti in giornata negativa. Ma di fronte all'Udinese c'era tutta una Roma assurdamente rinunciataria. Carlos Bianchi ha messo in campo una squadra sconcertante, senza ne' capo ne' coda. Persino Aldair andava a vuoto disorientato dagli sbagli soprattutto di Lanna. La confusione ha finito per travolgere i ben disposti Di Biagio e Thern e si e' assistito cosi' a un'orgia di svarioni. Carboni diventava suo malgrado punta, Bianchi teneva Totti alle spalle di Balbo e solo tardivamente si affidava a Delvecchio che se non altro e' stato a volte pericoloso. I giallorossi dopo la partita sono rimasti zitti e mai silenzio - stampa e' stato tanto provvidenziale. Lo stesso Bianchi, il cui futuro a quanto pare e' tutto da decidere, si e' avvolto in un filosofico mutismo che si puo' definire avvilente. Ormai e' impossibile capire quello che sta succedendo nella Roma. Basti considerare che nell'albergo che a Udine ha ospitato la squadra non si vedevano che procuratori e strani personaggi con nomi da proporre al presidente. Zaccheroni, tecnico dell'Udinese, e' stato sincero. "Una vittoria giunta inaspettata ma che per noi e' di enorme importanza. Basta guardare la classifica per rendersi conto che pure il pareggio ci avrebbe lasciato in zona pericolo". E Carlos Bianchi cosa risponde? Niente. Il tecnico argentino ha fatto in fretta a imparare che il silenzio - stampa e' troppo comodo per non sfruttarlo. Nella Roma affondata a Udine da salvare c'e' ben poco e c'e' da chiedersi se valeva proprio la pena privarsi ad esempio di un Cappioli per rincorrere nomi esotici e tutti da scoprire. Certo e' che i giallorossi hanno toccato il fondo e l'unica consolazione per loro e' che peggio di cosi' non potranno giocare. Sterchele con due parate ha salvato il risultato (sul gol niente poteva) ed e' stato tra i pochi a emergere dal disastro. Quanto al gol decisivo, l'intera difesa ha responsabilita' perche' sul centro di Orlando nessuno ha contrastato Clemente e Aldair si e' completamente dimenticato della presenza di Poggi che non poteva che segnare. Per l'Udinese un successo insperato e sicuramente ben accetto oltre che prezioso per la classifica. Per la Roma una batosta mortificante, ai limiti della vergogna. Si', fanno bene Bianchi e i suoi giocatori a stare zitti. Avrebbero davvero ben poco da dire per difendersi. UDINESE 1 Turci s.v. Helveg 6,5 Pierini 5,5 Calori 6 Bertotto 6 Al. Orlando 6 Rossitto 6 Desideri 6 Stroppa 5 P. Poggi 6,5 Amoroso 6 All.: Zaccheroni 6 ROMA 0 Sterchele 6,5 E. Annoni 5,5 Petruzzi 5,5 Aldair 5,5 Lanna 5 Tommasi 5,5 Di Biagio 6 Thern 6 Carboni 6 Balbo 5 Totti 5 All. C. Bianchi 5 Arbitro: Tombolini 6 (Di Savino 6,5, Capovilla 6,5) 28' Helveg, destro para Sterchele 29' Amoroso, destro su assist Poggi, alto 34' Poggi, solo, sinistro, in tuffo para Sterchele. 3' Tommasi, destro, para Turci 12' Helveg, testa su cross di Cappioli, para Sterchele 16' Delvecchio, sinistro, fuori 31' Di Biagio, destro da fuori scheggia la traversa 46' Gol: Poggi, sinistro, cross di Orlando deviato da Clementi 1 - 0 Espulsi: Lanna al 19' s.t., doppia ammonizione. Ammoniti: Aldair, Totti, Pierini. Sostituzioni. Udinese: Cappioli (6) per Stroppa 8' s.t.; Clementi (6) per Amoroso 32' s.t.; Nicoli (s.v.) per Bertotto 38' s.t. Roma: Pivotto (6) per Annoni nel s.t.; Delvecchio (6) per Totti 15' s.t.; Statuto (s.v.) per Balbo 41' s.t. Recuperi: 2' piu' 3'.


Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me