XXII Giornata
SAMPDORIA - ROMA 3-0
Genova, Stadio Marassi
domenica 5 marzo 1995
ore: 15:00


invia una e-mail per i resoconti
 
Tabellino partita:
SAMPDORIA: Zenga, Mannini, Serena, Gullit, Rossi Marco, Mihajlovic, Lombardo, Invernizzi (40'st Maspero), Platt, Mancini, Salsano.
In Panchina: Nuciari, Sacchetti, Evani, Bellucci
Allenatore: Eriksson.

ROMA: Cervone, Benedetti (6'st Annoni), Lanna, Statuto, Petruzzi, Carboni, Moriero, Piacentini, Balbo, Thern, Cappioli.
In Panchina: Lorieri, Colonnese, Borsa, Maini.
Allenatore: Mazzone.
 
Arbitro: Trentalange di Torino.
RETI: 26'pt Rossi, 2'st e 32'st Gullit.
NOTE: Espulso: Moriero, Ammonito: Invernizzi, Spettatori: 24.286.

 

FOTOTIFO








VIDEOTIFO
 






 

FOTOCALCIO






VIDEOCALCIO


Il servizio








I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA








Corriere Della Sera

Gullit passa il mal di pancia alla Roma

Dolorante, non doveva giocare, ma ha firmato la vittoria Samp. Moriero espulso: e' polemica

Giallorossi sconfitti senza Mazzone in panchina. L' arbitro Trentalange molto fiscale col simulatore di domenica scorsa

NOSTRO SERVIZIO GENOVA . La riscossa della Samp tramortisce la Roma, che in novanta minuti incassa tre gol, quasi un quarto dell' intero passivo accumulato nelle precedenti 21 partite. Se la Roma ha finito per pagare la disperata voglia di rivincita della Samp, che proveniva da due sconfitte casalinghe consecutive in cinque giorni, tra campionato e Coppa delle coppe, per i giallorossi le attenuanti non mancano. La prima si chiama Mazzone, il pittoresco "mister" di Trastervere bloccato a letto dall' influenza. La mancanza delle sue urla dalla panchina ha probabilmente influito in negativo sul rendimento di taluni giocatori dalla scarsa personalita' . La seconda attenuante porta i nomi di Aldair, Fonseca, Giannini e Totti, tutti fermati da squalifiche o malanni. Senza meta' dell' attacco titolare, la Roma ha affidato le proprie velleita' offensive al solo Balbo, che ha lottato caparbiamente ma invano contro una difesa che era priva di Vierchowod e Ferri ma che ha scoperto la felice giornata del trentenne Marco Rossi, soprannominato scherzosamente "meccano" dai tifosi liguri per le sue curiose movenze. La terza attenuante e' legata all' ingenuita' di Moriero e alla fiscalita' dell' arbitro, che nel giro di sessanta secondi ha inflitto al giallorosso due ammonizioni, facendo inevitabilmente scattare il cartellino rosso, che ha lasciato la Roma in dieci per oltre 50 minuti. Se il primo richiamo poteva starci (pallone calciato addosso a Lombardo per reagire a un fallo), il secondo e' sembrato francamente eccessivo. Questa la sequenza: calcio d' angolo battuto da Mihajlovic, Moriero che si oppone ma che, nel voltarsi, devia involontariamente il pallone con un gomito. Era il 36' del primo tempo e la partita era diventata bella soltanto da una decina di minuti, dopo che in precedenza era stata quasi inguardabile. La Samp aveva accusato l' impaccio mentale che le proveniva dagli scivoloni contro Juve e Porto e i timori derivanti dall' assenza dei due vecchi "draghi" della difesa. La Roma, di contro, era partita di slancio, accumulando in fretta due calci piazzati e quattro angoli, prima di accorgersi che Moriero e Cappioli rappresentavano un supporto abbastanza flebile per il povero Balbo. La prima svolta arrivava dalla testa di Rossi, che sbucava dal mucchio per deviare in rete un angolo battuto dal solito Mihajlovic. Samp in vantaggio e partita che cambiava faccia. Si accendeva di colpo un fuoco artificiale di occasioni, che esaltavano la buona vena di Zenga (miracolosi due interventi su Balbo) e le qualita' balistiche di Mihajlovic, alle quali si opponeva Cervone. Era pero' soprattutto la Samp a salire di tono e di ritmo. C' erano scambi rapidi e sapienti, c' erano le serpentine di Mancini, c' erano le volate di Lombardo e le accelerazioni di Mihajlovic, c' era il gran lavoro di Salsano, Platt e Invernizzi. La Roma tradiva qualche affanno e, come se non bastasse, si ritrovava in inferiorita' numerica. Era la seconda svolta. La terza giungeva in avvio di ripresa, allorche' Lombardo anticipava la goffa uscita di Cervone per confezionare un pallonetto che Gullit spingeva nella porta vuota. Sotto di due gol e ridotta in dieci, la Roma esibiva soltanto sussulti di orgoglio. Troppo poco per impensierire una Samp sempre piu' sicura e disinvolta, che mandava ancora in gol Gullit a conclusione di una deliziosa azione Lombardo Mancini. "Grazie, ragazzi" intonavano in coro i tifosi liguri. La Roma era al tappeto, pronta a ricevere tra poche ore i pepati rimbrotti di Mazzone. SAMPDORIA 3 0 ROMA MARCATORI: M. Rossi al 25' p.t., Gullit al 2' e al 31' s.t. Zenga 7 Mannini 6 Serena 6 Gullit 7 M. Rossi 7 Mihajlovic 6,5 Lombardo 6 Invernizzi 6 Maspero dal 40 s.t. s.v. Platt 6,5 R. Mancini 7 Salsano 6,5 Cervone 5,5 Benedetti 5 Annoni dal 5' s.t. 6 Lanna 6 Statuto 6 Petruzzi 5,5 Carboni 6 Moriero 4 Piacentini 5,5 Balbo 6 Thern 5,5 Cappioli 5 ARBITRO: Trentalange 5,5 SPETTATORI: paganti 2519, incasso L. 80.750.000, abbonati 21.667, quota L. 461.143.155 NOTE: espulso Moriero per doppia ammonizione al 36' p.t. Ammonito Invernizzi Allenatore: Eriksson Allenatore: Mazzone

