XII Giornata
FIORENTINA - ROMA  2-4
Firenze, Stadio Artemio Franchi
domenica, 5 novembre 2017
ore 15.00

invia una e-mail per i resoconti
 
Tabellino partita:
Fiorentina (4-3-3): Sportiello; Bruno Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj (73′ Sanchez), Veretout; Gil Dias (82′ Eysseric), Simeone, Chiesa (73′ Babacar).
A disp.: Dragowski, Cerofolini, Vitor Hugo, Milenkovic, Maxi Olivera, Cristoforo, Saponara, Lo Faso, Zekhnini
All.: Pioli

Roma (4-3-3): Alisson, Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Pellegrini (71′ Strootman); Gerson (82′ Defrel), Dzeko, El Shaarawy (65′ Perotti).
A disp.: Skorupski, Lobont, Juan Jesus, Moreno, Castan, Emerson Palmieri, De Rossi, Under
All.: Di Francesco

Marcatori: 5′, 30′ Gerson, 9′ Veretout, 38′ Simeone, 50′ Manolas, 87' Perotti
Arbitro: Di Bello, Assistenti: Passeri-Ranghetti, Quarto Uomo: Calvarese, VAR: Fabbri, AVAR: Aureliano
NOTE Ammoniti: 52′ Pezzella, 66′ Gonalons Spettatori: 25.026

 

FOTOTIFO















































VIDEOTIFO

Video 1
Video 2
Video 3

Video 4







FOTOCALCIO
















VIDEOCALCIO

Gerson 1
Gerson 2
Manolas
Perotti
Il servizio









 

I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA
















corrieredellosport.it

Fiorentina-Roma 2-4: doppietta di Gerson poi Manolas e Perotti

Al Franchi bellissima partita, ricca di emozioni: di Veretout e Simeone i gol viola

di Patrizio Cacciari

domenica 5 novembre 2017 16:55

FIRENZE - Dodicesima vittoria consecutiva in trasferta della Roma (cinque in questa stagione) che sotto una pioggia battente espugna il Franchi con un convincente 2-4 sulla Fiorentina. Non c'era mai riuscito nessuno in serie A. Sono tanti i temi della gara: i primi gol in giallorosso di Gerson, assoluto protagonista del match, la fascia di capitano a Florenzi, fresco di convocazione in Nazionale, per la prima volta quest'anno, Manolas che torna titolare ed Emerson Palmieri di nuovo in panchina dopo il lungo stop.

PRMO TEMPO PIROTECNICO - Dopo la trionfale serata di Champions, Di Francesco applica di nuovo il turn over mandando in campo dal primo minuto Gonalons e Pellegrini a centrocampo e soprattutto Gerson esterno a destra, mossa che si rivelerÓ azzeccata. Primo tempo senza esclusione di colpi, con la Roma in vantaggio per due volte grazie alla doppietta del giovane brasiliano. Bellissimi i due gol, entrambi frutto di azioni manovrate. Il primo arriva dopo cinque minuti, l'assist Ŕ di El Shaaraway, il tocco di piatto di Gerson non lascia scampo a Sportiello. Il secondo, al 30', Ŕ merito di una splendida penetrazione centrale di Gonalons che dopo lo scambio con El Shaaraway a centrocampo pesca il brasiliano ancora sulla destra. Stavolta il tocco Ŕ sul primo palo di interno collo ancora col sinistro. Gerson, oggetto misterioso del mercato della scorsa stagione, non aveva mai segnato con la Roma, quest'anno, oltre ai due gol, Ŕ giÓ alla settima presenza.

 In mezzo il gol di Veretout, al 9': Gil Dias salta Kolarov e mette al centro, il centrocampista viola sfugge alla marcatura di Gerson e da pochi metri di sinistro batte Alisson. Il secondo gol della Fiorentina arriva al 39': cross dalla trequarti di Biraghi, colpo di testa vincente di Simeone, lasciato colpevolmente solo da Fazio. Prima dell'intervallo altra grande occasione per i padroni di casa: micidiale azione di Chiesa che dribbla mezza difesa romanista e calcia di destro, decisiva la deviazione sul palo di Alisson, prontissimo di piede anche sulla ribattuta di Veretout. Squadre al riposo sul 2-2.

SECONDO TEMPO ROMANISTA - Nella ripresa Roma di nuovo avanti al 50': corner di Kolarov, Dzeko prolunga di testa, il pallone sbatte sulla spalla di Manolas e termina in rete. E' il terzo gol del greco in Serie A e il nuovo vantaggio per la Roma che quest'anno ha vinto tutte le partite in cui ha segnato per prima. La Fiorentina tenta di reagire ma la Roma stavolta Ŕ pi¨ attenta. Di Francesco manda in campo Perotti e Strootman al posto di El Shaaraway e Pellegrini  e prova  a chiuderla: micidiali un paio di verticalizzazioni di Nainggolan, ma non altrettanto le conclusioni di Dzeko. Escono esausti sia Chiesa che Gerson, tra i migliori della partita. Entrano Babacar nella Fiorentina e Defrel nella Roma, che ha sul sinistro la palla per chiudere il match, ma la sua conclusione finisce alta sopra la traversa. Lo chiude invece Perotti all'87': devastante pressing di Nainggolan sui portatori di palla viola, sinistro a cambiare gioco per Perotti, delizioso controllo dell'argentino, sinistro e palla in rete. E' il 2-4 definitivo. Nel finale Sportiello nega il gol a Kolarov e Defrel. A fine partita squadra sotto il rumoroso settore romanista a festeggiare la vittoria. Con il pareggio di Napoli e Inter, la Roma recupera due punti in classifica e si gode la sosta in netta crescita. Alla ripresa ci sarÓ il derby con la Lazio.








Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me