XXIV Giornata
CAGL
IARI
-
ROMA 0-1

Cagliari, Stadio Sant'Elia
domenica 19 marzo 1995
ore 16:00

invia una e-mail per i resoconti
 
Tabellino partita:
CAGLIARI: Fiori, Bellucci (1'st Berretta), Pusceddu, Villa, Napoli, Herrera, Bisoli, Sanna, Dely Valdes, Oliveira, Muzzi.
In Panchina: Scarpi, Veronese, Sulcis, Bitetti.

Allenatore: Tabarez.


ROMA: Cervone, Aldair, Lanna, Statuto, Petruzzi, Carboni, Moriero, Cappioli, Balbo, Giannini (33'st Piacentini), Fonseca (44'st Totti).

In Panchina: Lorieri, Benedetti, Maini.

Allenatore: Mazzone.


Arbitro: Boggi di Salerno.


RETE: 18'pt Balbo (R).

NOTE: Ammoniti: Pusceddu, Villa, Napoli, Herrera, Dely Valdes, Statuto, Carboni, Spettatori: 29.576.

 

FOTOTIFO










VIDEOTIFO
 






 

FOTOCALCIO
 




VIDEOCALCIO

Balbo
Il servizio



Il servizio






I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA









Corriere Della Sera

Mazzone incassa tre punti e tanti insulti

La Roma espugna Cagliari con un rigore di Balbo. Scambio di accuse tra il tecnico ed i suoi ex giocatori

Compleanno agrodolce in Sardegna per il decano degli allenatori: "Ho 58 anni, certi striscioni e certi fischi mi hanno ferito"

NOSTRO SERVIZIO CAGLIARI . Il Cagliari perde l' imbattibilita' casalinga dopo un anno e ad espugnare il Sant' Elia provvede la Roma di Carletto Mazzone, che alla Sardegna pareva legato da un feeling inossidabile, dopo aver ereditato nel ' 91 una squadra sull' orlo della retrocessione, prima di salvarla e di trascinarla in Coppa Uefa. Di diluire l' affetto tra Cagliari e il mister di Trastevere, in realta' , si era gia' incaricato il pareggio dell' andata, seguito da ingiurie, polemiche ed addirittura un accenno di rissa nel tunnel dell' Olimpico. Stavolta Mazzone al Sant' Elia e' stato accolto in modo contraddittorio. Se un gigantesco striscione rivolgeva gli auguri all' allenatore per il suo compleanno numero 58, un altro non lasciava dubbi sull' ostilita' di una parte della tifoseria sarda: "Piu' invecchi e piu' diventi coglione". Il resto lo facevano il rigore concesso alla Roma per uno spintone di Bellucci a Balbo e trasformato dallo stesso bomber argentino (15 gol sinora), la sonora fischiata che accompagnava il rientro in campo di Mazzone, un battibecco tra l' allenatore romanista e Bisoli e infine una spericolata uscita di Cervone su Valdes, che anziche' propiziare il penalty procurava un' ammonizione al panamense. Andava a finire in modo ancora piu' burrascoso. Con un migliaio di tifosi che sostavano a lungo nei pressi dello stadio, ostentando intenzioni bellicose nei confronti dell' arbitro. Con la collera e lo stupore di Tabarez, che per la prima volta si rifiutava alle interviste per non dover commentare l' atteggiamento tenuto da Mazzone, che durante la partita avrebbe sovente insultato i giocatori del Cagliari. E con l' amarezza dello stesso Mazzone, che confidava: "Ero venuto qui con grande entusiasmo, ma non riesco ad essere felice nemmeno per una vittoria regalatami nel giorno del mio compleanno. Quello striscione e i fischi mi hanno fatto male. E malissimo mi ha fatto il comportamento di alcuni miei ex giocatori. Come Bisoli, per esempio, che si e' permesso di invitarmi a stare seduto". Improperi e polemica a parte, la Roma ha conquistato con pieno merito il suo quinto successo in trasferta. Solidamente protetta dalla miglior difesa della serie A, la squadra giallorossa ha esibito un centrocampo nel quale, a talune pause di Giannini, rimediavano l' instacabilita' di Statuto, la vivacita' di Cappioli e le sgroppate di Carboni e Moriero, tutti lesti a sprigionare il contropiede, ovviamente affidato a Fonseca e Balbo, quest' ultimo ammirevole anche per i frequenti rientri in copertura. Reduce dal k.o. di Cremona, il Cagliari ha pagato in parte la frenesia con cui inseguiva un pronto riscatto, ma soprattutto l' assenza dello squalificato Firicano, puntello di una retroguardia nella quale Herrera ha mostrato di essere un libero d' emergenza, mentre in avanti a compensare l' evanescenza di Valdes non sono bastate la mobilita' di Oliveira e la rabbia di Muzzi. In definitiva, se Cervone ha dovuto limitare il proprio impegno domenicale a qualche uscita, sul fronte opposto Balbo e Moriero hanno sciupato due comode palle gol e lo stesso Balbo ha colpito per due volte la traversa con lo stesso tiro, facendo balenare il dubbio che il pallone avesse oltrepassato la linea di porta. CAGLIARI 0 1 ROMA MARCATORE: Balbo (rigore) al 17' p.t. Fiori 6 Bellucci 5 Berretta nel s.t. 6 Pusceddu 6 Villa 6 Napoli 5,5 Herrera 5 Bisoli 6 Sanna 5,5 Valdes 5 Oliveira 6 Muzzi 6 Cervone 6 Aldair 6,5 Lanna 6 Statuto 6,5 Petruzzi 6,5 Carboni 6 Moriero 6 Cappioli 6,5 Balbo 6,5 Giannini 6 Piacentini dal 32' s.t. s.v. Fonseca 6 Totti dal 46' s.t. s.v. ARBITRO: Boggi 5,5 SPETTATORI: paganti 21.667, incasso L. 480.993.000; abbonati 7.909, quote L. 195.204.700. NOTE: ammoniti Villa, Statuto, Herrera, Napoli, Pusceddu e Valdes. Allenatore: Tabarez Allenatore: Mazzone


Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me