Coppa Italia III Turno, ritorno
ROMA - SAMPDORIA 2-1 (6-7 d.c.r.)
Roma, Stadio Olimpico
giovedý 16 dicembre 1993
ore: 20:30
 

invia una e-mail per i resoconti
 

Tabellino partita:
Roma: Lorieri, Benedetti, Festa, Bonacina, Comi, Carboni,
Cappioli, Berretta, Totti (37st Lapini), Giannini, Scarchilli
(30st Garzya)
Allenatore: Mazzone
 
Sampdoria: Pagliuca, Mannini, Serena, Gullit, Vierchowod,
Invernizzi (16st Salsano), Lombardo, Katanec (30st Amoruso),
Platt, Mancini, Evani.4
Allenatore: Eriksson

Arbitro: Stafoggia.

RETI: 5' Cappioli, 38' Platt (R), 51' Cappioli


FOTOTIFO




VIDEOTIFO
 






 

FOTOCALCIO
Benedetti esulta al primo gol di Cappioli

 


VIDEOCALCIO






  Il servizio
 

C'ERO PURE IO!
     

 

I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA






Corriere Della Sera

la Samp avanza di rigore

il commento alla partita, la Sampdoria si qualifica per i quarti contro l' Inter

COPPA ITALIA . I blucerchiati battuti 2 1 si qualificano come a Pisa: nei quarti avranno l' Inter

ROMA . Cosi' conciata, senza sei titolari, sembra impossibile che la Roma romanesca sappia battere almeno una, due volte Pagliuca, salvaguardando Lorieri per entrare nei quarti di Coppa Italia. Ma dopo solo sei minuti l' assetto giallorosso, reinventato dietro il diciassettenne Francesco Totti, ottimo replicante di Balbo, con Giannini avanzato per assisterlo, determina l' episodio fortunato sopra cui aggiungere un' orgogliosa prestazione di contenimento. Il solito avvio deconcentrato dei difensori blucerchiati azzera lo striminzito vantaggio di Marassi, quando proprio Totti svariando a sinistra in stretto palleggio con Carboni, si procura la punizione apripista. Batte Scarchilli: Vierchowod e il libero Mannini contemplano Cappioli che irrompe di testa per la deviazione angolata da 1 0 (con Benedetti in sospetto fuorigioco). E adesso, un po' contrariati, fremono i doriani, costretti a quel football di possesso cosi' poco adatto alle loro caratteristiche. Spazi intasati, scontri da brividi, abbondanza di interditori romanisti con il cuore in gola, poiche' prevale l' esigenza d' evitare sbilanciamenti. Si gioca quasi sempre nella meta' campo di Mazzone: Cappioli sugli slanci di Serena e Katanec; Berretta a chiudere Invernizzi; Carboni oppositore alle strattonate Lombardo. Che tenta di accorciare i reparti e scattare negli spazi vuoti, approfittando dei rifornimenti dei playmaker Evani e Platt. E allora, dopo una rimessa laterale soffiata a Cappioli, con l' arrembante Serena spedito alla centrata, proprio Lombardo inzucca smarcato colpendo la traversa. Tale segnale dovrebbe suggerire ai romanisti di spostare piu' avanti la diga protettiva per alleggerire il lavoro di Festa e Comi nei paraggi di un Gullit discontinuo; per tagliare i rifornimenti a Mancini. Intanto, avanzando a volte lo stesso Vierchowod, sale un' onda blucerchiata. Cosi' , la Roma autartica deve sdoppiarsi in affannosi recuperi, che prefigurano il provvisorio pareggio. Va via difatti Katanec e taglia dentro: Benedetti si appende alla maglia di Mancini. Rigore inevitabile: esecuzione impeccabile di Platt. Tutto risolto? Forse lo pensano i doriani che dopo l' intervallo decelerano, si ripresentano placidi e vengono puniti ancora da Cappioli, la "testa d' oro" di questa emozionante serata. Stavolta, a seguire un' idea Giannini, rifinita da una centrata Scarchilli, lui scatta nella difesa pietrificata e precede con esattezza Pagliuca. 2 1: la speranza giallorossa si riaccende. Mai dire mai. Questa e' una di quelle partite dove sotto i colpi di sbarramento evapora la superiorita' tecnica dei doriani, che sprecano comunque la facile palla gol nel momento in cui Lombardo, innescato da Gullit, scarabocchia l' esecuzione ravvicinata. La Roma resiste in trincea. Supplementari. Carboni al tiro vanifica il guizzo di Bonacina che Giannini rifinisce con il retropassaggio. Poi, Mancini centra un gran palo. Sono gli ultimi brividi di 120' di battaglia. Rigori. Sbagliano Comi, Gullit e al sedicesimo tiro Garzya si fa parare da Pagliuca, decisivo come a Pisa. Passa la Samp, nei quarti affrontera' l' Inter. Melli Franco


Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me