XVIII giornata
ROMA - CHIEVO VERONA 3-1
Roma, Stadio Olimpico,
giovedì, 22 dicembre 2016

ore 20.45

invia una e-mail per i resoconti
 
Tifo Roma:
Serata fredda prenatalizia, stadio con poche persone, sicuramente meno delle 25.058 tra paganti e abbonati.
I distinti lato Monte Mario tentano di tifare e in qualche momento ci riescono, anche se gran parte del match è avvolto dal silenzio.
*


i se
Tabellino partita:
Roma (3-4-3): Szczesny; Ruediger, Fazio, Vermaelen; Bruno Peres, Nainggolan, Strootman, Emerson Palmieri; Salah (82′ Perotti), Dzeko (90′ Iturbe), El Shaarawy.
A disp.: Alisson, Crisanto, Pellegrini, Juan Jesus, Mario Rui, Seck, Spinozzi, Gerson, Totti.
All.: Spalletti

Chievo Verona (4-3-1-2): Sorrentino; Izco (41′ Costa), Dainelli, Gamberini, Frey; De Guzman, Radovanovic, Rigoni; Birsa (59′ Bastien); Meggiorini, Inglese (75′ Pellissier).
A disp.: Bressan, Confente, Spolli, Depaoli, Kiyine, Parigini, Floro Flores.
All.: Maran

Arbitro: Calvarese, Assistenti: Fiorito – Alassio, Quarto Uomo: La Rocca, Addizionali di porta: Giacomelli – Saia
Marcatori: 37′ De Guzman, 45′ El Shaarawy, 53′ Dzeko, 92′ Perotti

NOTE Ammoniti 44′ Dainelli Spettatori 25.058

Tifo Ospiti:
Una ventina i clivensi, sistemati in Monte Mario.


FOTOTIFO
























Altre siti che pubblicano foto di ogni partita in casa:
http://www.lamiaroma.org
http://www.laroma.net


VIDEOTIFO
 
     


Primo minuto di gioco Atmosfera secondo tempo  

FOTOCALCIO



















VIDEOCALCIO

El Shaarawy
Dzeko
Perotti

Il servizio



     



I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA











corrieredellosport.it

Roma-Chievo 3-1: El Shaarawy-Dzeko-Perotti, la rimonta è servita

La squadra di Spalletti si rialza subito dopo il ko contro la Juve e chiude l'anno con una vittoria

giovedì 22 dicembre 2016 21:30

ROMA - La sconfitta di Torino è alle spalle: la Roma chiude bene il 2016 battendo 3-1 il Chievo all'Olimpico. La squadra di Spalletti era chiamata ad una reazione rapida dopo il ko nello scontro diretto con la Juve. Ci hanno pensato El ShaarawyDzeko e Perotti (su rigore) a rimediare al gol iniziale di de Guzman, che aveva fatto riapparire qualche ombra del passato. Ottima la prova dell'ex Milan, che segna su punizione ed entra anche nel raddoppio. Dzeko risponde ai suoi concorrenti nella classifica marcatori, firmando la 13ª rete in campionato (a un gol dal capocannoniere Icardi). Da sottolineare la prestazione super di Fazio, più volte applaudito dal pubblico. In classifica la Roma si porta a 4 punti dalla Juve, che però deve recuperare una partita. La buona notizia è l'allungo sulle rivali per la qualificazione in Champions: +3 sul Napoli e +4 sulla Lazio.

PRIMO TEMPO PARI - La partita inizia sui binari previsti: Roma alta e aggressiva, Chievo tutto chiuso dietro a proteggere la porta. Però gli ospiti fanno venire un brivido alla squadra di Spalletti al 21': de Guzman si trova solo davanti a Szczesny ma colpisce male. I padroni di casa faticano a superare la gabbia di Maran. Le migliori occasioni capitano su punizione, con Nainggolan e soprattutto con Bruno Peres, che scheggia il palo. Al 36' colpisce il Chievo: cross dalla destra, Bruno Peres si addormenta, de Guzman in tuffo lo anticipa e di testa beffa Szczesny. Dzeko ha la chance perfetta per il pari al 42', ma in area incespica sul pallone al momento del tiro. A un minuto dalla fine del primo tempo, in pieno recupero, El Shaarawy pareggia: la sua punizione è imparabile per Sorrentino. 

ECCO DZEKO - Sette minuti della ripresa e la Roma passa in vantaggio. Azione di El Shaarawy in area, il pallone finisce in qualche modo a Dzeko che da pochi metri non può sbagliare. La partita cambia poco, la squadra di Spalletti comanda il gioco, rallentandolo, e nelle rare occasioni in cui il Chievo prova ad attaccare trova un muro invalicabile, Fazio. Dzeko sfiora poi per due volte la doppietta: prima con un colpo di testa che colpisce il palo esterno e poi con una conclusione parata da Sorrentino. La Roma chiude la partita nel recupero: Perotti si guadagna e trasforma il rigore del 3-1.


Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me