XVI Giornata
ROMA - S.P.A.L. 3-1
Roma, Stadio Olimpico,
domenica, 15 dicembre 2019

ore 18.00

invia una e-mail per i resoconti
 
Tifo Roma:
Colorata la Sud in questo tardo pomeriggio, con bandierine, bandiere e sciarpe.
Il tifo alterna buoni momenti corali a tratti un po' pi¨ deboli, in sintonia con l'andamento della partita.
i se
Tabellino partita:
ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Cetin, Fazio, Kolarov; Veretout, Diawara; Zaniolo, Pellegrini, Perotti (34'st Mkhitaryan); Dzeko (43'st Kalinic). A disposizione: Juan Jesus, Cardinali, ▄nder, Antonucci, Fuzato, Spinazzola. Allenatore: Fonseca.

SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Felipe (27'st Tunjov); Cionek, Murgia, Missiroli, Valoti (40'st Jankovic), Igor; Petagna, Paloschi (39'st Floccari). A disposizione: Valdifiori, CannistrÓ, Thiam, Mastrilli, Letica, Moncini, Salamon, Strefezza, Di Francesco. Allenatore: Semplici.

ARBITRO: Giua.
MARCATORI: 43'pt su rig. Petagna (S), 10'st autorete Tomovic (R), 21'st su rig. Perotti (R), 37'st Mkhitaryan (R)
NOTE : Ammoniti Cetin (R); Felipe, Vicari, Jankovic (S). Recupero 1'pt- 4'st.
Spettatri: 34.761

Tifo Ospiti:
Circa 400 i ferraresi, con la bandiera di Aldrovrandi che finalmente riesce ad entrare e uno buono sventolýo di vessilli per tutta la partita.





FOTOTIFO



















































Altre siti che pubblicano foto di ogni partita in casa:
http://www.lamiaroma.org
http://www.laroma.net


VIDEOTIFO
 
     


Dopo lo 0-1
Dentro lo stadio ti sostengo
Voglio Solo star con te

Forza Roma alÚ


FOTOCALCIO
     










 



VIDEOCALCIO

Il rigore di Perotti dalla Tribuna Tevere
Autogol
Perotti
Mkhitaryan Il servizio



     


FANZINE "NEL NOME DI ROMA"

I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA






















corrieredellosport.it
Roma-Spal 3-1: apre Petagna, poi la rimonta con Pellegrini, Perotti e Mkhitaryan
Poco brillante nel primo tempo, tanto da trovarsi in svantaggio, la squadra di Fonseca trova la forza di rialzarsi e ribaltare la partita nella ripresa


di Daniele Liberati

domenica 15 dicembre 2019 19:59

ROMA - Prima il brivido, poi gli applausi. La Roma vince in rimonta contro la Spal (prima Petagna su rigore, poi Pellegrini con la complicitÓ di Tomovic, Perotti dal dischetto e la firma finale di Mkhitaryan) mantendendo un ritmo da Champions. Poco brillante nel primo tempo, tanto da trovarsi in svantaggio, la squadra di Fonseca trova la forza di rialzarsi e ribaltare la partita nella ripresa. Un 3-1 che allunga la serie positiva giallorossa (quattro vittorie e due pareggi nelle ultime sei gare tra campionato ed Europa League) e conferma il momento negativo di Semplici, sempre pi¨ ultimo e a rischio esonero

Le scelte di Fonseca: Florenzi e Perotti
Rispetto a giovedý col Wolfsberger, Fonseca conferma Florenzi in difesa al posto di Spinazzola e Perotti sull'esterno, con Mkhitaryan che parte dalla panchina. Torna dal 1' Pau Lopez, Cetin sostituisce lo squalificato Mancini, mentre ▄nder lascia spazio a Zaniolo. Contro una Spal molto chiusa in difesa, che lascia poco campo negli ultimi trenta metri, la Roma parte forte e nel primo quarto d'ora va pi¨ volte vicina al gol. Subito Perotti non arriva sul pallone per una questione di centimetri, poi Dzeko in due occasioni sfiora il palo. Di testa invece Ŕ Cetin a rendersi molto pericoloso sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

Apre Petagna, poi la rimonta giallorossa
La squadra di Semplici regge l'urto giallorosso, sfiora il gol con un diagonale rasoterra di Petagna (bravissimo Pau Lopez) e nel finale di primi tempo, approfittando di una Roma poco concentrata, passa a sorpresa in vantaggio. Grave l'errore di Kolarov, che perde palla in area e commette fallo su Cionek. E' rigore, che Petagna trasforma. In avvio di ripresa, la Roma parte pi¨ convinta e all'8' trova il pareggio: su un tiro-cross di Pellegrini, Tomovic devia il pallone beffando Berisha. La squadra di Fonseca prende coraggio e schiaccia la Spal, che inizia a sbandare. Al 15' il portiere biancazzurro Ŕ bravissimo a respingere di piede su Zaniolo, ma 6' dopo deve arrendersi. Dzeko viene fermato fallosamente in area da Vicari e Perotti raddoppia su rigore. Semplici cambia inserendo Tunjov al posto di Felipe. Fonseca risponde con Mkhitaryan per Perotti. Ed Ŕ proprio l'armeno a chiudere la partita al 38', su perfetto assist di Florenzi.

Roma-Spal, all'Olimpico le bandiere per Aldrovandi. Il padre: "Finalmente, Federico unisce"
Per due anni consecutivi il bandierone dei tifosi spallini che raffigura il diciottenne morto nel 2005 era rimasto fuori dallo stadio


 Jacopo Aliprandi

lunedý 16 dicembre 2019 10:37

ROMA - Questa volta il bandierone con il volto di Federico Aldrovandi non Ŕ stata bloccato all'ingresso dello stadio Olimpico. Questa volta il volto del diciottenne ucciso nel 2005 ha potuto sventolare nel settore riservato ai tifosi della Spal. La scorsa stagione a un gruppo di spallini era stato impedito l'accesso agli spalti di bandierine e maglie che ritraevano il ragazzo, oltre alla bandiera che non aveva ricevuto l'autorizzazione. Stesso discorso anche nel 2017, quando la bandiera rimase fuori dallo Stadio Olimpico suscitando la protesta dei circa mille ferraresi che durante il match rimasero in silenzio, senza esporre striscioni o stendardi.
Ieri sera invece, in occasione di Roma-Spal, il bandierone Ŕ entrato, ed ha sventolato per tutti e novanta i minuti di gioco. Cosý come quello presente in Curva Sud, a manifestare la solidarietÓ verso la tifoseria avversaria, ma soprattutto alla famiglia Aldrovandi: "Finalmente un po' di buon senso - le parole di Lino, il padre di Federico, al corrieredellosport.it - Mi fa piacere che l'immagine di mio figlio possa in un certo senso unire, al di lÓ del risultato sportivo. Meravigliosi quei ragazzi "tutti", a ricordarci sempre qualcosa di grande, qualcosa di unico: la vita di ognuno di noi".


Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me