XXII Giornata
ROMA - LAZIE 1-2
Roma, Stadio Olimpico
domenica 18 marzo 1979
ore: 15:00
 

invia una e-mail per i resoconti


Tabellino partita:
Roma: Conti, Maggiora, Rocca, Boni, Peccenini, Spinosi, De Nadai, Di Bartolomei, Pruzzo, De Sisti, Ugolotti (83' Scarnecchia).12° Tancredi, 13° Chinellato. All. F. Valcareggi 

Lazio: Cacciatori, Tassotti, Martini, Wilson, Manfredonia, Cordova, Cantarutti, Viola, Giordano, Nicoli, D'Amico (89' Ammoniaci). 12° Fantini, 14° Agostinelli. All. R. Lovati 

Arbitro: Menicucci (Firenze) 
Marcatori: 17' Cordova (aut), 58' De Sisti (aut), 88' Nicoli. 

Note: Pomeriggio nuvoloso, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Martini e Ugolotti per scorrettezze. Espulso Ammoniaci, forse per simulazione, dopo essersi spintonato con Boni. All'89° un paio di lattine sono state lanciate verso la panchina della Lazio. A fine gara incendiate alcune panchine in curva sud. 

Spettatori: 75.000 circa di cui 49.196 paganti. Incasso £. 256.341.900.


FOTOTIFO








VIDEOTIFO
 

Andando allo stadio



 

FOTOCALCIO
(tratto da
                  Laziowiki.org)
Notare il Ve con
                  l'apostrofo (tratto da Laziowiki.org)






VIDEOCALCIO

Video Autogol Cordova


  Il servizio
 





(tratto da
                  Laziowiki.org)
(tratto da
                  Laziowiki.org)



Cronaca:
In uno stadio Olimpico gremito, la Lazio ha vinto un drammatico derby a due minuti dalla fine dell'incontro. Splendida la cornice di pubblico con una coreografia degna di una gara da scudetto; palloni e bengala in curva sud, un ironico mega striscione in curva Nord che recitava :"Ve mannamo in B" in tipico dialetto romanesco. La gara iniziava con i giallorossi avanti a testa bassa che sorprendevano i biancazzurri che dovevano asseragliarsi in difesa per limitare i danni. Nei primi minuti sembrava che la squadra in lotta per non retrocedere era la Lazio e non la Roma, per la voga messa dai giocatori di Valcareggi. E al 17° i romanisti raccoglievano il frutto di tanta foga; Martini, atterrava Di Bartolomei sulla destra a una trentina di metri dalla porta. Era lo stesso Numero 8 giallorosso a provare il tiro con una sassata che carambolava sul piede di Cordova che spiazzava Cacciatori. Sulle ali dell'entusiasmo i giallorossi leggittimavano il vantaggio aumentando la pressione su una Lazio irriconoscibile ed abulica. I tifosi biancazzurri guardavano allibiti la gara temendo una goleada dei cugini. Ma al 30° i biancocelesti all'improvviso si svegliano: su una punizione dalla sinistra battuta da D'Amico improvvisa girata al volo di Wilson e palla che impatta sulla traversa. Quattro minuti pił tardi replicava la Roma con un tiro di Rocca (deviato da D'Amico) che obbligava Cacciatori ad un'intervento miracoloso. Giordano lasciato solo in avanti ci provava assieme a Viola raccogliendo solo applausi e nulla pił, mentre dall'altra parte Ugolotti svirgolava una palla molto invitante offerta da Di Bartolomei mancando il raddoppio. Poco dopo era ancora Giordano, su splendido passaggio di D'Amico a guizzare da sinistra e davanti all'area intasata di difensori tentare il tiro con un diagonale che si stampava sul palo, lasciando di sasso Conti, la palla arrivava a Cordova che sbagliava clamorosamente la rete del pareggio fra la rabbia di tutti i presenti di fede biancazzurra e il sospiro di sollievo di quelli giallorossi. Il primo tempo finiva qui. La ripresa iniziava subito con una sventola di Boni che Cacciatori deviava in angolo. Replicava la Lazio con Giordano che rubava palla ad Ugolotti e tirava di poco al lato. Ancora la Roma, in avanti, al 57° con Rocca che passava a De Nadai il cui tiro ravvicinato era deviato da Cacciatori, spettacolarmente. Un minuto dopo arriva il pareggio biancazzurro: D'amico in progressione saltava due avversari e porgeva la palla a Viola che scartava anch'egli due difensori e tirava secco; la palla sbatteva su De Sisti e s'insaccava. Anche se la Lazio aveva colpito due pali era la Roma a recriminare sul pareggio visto la mole di gioco fatta fino ad allora. Poche azioni salienti fino all'88°, quando l'onnipresente D'Amico avanzava ondeggiando per aprirsi un varco; finalmente decideva per il tiro, palla sul braccio di Peccenini (ripiegato sul petto), che rimbalzava su Nicoli solissimo sulla destra che realizzava a porta vuota. Biancazzurri in estasi, romanisti disperati. Lovati decideva di richiamare D'Amico e coprirsi con Ammoniaci, ma questi due secondi dopo essere entrato si beccava con Boni e veniva espulso, stabilendo un record in fatto di cartellini rossi pił veloci della storia. All'ultimo assalto , tempo abbondantemente scaduto, la Roma reclamava un rigore per un presunto fallo in area di Cordova su cross di De Sisti, ma Menicucci lasciava correre fischiando la fine pochi isstanti dopo. Per la Lazio una vittoria insperata per come si erano messe le cose all'inizio, per i giallorossi, tanta delusione e una classifica preoccupante. 
(tratto da Laziowiki.org)

Dal "Messaggero"  del giorno dopo:
"Quanto fumo hanno fatto ieri all'Olimpico, prima che la partita iniziasse, i plauditores organizzati della Roma managerizzata. Palloni giallorossi a grappoli, luminarie in tinta, petardi che emanavano una nuvolaglia asfissiante e, per concludere, una fiaccolata, forse un tantino prematura. Al confronto della Curva Sud romanista, che fumigava come l'American Circus, i dirimpettai biancocelesti, nella loro patetica impreparazione facevano ben triste figura. In effetti, se la partita si fosse dovuta decidere coi petardi, i trictrac e i suffumigi, la Roma l'avrebbe largamente vinta dall'alto della sua maestria scenografica..."

Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me