XVII Giornata
ROMA - CREMONESE 1-1
Roma, Stadio Olimpico
domenica 22 gennaio 1995
ore: 14:30

invia una e-mail per i resoconti
 

Tabellino partita:
ROMA: Lorieri, Annoni (13'st Piacentini), Lanna (36'st Benedetti), Statuto, Aldair, Carboni, Moriero, Cappioli, Balbo, Giannini, Fonseca.
In Panchina: Di Magno, Colonnese, Mazzoni. 
Allenatore: Mazzone.
 
CREMONESE: Turci, Garzya, Milanese, Pedroni, Cristiani, Dall'Igna, Verdelli, Ferraroni (26'pt Nicolini), Giandebiagi, Chiesa, Pirri, Tentoni.
In Panchina: Razzetti, Gualco, Sclosa.
Allenatore: Simoni.
 
Arbitro: Bettin di Padova.
RETI: 39'pt Chiesa, 18'st Lanna.
NOTE: Ammoniti: Annoni, Moriero, Cappioli, Carboni, Ferraroni, Pedroni, Nicolini, Spettatori: 49.879.


FOTOTIFO




VIDEOTIFO
 






 

FOTOCALCIO

 




VIDEOCALCIO

Lanna Il servizio


  Il servizio
 

C'ERO PURE IO!
     

 

I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA









Corriere Della Sera

La Roma resta prigioniera dei suoi nervi

La Cremonese arriva in pullman e sfiora il colpaccio: segna Chiesa, infine Lanna rimedia un pari

All' Olimpico striscioni contro Juve, Matarrese e arbitri: i giallorossi intossicati da una settimana di polemiche non vincono e s' allontanano dalla vetta della classifica

ROMA . Arrivati in pullman per risparmiare quattrini, i poveri cremonesi sembrano meno sciamannati e piu' tranquilli di questa Roma, abitata dalle streghe soprattutto nel primo tempo, quando esprime football senza velocita' ne' profondita' , lasciando tre occasioni contropiedistiche all' organizzazione Simoni. Certo, nemmeno l' Olimpico con cori anti Matarrese o anti Juve, con striscioni disapprovanti il designatore Casarin, aiuta la squadra amata ad espellere veleni accumulati in settimana. Giusto allora elogiare subito l' arbitro Roberto Bettin: sbroglia credibile ogni situazione arruffata, escludendo dal suo operato, semmai troppo paziente (almeno due romanisti presenti fra sette ammoniti meritavano cartellino rosso), tentazioni compensative dopo la settimana Sensi. Lo riconosceranno piu' tardi alcuni guastatori lombardi, salvo rimasticare scontenti sull' 1 1 arraffato dai "mazzoniani". Si' , l' opposizione italianista dei dipendenti di Domenico Luzzara scivola verso l' intervallo addirittura con presagi da bottino pieno, da blitz in piena regola causa imperdonabili amnesie difensive giallorosse. La Roma fa la partita come possesso palla, ma basta filtrare, interrompere, ribaltare l' azione per scoprire vulnerabile quel 3 5 2 ormai canonico negli orientamenti del "sor Carlo". Lo intuisce dapprima Pedroni, abile nel profittare d' un disimpegno no di Statuto per scatenare Giandebiaggi lungo la trequarti sinistra. Cosi' evitato il ritardatario Aldair, l' incursore svicola pure fra Annoni Lanna e centra in corsa il palo basso. Avvertimento eloquente, anche se i cavalieri di Trigoria proseguono a sbilanciarsi in frenesia, cavando dal polverone sollevato per meta' percorso solo una trapassante combinazione Giannini Cappioli vanificata dal destinatario Fonseca: tiro flebile, Turci fuori causa, pero' Garzya in spaccata salva. La Roma non sa allargare i propri orizzonti. Pare il trionfo d' un calcio "old italian style", semplificato dalle sviste di Aldair, Lanna e Annoni, quando si spalanca grazie al solito Giandebiaggi l' idea ribaltante. Come al 35' : solito rigurgito dei centrocampisti romaneschi e Nicolini, inserito al posto dell' ammonito Ferraroni, innesta il creativo compagno oltre l' ombra di Statuto. Accelerazione e cross verso i referenti piu' avanzati diventano tutt' uno. Liscia Lanna, pero' stavolta Chiesa esitante perde l' attimo e Carboni trafelato ci mette una pezza. Beh, di li' a poco, gli spaventi memorizzati lasciano il posto allo psicodramma. Avvia ancora Giandebiaggi, Chiesa diventa il punto contropiedistico di riferimento e Tentoni la sponda smarcante, a venticinque metri dal bersaglio. Sinistro carogna che pizzica Lorieri fuori posizione. Mazzone balla inascoltato davanti alla panchina. Dopo il pianto prolungato, dopo i sospetti riversati sul Palazzo, sta accadendo forse l' incredibile come un campionato fa, quando la Cremonese beffo' gli allora pericolanti giallorossi. Comunque adesso qui, evaporati i sogni di grandezza, affiorano inaccettabili danni d' immagine. Occorre reagire, picchiare sul muro Dall' Igna Verdelli, sgretolare qualcosa. Cominciano le cariche e le simulazioni: ci prova Moriero, liberato da Giannini, a reclamare il rigore, presunto colpevole Milanese. Cento moviole accerteranno, ma dall' alto pare una manfrina disgustosa. Ci prova Statuto ad appoggiare Fonseca, che sottrae un attimo Balbo dal letargo. Turci abbranca, poi mette ancora a tacere l' argentino, che pretenderebbe di mortificarlo su punizione. Serve un corner tagliato di Fonseca per indurre in errore Turci, forse coperto: fra i litiganti, Lanna si fa perdonare gli svarioni e di piatto sradica il pareggio. Gli assalti successivi sono aria fritta. Di rilevante resta un' incornata di Cappioli ma Turci si riscatta. E straripa il vittimismo romanista. ROMA 1 1 CREMONESE MARCATORI: Chiesa al 39' p.t,; Lanna al 17' s.t. Lorieri 5 E. Annoni 5,5 Piacentini dal 10' s.t.6 Lanna 6 Benedetti dal 38' s.t.s.v. Statuto 6 Aldair 5,5 Carboni 6 Moriero 6 Cappioli 5 Balbo 5 Giannini 6 Fonseca 6 Turci 5,5 Garzya 6 Milanese 6 Pedroni 6 Cristian dal 17' s.t. 5 Dall' Igna 6 Verdelli 6 Ferraroni 5 Nicolini dal 24' p.t.5 Giandebiaggi 6,5 Chiesa 6,5 Pirri 5 Tentoni 5 ARBITRO: Bettin di Padova 6 SPETTATORI: paganti 10.792, incasso L. 353.250.000; abbonati 39.087, quota L. 935.031.000. NOTE: ammoniti: Annoni, Cappioli, Ferraroni, Pedroni, Nicolini, Carboni e Moriero. Allenatore: Mazzone Allenatore: Simoni

Melli Franco


Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me