"Capisco la prima ammonizione, non la seconda

GENOVA . (m.gh.) La sconfitta della Roma ha l' espressione sbigottita di Moriero, che teme di aver scontato con un' espulsione forse frettolosa la simulazione che otto giorni prima all' Olimpico aveva propiziato un rigore alla sua squadra nella partita contro la Reggiana. Simulazione che era stata stigmatizzata sia da Casarin, a nome degli arbitri, sia da Campana, che aveva censurato i calciatori troppo "furbi". "Sono distrutto . confessa il giocatore, sbucato in tribuna dopo l' intervallo .. Stavo uscendo da un brutto periodo e questa mazzata non ci voleva. Posso capire la prima ammonizione, ma non la seconda. Mi sono girato per non ricevere in faccia il pallone calciato da Mihajlovic, che mi ha colpito un gomito. Quando ho visto il cartellino rosso, sono rimasto impietrito, incapace perfino di protestare con l' arbitro". Tra chi assolve la seconda infrazione del giocatore giallorosso c' e' pure Leonardo Menichini, il "vice" di Mazzone, che sostituiva per la seconda volta l' allenatore e che ringrazia scherzosamente chi gli ricorda che anche ai tempi del Cagliari la sua presenza in panchina coincise con una pesante sconfitta (4 1 in casa contro il Milan). "Con Mazzone ci siamo sentiti soltanto in mattinata per preparare formazione e partita . rivela ., ma poi non abbiamo avuto piu' contatti, neppure nell' intervallo. Ci fosse stato lui, forse avrebbe cambiato qualcosa in corsa, anche se le tante assenze limitavano le scelte". Sul fronte opposto, Eriksson puo' sorridere soddisfatto. "Dopo un inizio disastroso . spiega ., ho visto finalmente la vera Samp, una squadra sorprendentemente fresca e vivace nonostante l' impegno di giovedi' scorso contro il Porto". Eriksson ha elogi da distribuire a tutti, in particolare a Rossi, Salsano, Mancini e Gullit. "L' olandese . rivela l' allenatore . e' stato sul punto di non giocare per improvvisi dolori intestinali, eppure ha fatto due gol. C' e' quasi da augurarsi che il mal di pancia gli venga piu' spesso". Gherarducci Mario


Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me