VIII Giornata
EMPOLI /ROMA 0-2
Empoli, Stadio Castellani
Sabato, 6 ottobre 2018
ore 20.30

invia una e-mail per i resoconti
 
Tabellino partita:
EMPOLI (4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Silvestre, Maietta, Veseli; Acquah (73′ Traore), Capezzi (79′ La Gumina), Krunic; Zajc; Bennacer, Caputo.
A disposizione: Provedel, Fulignati, Marcjanik, Rasmussen, Untersee, Brighi, Ucan, Jakupovic, Mraz.
Allenatore: Aurelio Andreazzoli

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Luca Pellegrini (59′ Florenzi); De Rossi, Nzonzi; Under (73′ Jesus), Lorenzo Pellegrini (73′ Cristante), El Shaarawy; Dzeko.
A disposizione: Mirante, Fuzato, Marcano, Karsdorp, Coric, Zaniolo, Perotti, Kluivert, Schick.
Allenatore: Eusebio Di Francesco

Marcatori: 36′ Nzonzi, 85′ Dzeko
Arbitro: Mazzoleni, Assistenti: Longo e Rocca, IV Uomo: Piccinini
VAR: Pairetto, AVAR: Manganelli
NOTE Ammoniti 36′ Bennacer, 49′ Lu. Pellegrini
 

FOTOTIFO















































VIDEOTIFO

Videotifo 1
Videotifo 2
 






FOTOCALCIO
















VIDEOCALCIO

Nzonzi Dzeko
Il servizio








 

I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA





















corrieredellosport.it
Empoli-Roma 0-2: decidono Nzonzi e Dzeko
I giallorossi centrano la terza vittoria consecutiva in campionato, quarta considerando la Champions. Caputo sbaglia un rigore sullo 0-1


di Valerio Minutiello

sabato 6 ottobre 2018 22:15

ROMA - La Roma ingrana la quarta. Con l'Empoli dell'ex Andreazzoli i giallorossi centrano la terza vittoria consecutiva in campionato che si somma a quella in Champions contro il Viktoria Plzen. La squadra di Di Francesco per˛ al Castellani Ŕ meno bella rispetto alle ultime prestazioni sfoggiate nel derby e in Champions e rischia pi¨ del previsto. I padroni di casa nella ripresa vanno vicini al pareggio in pi¨ di un'occasione e soprattutto sparano alle stelle un rigore dubbio con Caputo.

DZEKO BOMBER RITROVATO - A togliere le castagne dal fuoco Ŕ Dzeko, il bomber ritrovato. Di Francesco aveva capito che doveva affidarsi a lui dopo la tripletta in Champions e il gol realizzato dal bosniaco all'85' gli ha dato ragione. ╚ il secondo in campionato dopo quello alla prima con il Torino. Anche senza brillare, la Roma ha portato a casa altri tre punti che le permettono di salire momentaneamente al terzo posto in classifica, dietro Juventus e Napoli. Inoltre nelle ultime quattro partite ha subito solo il gol di Immobile nel derby, anche se con l'Empoli la difesa ha concesso troppo.

LUCA PELLEGRINI TITOLARE - Di Francesco ha trovato la strada giusta con il 4-2-3-1 e non cambia. De Rossi riesce a recuperare e parte titolare con Nzonzi. In difesa a sinistra, come annunciato c'Ŕ il debutto da titolare per Luca Pellegrini. In attacco il tecnico punta su Dzeko, dopo la tripletta contro il Viktoria Plzen in Champions. Confermato anche Lorenzo Pellegrini trequartista.

LA SBLOCCA NZONZI - La Roma mette paura all'Empoli dopo 4' con un gran tiro da fuori di ▄nder deviato da Terracciano. Il turco Ŕ di nuovo pericoloso al 24' ma la sua conclusione stavolta Ŕ deviata da Dzeko. I giallorossi sono padroni del campo anche se non spingono troppo sull'acceleratore. E con il minimo sforzo passano in vantaggio al 36' con un colpo di testa di Nzonzi su un'altra punizione pennellata di Lorenzo Pellegrini, dopo quella per Fazio nel derby. ╚ il terzo gol consecutivo segnato su palla inattiva dalla squadra di Di Francesco che comincia a far valere la sua fisicitÓ. Prima rete con la maglia giallorossa per il centrocampista campione del mondo, che diventa il dodicesimo marcatore della Roma.

LA ROMA RISCHIA TROPPO - Nella ripresa si riparte senza cambi ed Ŕ di nuovo ▄nder a spaventare subito Terracciano con un bel sinistro che esce di pochissimo dopo uno scambio con El Shaarawy. Stavolta per˛ l'Empoli risponde quasi subito e lo fa sfruttando un'ingeniiuitÓ di Luca Pellegrini che stende Krunic al limite dell'area e si prende il giallo. Sulla punizione di Bennacer la palla scheggia il palo esterno. Al 55' Mazzoleni assegna un rigore all'Empoli per un tocco di mano involontario ma con il braccio leggermente largo di ▄nder e conferma la sua decisione dopo averlo rivisto al Var. Dal dischetto per˛ Caputo calcia alto con il piattone, forse tradito da una zolla, divorandosi una chance enorme per pareggiare. Di Francesco fa il primo cambio, inserendo Florenzi al posto di Luca Pellegrini e spostando Santon a sinistra. Al 70' un altro pallone d'oro capita sui piedi di Caputo, che calcia alto davanti a Olsen e si dispera. La Roma ne esce ancora indenne, ma soffre molto pi¨ del previsto e soprattutto non riesce a creare pi¨ pericoli. Dopo un'altra occasione sprecata da Caputo, di Francesco ridisegna la squadra con il 3-5-2 e un doppio cambio: fuori Lorenzo Pellegrini e ▄nder, dentro Cristante e Juan Jesus. Il cambio non migliora le cose, anzi. All'85' per˛ in contropiede arriva la giocata del bomber Dzeko, che dopo i tre gol in Champions, interrompe il digiuno anche in campionato, segnandone uno preziosissimo. La Roma non si ferma, e stavolta Di Francesco pu˛ vivere una sosta serena.

Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me