XXXII Giornata
ROMA - INTERNAZIONALE 1-1
Roma, Stadio Olimpico
domenica 18 maggio 1997
ore: 16:00
 

invia una e-mail per i resoconti

 

Tabellino partita:
ROMA: Cervone, Pivotto, Aldair, Petruzzi, Lanna, Candela, Tommasi, Di Biagio, Statuto, Totti, Balbo (28'pt Delvecchio).
Allenatore: Liedholm.
 
INTER: Pagliuca, Bergomi (32'st Di Napoli), M. Paganin, Galante, Pistone, Winter, Fresi, Ince, Berti (12'st J. Zanetti), Zamorano (12'st Djorkaeff), Ganz.
Allenatore: Hodgson.
 
Arbitro: Treossi di Forlì.
 
RETI: 10'st Statuto, 38'st Djorkaeff.


FOTOTIFO






VIDEOTIFO
 






 

FOTOCALCIO

 








VIDEOCALCIO

Statuto Gol Inter


  Il servizio
 

C'ERO PURE IO!
     

 

I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA








Corriere Della Sera

Liedholm: " Brava Roma "

" Peccato, solo un' altra amnesia ha regalato il pari all' Inter "

Il Barone soddisfatto spiega come sta convincendo Totti a subire i falli in silenzio

E stata la migliore Roma dell'era Liedholm Sella. E lo svedese lo riconosce apertamente, nel dopo partita. Ma la gara dei giallorossi, a tratti veramente incontenibili, non e' servita a conquistare un successo di prestigio, che avrebbe almeno consentito loro di dare una gioia agli oltre cinquantamila tifosi accorsi anche ieri all'Olimpico. E mentre Sensi, parlando ad una televisione privata, fa capire che e' pronto a lasciare la guida della societa' se nemmeno l'ingaggio di Zeman gli consentira' di vincere qualche cosa, l'allenatore che ha portato la Roma alla conquista del suo secondo scudetto non si smentisce e continua a sorprendere con i suoi ormai proverbiali paradossi. "A Trigoria abbiamo allenato Totti a subire falli. Come abbiamo fatto? Semplice, spingendolo e mettendolo in difficolta'. Cosi' lui impara a comportarsi nelle situazioni che la partita gli propone. E diventa grandissimo. D'altra parte la colpa e' sua, e' troppo bravo: per questo gli menano sempre". Incorreggibile Liedholm. Non cambia mai. Totti anche contro l'Inter ha subito numerosi falli. Alcuni anche brutti. Ma non ha reagito mai. Insomma, le lezioni che riceve durante la settimana evidentemente gli servono anche a questo. "Comunque, abbiamo giocato meglio che a Bergamo", sostiene il tecnico suscitando qualche perplessita'. Al di la' del pareggio, e' sembrato che ai giallorossi sia mancato qualcosa a centrocampo: "E andato meno bene solo il risultato, ma abbiamo fatto ballare l'Inter", insiste l'allenatore. Il quale non perde l'occasione e tesse pure le lodi di Di Biagio, sicuramente autore ieri di una grande prestazione. Per osservare pregi e difetti di quei giocatori che l'anno prossimo potrebbero rimanere ai suoi ordini, all'Olimpico c'era Zeman. Nascosto in Tribuna, il tecnico boemo ha preso appunti e controllato uno per uno tutti i "papabili" per la Roma del futuro. "Ha sicuramente visto una bella squadra sebbene mancasse Thern, che per noi e' molto importante", dice sicuro Liedholm. "Abbiamo avuto una decina di occasioni da gol", si lamenta il "Barone". Che poi punta l'indice su uno dei tanti mali stagionali della formazione ereditata da Carlos Bianchi, le incomprensibili disattenzioni quando si tratta di difendere la propria rete: "l'Inter ha pareggiato per una nostra amnesia". Si e' discusso a lungo su un ipotetico fallo di mano che Pivotto avrebbe commesso davanti a Cervone per evitare che Ganz segnasse. L'attaccante nerazzurro ha protestato a lungo con l'incerto Treossi e lo stesso hanno fatto altri suoi compagni. Ma l'arbitro, forse coperto, forse incerto, ha fatto continuare il gioco. Liedholm, molto diplomaticamente, si trincera dietro al classico "non ho visto". Poi, torna a soffermarsi sulla partita: "La squadra ha lavorato molto bene, ha giocato una buona gara. Peccato per quell'amnesia...". Un altro che non ha visto il "penalty" e' il diretto interessato, Pivotto: "E vero, ho toccato il pallone con la mano. Ma il primo a toccarlo era stato proprio Ganz. E inutile che protesta...". Poi, il difensore si sofferma sulla clamorosa occasione da gol che ha sprecato nel primo tempo: "Pazienza, mi rifaro' la prossima volta". Che Liedholm fosse sempre stato un amante del bel gioco non e' una novita'. Ed anche che sfrutti ogni occasione per prendersela con gli arbitri che non lo tutelano. Ieri non si e' smentito. Si parlava dei tanti falli commessi dall'Inter a centrocampo, per evitare che i giocatori della Roma si involassero verso Pagliuca. Lo svedese si fa scuro in volto e tuona: "Sono falli tattici. Ecco perche' non si vedono piu' belle giocate".

I PIANI DI ZEMAN TITOLO: Guardiola, Simeone e Bierhoff

Passata la paura di un finale burrascoso e nonostante il pareggio concesso in extremis all'Inter, la Roma riprende a guardare al futuro. Stamattina Sensi, Liedholm e Zeman si incontrano a Trigoria per mettere a punto il piano di potenziamento immediato della squadra per la prossima stagione. Al centro della discussione c'e' il centrocampista argentino Diego Simeone, legato attualmente all'Atletico Madrid. Per svincolarlo c'e' bisogno di una penale di 17 miliardi. Ma le due societa' sembrano entrambe interessate all'affare, poiche' la societa' spagnola ha gia' il sostituto: Caminero. Il centrocampista argentino, naturalizzato spagnolo, e quindi comunitario, potrebbe sostituire nei piani di Zeman l'ottimo De La Pena, il regista del Barcellona che la societa' catalana non cede. Ma Zeman insiste anche per Guardiola che invece e' trattabile. La Roma avrebbe anche rinunciato all'acquisto di Strada, un difensore che il Parma si tiene ben stretto. E stamattina il nuovo tecnico giallorosso dovrebbe tirar fuori i nomi di altri due difensori da pescare sul mercato estero. Per quanto riguarda l'attacco, invece, ferma restando l'intenzione di Sensi di voler confermare Balbo la Roma ha iniziato i contatti con l'Udinese per il tedesco Bierhoff.


Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me