XXX Giornata
NAPOLI - RO
MA 1-0

Napoli, Stadio San Paolo
domenica 11 maggio 1997
ore: 16:00


invia una e-mail per i resoconti
 
Tabellino partita:
NAPOLI: Taglialatela, Colonnese, Ayala, F. Baldini, Crasson, Milanese, M. Esposito (30'st Bordin), Caccia (44'st Caio), Longo, Boghossian (40'st Altomare), Pecchia.
Allenatore: Montefusco.
 
ROMA: Berti, Petruzzi, Aldair, Pivotto, Candela, Thern, Tommasi (6'st Moriero), Statuto, Balbo, Delvecchio (25'st Bernardini), Totti.
Allenatore: Liedholm.
 
Arbitro: Pellegrino di Barcellona Pozzo di Gotto.
 
RETE: 32'pt Caccia.
 
NOTE: Ammoniti: Colonnese, Petruzzi, Spettatori: 37.670.
 

FOTOTIFO










VIDEOTIFO
 






 

FOTOCALCIO





Il gol del
                Napoli


VIDEOCALCIO

Servizio
Altro servizio



Il servizio




I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA








Corriere Della Sera

Napoli canta ancora, stavolta paga la Roma

Caccia affonda i giallorossi e Liedholm fa l' umorista: " Noto continui progressi "

TRE GIORNI DOPO IL SUCCESSO DI COPPA ITALIA SUL VICENZA SI RIPETE LA SQUADRA DI MONTEFUSCO

NOSTRO SERVIZIO NAPOLI - Tutto in tre giorni. Anzi, in meno di 70 ore. Dalla serata di giovedi' al pomeriggio domenicale, giusto in coincidenza col decennale del primo scudetto (10 maggio '87). Dopo aver prenotato la Coppa Italia, il Napoli torna a vincere anche in campionato. Non accadeva da tre mesi e mezzo, durante i quali la squadra partenopea aveva racimolato la miseria di 7 punti in 11 partite, un'andatura tanto lenta da costare il posto a Simoni. Al San Paolo, tra canti festosi, succede pure che a risolvere la partita sia Caccia, che non segnava addirittura da 4 mesi. Tutto in tre giorni. Dopo il Vicenza, a fare le spese della riscossa targata Montefusco, l'allenatore della Primavera promosso temporaneamente su una panchina di serie A, e' stata la Roma, guarda caso un'altra squadra che da poco ha cambiato guida. Ma il passaggio dall'argentino Bianchi alla strana coppia Liedholm - Sella, in attesa dell'avvento rivoluzionario di Zeman, continua a rendere poco o nulla. Appena un punto in 4 partite, quello conquistato nel derby, solo 2 gol segnati e 5 subiti e l'aggancio in classifica proprio da parte del Napoli. Ci sarebbe da disperarsi se non ci fosse il vecchio Liedholm (75 anni a ottobre) a distribuire saggezza e paradossi. "La situazione e' delicata - ammette lo svedese - ma fortunatamente la classifica resta rassicurante per le sconfitte di 4 delle 5 squadre che ci seguono. Il risultato ci e' stato contrario, pero' io continuo a notare miglioramenti. Il gol e' stato un errore difensivo, come purtroppo ci sta capitando spesso. Strano. In allenamento proviamo e riproviamo certi accorgimenti, ma in partita affiorano improvvise amnesie". Stavolta l'errore s'e' verificato poco dopo la mezz'ora del primo tempo, allorche' un cross di Crasson ha scavalcato Aldair e ha pescato la testa di Caccia, lesto ad anticipare Petruzzi e a battere Berti, tuffatosi in ritardo. Sino a quel momento la partita l'aveva fatta la Roma, per la quale Liedholm aveva scovato una formazione quanto meno originale. Fermi per infortunio Tetradze, Carboni e Fonseca e per squalifica Di Biagio e Cervone (sostituito da Berti, che l'ultima partita in serie A l'aveva disputata oltre tre anni fa), Delvecchio veniva impiegato nell'insolito ruolo di centrocampista esterno, mentre i guastatori offensivi erano uno spento Balbo e un inarrestabile Totti. La conseguenza era che il Napoli, ancora stremato dalla faticaccia di giovedi' sera, era costretto a rinchiudersi nella propria meta' campo, offrendo ai tifosi la spiacevole senzazione di potersi arrendere da un momento all'altro. Se non accadeva, il merito era di un Ayala strepitoso e delle contromosse di Montefusco, che aveva rinunciato a un centrocampista per sistemare Crasson sulle orme di Delvecchio, oltre a incollare Baldini a Balbo e Colonnese a Totti. Passato in vantaggio, il Napoli ritrovava sorprendentemente energie che parevano essere state spese tutte in Coppa. Lievitava il rendimento di Pecchia, saliva di tono il giovanissimo Longo e in seguito entrava anche Bordin a puntellare la barriera di centrocampo, nella quale i portatori di palla della Roma non riuscivano piu' a infilarsi. A spaventare (si fa per dire) Taglialatela restava in pratica soltanto l'indomabile Totti, mentre il resto della brigata giallorossa si disuniva nella confusa e vana ricerca del pareggio, prima di cedere progressivamente alla rassegnazione. Non serviva alla Roma nemmeno l'interminabile recupero concesso dall'arbitro, durante il quale Ayala e compagni badavano soprattutto a cacciare ogni pallone il piu' lontano possibile. Ma alla fine Liedholm, beato lui, qualche miglioramente diceva di averlo intravisto. NAPOLI 1 Taglialatela 6 Baldini 6,5 Ayala 7,5 Colonnese 6 Milanese 6,5 Crasson 6 Boghossian 5 R. Longo 6,5 Pecchia 6 Esposito 5,5 Caccia 6 All.: Montefusco 6,5 ROMA 0 G. Berti 5,5 Pivotto 6 Petruzzi 5,5 Aldair 6 Candela 5,5 Tommasi 5,5 Thern 5,5 Statuto 6 Delvecchio 5,5 Balbo 5 Totti 7 All.: Liedholm 5,5 Arbitro: Pellegrino 6 (Pinna 6, Gregori 6) 14' Balbo, testa su cross di Delvecchio, fuori di poco 22' Totti, sinistro dopo serpentina, sfiorato il palo 24' Balbo, testa su punizione di Totti, blocca Taglialatela 32' Gol: Caccia, testa su cross di Crasson, Berti in ritardo 1 - 0 12' Totti, destro su punizione, devia Taglialatela 35' Caccia, caduta in area su contrasto di Petruzzi 50' Totti, destro in mischia, alto sulla traversa Ammoniti: Colonnese e Petruzzi. Sostituzioni. Napoli: Bordin (6) per Esposito 29' s.t.; Altomare (s.v.) per Boghossian 39' s.t.; Caio (s.v.) per Caccia 44' s.t. Roma: Moriero (5) per Tommasi 5' s.t.; Bernardini (5,5) per Delvecchio 24' s.t. Recuperi: 3' piu' 6'.


Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me