XX Giornata
ROMA - UDINESE 0-2
Roma, Stadio Olimpico
domenica 23 gennaio 1994
ore: 14:30

invia una e-mail per i resoconti


Tabellino partita:
ROMA: Lorieri, Festa (40'pt Berretta), Mihajlovic (1'st Scarchilli), Comi, Garzya, Carboni, Haessler, Giannini, Cappioli,
Piacentini, Balbo.

In Panchina: Pazzagli, Benedetti.
Allenatore: Mazzone.

UDINESE: Battistini, Montalbano, Bertotto (39'st Gelsi), Helveg, Calori, Desideri, Adamczuk (7'st Rossini), Statuto, Branca,
Pizzi, Kozminski.

In Panchina: Caniato, Biagioni, Del Vecchio.
Allenatore: Fedele.

Arbitro: Pellegrino di Barcellona.

RETI: 26'pt Pizzi, 39'pt Branca.
NOTE: Ammoniti: Giannini, Carboni, Bertotto, Statuto.

FOTOTIFO





VIDEOTIFO
 






 

FOTOCALCIO
 





VIDEOCALCIO


Il servizio


  Il servizio
 

 

I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA







Corriere Della Sera

Roma, brutta e impossibile

marcatori: Pizzi, Branca. Balbo in crisi difeso dagli ex compagni

La squadra di Mazzone ha subito all' Olimpico un' avvilente sconfitta contro i friulani

ROMA . Cosa dire? Che al peggio non c' e' mai limite. Soltanto questo. Perche' la Roma, che e' riuscita a farsi battere anche dall' Udinese e' riuscita soprattutto a battere se stessa. Forse mai come in codesta circostanza, la squadra giallorossa ha mostrato il suo aspetto deteriore. Una pena indescrivibile che purtroppo siamo costretti a descrivere. Dunque, pensate: la Roma s' e' disposta alla sua fatica domenicale, con il preciso obiettivo di segnare subito un gol, onde evitare inopportune complicazioni. Ma l' impresa s' e' rivelata subito ardua per via della completa mancanza di mezzi adeguati alla bisogna: vale a dire gli attaccanti. Balbo, infatti, nonostante la presenza degli ex compagni . ai quali fino a pochi mesi fa aveva dato il suo confortante contributo . e' stato irriconoscibile per la sua cronica evanescenza in area di rigore. Mazzone, previdente, gli aveva pero' affiancato come spalla Giannini, confidando forse nei piedi felici del capitano, anch' egli in detestabile ribasso. La conseguenza e' stata questa: che i due li' davanti sono stati facili preda di una robusta difesa abilmente pilotata dall' ex romanista Desideri, e il centrocampo privo della geometria di Giannini, e' sprofondato nel piu' sconfortante disordine. Non solo: ma le difficolta' sono aumentate, allorche' Bordon (ancora in panchina al posto di Fedele) ha deciso che bisognava ridurre Cappioli a piu' miti pretese. Gli ha appiccicato alle costole Statuto, che ha indotto il neo azzurro a frenare la sua esuberanza. Con Cappioli s' e' spento quel poco che della Roma non era gia' spento. Nelle sue frenetiche intemperanze, Mihajlovic s' e' lasciato sfuggire il biondo Helveg che al 25' ha depistato l' ingenua e traballante difesa giallorossa, allargando sulla sinistra verso Pizzi al quale anche Garzya ha spianato la strada, ragion per cui al bianconero non e' stato difficile prendere la mira e rendere vano il protocollare tentativo di Lorieri. Beffa? Macche' . Logica conseguenza di due opposte posizioni tattiche. L' una, quella ospite, ragionata e consapevole dei propri limiti e dei propri compiti. L' altra, quella di casa, affidata alle sortite individuali del disordinato Haessler e a quelle ancor piu' fiacche di chi ne aveva voglia. Comunque, poiche' non tutto era ancora perduto, la Roma s' e' prodigata a completare l' opera masochistica al 39' allorche' un' ingenuita' di Haessler ha messo in moto Branca, libero da controlli particolari, essendo Festa fuori per infortunio. Il che ha permesso al sostituto di Balbo di filar via verso la posizione ideale per portare il vantaggio su proporzioni insperate. A risultato e dignita' compromesse, a poco e' valsa la tardiva intuizione di Mazzone di sostituire Mihajlovic con l' effervescente Scarchilli . dal quale son partiti alcuni preziosi suggerimenti vanificatisi nella dissennata ammucchiata degli inconcludenti e ormai anche innervositi compagni . ne' la ritrovata vena di Cappioli. Nel disordinato arrembaggio la Roma ha colpito due pali, con Cappioli e con Giannini. Ma anche l' incrollabile l' Udinese ha continuato a incutere timori e apprensioni. ROMA 0 2 UDINESE MARCATORI: Pizzi al 25' , Branca al 39' p.t. Lorieri 5 Garzya 5 Festa 5 Beretta dal 39' p.t. 5 Mihajlovic 3 Scarchilli nel s.t. 6 Comi 5 Carboni 4 Haessler 5 Piacentini 5 Balbo 3 Giannini 4 Cappioli 6 Battistini 7 Montalbano 5 Bertotto 6 Gelsi dal 38' s.t. s.v. Helveg 6 Calori 6 Desideri 6,5 Adamczuk 5,5 Rossini dal 6' s.t. 5 Statuto 5 Branca 6 Pizzi 6 Kozminski 5,5 ARBITRO: Pellegrino 5,5 SPETTATORI: Paganti: 9.994 Incasso: L. 286.220.000 Abbonati: 34.333 Quota: L. 881.620.000 NOTE: ammoniti: Statuto, Bertotto, Giannini, Carboni, Haessler Allenatore: Mazzone Allenatore: Bordon

Balbo in crisi difeso dagli ex compagni

ROMA . (l.c.) "Abbiamo raccolto il giusto premio. Sono otto, nove partite che andiamo alla grande. Dopo un inizio pieno di pasticci, abbiamo ritrovato gioco e risultati". Il vulcanico Pozzo, padre padrone dell' Udinese, e' un modello di tranquillita' . Con lui festeggia anche Ivano Bordon, preparatore dei portieri della squadra friulana, ieri in panchina per sostituire lo squalificato Adriano Fedele. "Abbiamo sempre creduto nella salvezza". La doppia soddisfazione e' quella di aver allargato il fronte salvezza: con i suoi 19 punti, da ieri a dover lottare c' era anche la Roma. "Questo e' un campionato strano, ogni domenica puo' cambiare tutto. Certo, i giallorossi adesso devono stare molto attenti". La mossa vincente? Bordon e' preparato: "Non ci siamo chiusi in difesa, abbiamo scelto di attaccare la Roma a centrocampo per poi ripartire in velocita' ". Lo stopper Calori dedica un pensiero al suo ex compagno di squadra, Balbo: "Lui ha sempre segnato molto, se non ci riesce piu' credo che la colpa sia della squadra che non lo assiste a dovere". Nicolini Gianni


Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me