Quarti di finale (ritorno)
ROMA - AJAX 1-1
Roma, Stadio Olimpico,
giovedì, 15 aprile 2021

ore 21.00

invia una e-mail per i resoconti
 
Tifo Roma:
i se
Tabellino partita:
Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Veretout, Calafiori (80′ Villar); Mkhitaryan (87′ Pedro), Pellegrini; Dzeko (80′ Mayoral).
A disp.: Mirante, Fuzato, Santon, Morichelli, Ciervo, Darboe, Carles Perez
All.: Paulo Fonseca

Ajax (4-3-3): Stekelenburg; Klaiber (22′ Schuurs 83′ Idrissi), J. Timber, Martinez, Tagliafico; Álvarez (69′ Kudus), Gravenberch, Klaassen; Antony (45′ Brobbey), Tadic, Neres (83′ Traorè).
A disp.: Scherpen, Kotarski, Ekkelenkamp, Q. Timber, Kasanwirjo
All.: Erik ten Hag

Arbitro: Taylor, Assistenti: Beswick – Nunn, Quarto uomo: Coote, VAR: Attwell, AVAR: Tierney
Marcatori: 49′ Brobbey, 72′ Dzeko
NOTE Ammoniti: 44′ Ibanez, 67′ Veretout, 68′ Mancini, 78′ Dzeko, 86′ Cristante, 89′ Tagliafico, 92′ Martinez
Serata molto umida, cielo coperto, 8 gradi


FOTOTIFO
A PORTE CHIUSE PER EMERGENZA COVID-19



















VIDEOTIFO
 
  Viale Angelico
 


     

FOTOCALCIO
     

















VIDEOCALCIO

Dzeko Il Servizio



     

 

I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA

























corrieredellosport.it
Roma-Ajax 1-1: Dzeko si sveglia, Fonseca vola in semifinale
Senza la gara perfetta che aveva invocato Fonseca, ma con lo spirito e il cuore delle imprese che fanno la storia, i giallorossi si guadagnano la doppia sfida contro lo United (29 aprile a Manchester, 6 maggio all'Olimpico)

Daniele Liberati
ROMA - La Roma è in semifinale di Europa League. A tre anni dall'esaltante cavalcata in Champions, interrotta dal Liverpool, i giallorossi tornano protagonisti in Europa. Nel segno di Dzeko, il più atteso (non segnava dal 25 febbraio), decisivo a 18' dalla fine con il gol che spegne l'Ajax e regala l'1-1 che qualifica la Roma grazie alla vittoria dell'andata in Olanda. Senza la gara perfetta che aveva invocato Fonseca, ma con lo spirito e il cuore delle imprese che fanno la storia, i giallorossi si guadagnano la doppia sfida contro lo United (29 aprile a Manchester, 6 maggio all'Olimpico).

Veretout segna, ma è in fuorigioco
Rispetto alla gara d'andata, Fonseca ritrova Mkhitaryan in avanti (al posto di Pedro) con Pellegrini e Dzeko, mentre cambiano gli esterni: dentro Karsdorp e Calafiori al posto di Spinazzola (infortunato) e Bruno Peres (squalificato). Dall'altra parte, Ten Haag conferma l'attacco con Antony, Tadic e Neres. In porta si rivede l'ex giallorosso Stekelenburg. La Roma parte bene, con personalità, e prova a sbloccare subito la partita. Al 5' Pellegrini scatta in contropiede su assist di Dzeko, entra in area ma lascia partire un tiro troppo debole per impensierire Stekelenburg. Passano 3' e Veretout, ancora su servizio dell'attaccante bosniaco, segna in posizione di fuorigioco. Con il passare dei minuti, però, la squadra di Fonseca inizia ad arretrare lasciando campo all'Ajax che prende coraggio. Al 20', dopo un errore di Ibanez in impostazione, Tadic si libera in area e con un destro ravvicinato impegna Lopez. Ten Haag applaude, ma 1' dopo deve rinunciare a Klaiber per un infortunio muscolare: al suo posto entra Schuurs.

Dzeko risponde a Brobbey: l'Ajax è fuori
La Roma è stretta e compatta e rischia poco, anche se lascia la totale iniziativa all'Ajax che chiude il primo tempo con il 75% di possesso palla. In avvio di ripresa Ten Haag inserisce Brobbey al posto di Antony e cambia la partita. Al 4', infatti, l'attaccante olandese scatta in profondità tra Cristante e Mancini e supera Pau Lopez che esce male. La Roma sbanda e all'11' rischia grosso. Tadic segna dopo una corta respinta di Pau Lopez su Brobbey, ma su chiamata del Var l'arbitro Taylor annulla il gol dopo aver rivisto le immagini per un fallo netto di Tagliafico su Mkhitaryan. Entra anche Kudus per Alvarez. Dopo qualche minuto di sbandamento, la Roma torna a difendersi con ordine e al primo affondo trova il pareggio. Bellissimo il contropiede giallorosso innescato da Cristante: Mkhitaryan serve di prima Calafiori che si invola sulla sinistra, salta un avversario e mette al centro per Dzeko che di destro batte Stekelenburg. Fonseca è soddisfatto e cambia inserendo Borja Mayoral e Villar proprio al posto del bosniaco e di Calafiori. Entra anche Pedro per Mkhitaryan. Il finale è sofferto, con l'Ajax che ci prova fino all'ultimo e la Roma che regge usando tutte le energie rimaste. Al fischio finale, l'urlo liberatorio vale la serata.

Roma, tifosi a Trigoria per sostenere la squadra: bandiere e fumogeni
Un gruppo di tifosi si sono radunati davanti al Fulvio Bernardini per caricare la squadra per la gara di stasera contro l'Ajax

  15.04.2021 21:01
ROMA - Fumogeni, cori e tante bandiere giallorosse. Un gruppo di tifosi si è radunato questo pomeriggio davanti ai cancelli del Fulvio Bernardini per caricare la squadra in vista del match di questa sera contro l'Ajax. "La partita più importante della stagione", è stata ribattezzata dai giocatori e dagli stessi tifosi che hanno voluto dare il loro sostegno quando il pullman è uscito da Trigoria. Tanti cori, poi lo spettacolo dei fumogeni gialli e rossi e le bandiere: la Roma ha ricevuto l'abbraccio dei suoi tifosi prima del fischio del match.

Roma-Ajax, il supporto dei tifosi: fuochi d’artificio all’esterno dell’Olimpico
Alcuni tifosi hanno deciso di supportare la squadra impegnata nei quarti di Europa League

  15.04.2021 22:56
ROMA - Prima l'abbraccio dei tifosi fuori dal centro sportivo Fulvio Bernardini, con cori, fumogeni e bandiere giallorosse, durante il match invece altra dimostrazione d'amore per una Roma impegnata contro l'Ajax. Fuori dallo stadio Olimpico dopo cinque minuti dal fischio d'inizio del match dei quarti di finale di Europa League, è partita una serie di fuochi d'artificio durata un paio di minuti. Un'altra dimostrazione di sostegno dei tifosi per la squadra impegnata  nel fondamentale match che potrebbe aprire le porte alle semifinali della competizione europea.













Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me