XXIV Giornata
HELLAS
VERONA
/
ROMA 1-1

Verona, Stadio Bentegodi
domenica, 22 febbraio 2015
ore 15.00

invia una e-mail per i resoconti
 
Tabellino partita:
HELLAS VERONA: Benussi; Pisano, Marquez, Marques, Brivio; Ionita (68′ Obbadi), Tachtsidis, Hallfredsson; Juanito Gomez (84′ Christodoulopoulos), Toni, Jankovic (69′ Greco).
A disp.: Gollini, Moras, Martic, Agostini, Sorensen, Campanharo, Saviola, Nico Lopez, Fernandinho.
All. Mandorlini.

ROMA: De Sanctis; Florenzi (40′ Torosidis), Manolas, Astori, Cole; Pjanic (83′ Verde), Keita, Nainggolan; Gervinho, Totti (66′ Doumbia), Ljajic.
A disp.: Skorupski, Curci, Yanga-Mbiwa, Spolli, Holebas, De Rossi, Paredes, Ušan, Sanabria.
All. Garcia.

Arbitro: Gervasoni di Mantova. Assistenti: Costanzo e De Luca. IV uomo: Meli. Assistenti di porta: Russo e Di Paolo.
Reti: 26′ Totti, 38′ Jankovic.
Note: ammoniti Jankovic (V), Cole (R), Juanito Gomez (V), Manolas, Nainggolan (R). Angoli 8-6 per la Roma. Recupero 1′ pt, 3′ st.

 

FOTOTIFO





VIDEOTIFO

   
 






FOTOCALCIO
   
 


 







VIDEOCALCIO

Totti Il servizio
 








 

I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA

corrieredellosport.it

Verona-Roma 1-1: Jankovic risponde a Totti

Serie A: la squadra di Garcia non va oltre l'1-1 in casa dei gialloblu. Traversa di Ljajic nel primo tempo. Florenzi costretto ad uscire dopo uno scontro di gioco

di Mattia Mallucci
VERONA - La Roma non riesce a guarire dalla pareggite. La squadra di Garcia non va oltre l'1-1 in casa del Verona e deve rimandare di nuvo l'appuntamento con la vittoria. In vantaggio nel primo tempo con un bel gol di Totti, i giallorossi vengono raggiunti dal gol di Jankovic (con evidente deviazione di Keita), e non riescono a trovare il colpo giusto per prendersi i tre punti, scivolando a -9 punti dalla Juve capolista. Come detto da Garcia alla vigilia del match, la Roma ora dovrÓ preoccuparsi soprattutto di difendere il secondo posto, in attesa dello scontro diretto con i bianconeri.

TURN OVER - C'Ŕ la partita col Verona, ma c'Ŕ anche il ritorno di Europa League contro il Feyenoord e il big- match di campionato contro la Juventus. Per questo Garcia decide di preservare i terzini, Holebas e Torosidis in particolare, dando spazio a Florenzi e Cole. In attacco, invece, c'Ŕ Totti insieme a Ljajic e Gervinho. Nel Verona Mandorlini non pu˛ prescindere da Toni in attacco, affiancato nel tridente offensivo da Jankovic e Gomez.

CI PENSA TOTTI - Parte bene la Roma che prende in mano la partita giÓ dopo poche battute di gioco, e si fa vedere al tiro con un bel sinistro di Nainggolan deviato in angolo da Benussi. Poco dopo ancora Roma pericolosa con uno schema su punizione che porta Ljajic al tiro, ma senza successo. I giallorossi sono permanentemente nell'area avversaria, ma non riescono a trovare il varco giusto per colpire. A risolvere la situazione ci pensa Totti che va alla conclusione dal limite con un bel destro sul quale Benussi non arriva, e segna il gol dell'1-0 (e il suo 240░ in Serie A). Trovato il vantaggio la Roma sfiora anche il raddoppio con una bella azione di Florenzi sulla destra che serve dentro per Ljajic. Il serbo arriva puntuale all'appuntamento, ma calcia alto.

PARI E TRAVERSA - Scampato il pericolo, il Verona prova a farsi vedere in avanti e, alla prima vera occasione, trova la rete del pareggio grazie a un colpo di testa di Jankovic che carambola su Keita e spiazza De Sanctis. Un brutto colpo per i giallorossi che, poco dopo, devono anche rinunciare a Florenzi. Tottcato duro due volte da Halfreddson (graziato dall'arbitro Gervasoni), l'esterno deve lasciare il campo. Al suo posto entra Torosidis. La Roma prova a reagire e, nel recupero del primo tempo, colpisce una clamorosa traversa con la conclsuone di Ljajic su punizione.

RISCHIO ROMA
- Verona decisamente pi¨ pericoloso in avvio di ripresa, con la Roma che sembra quasi intorpidita e subisce passivamente le iniziative dei padroni di casa. I giallorossi rischiano grosso su una conclusione di Halfredsson salvata sulla linea da Torosidis. Un campanello di allarme per gli uomini di Garcia che provono a scuotersi, ma ancora una volta sembrano spegnersi al momento del tiro decisivo. Ci prova con insistenza Nainggolan da fuori, ma senza troppa fortuna, mentre sul fronte opposto il Verona prova a sfruttare il contropiede e sorprendere la retroguardia romanista  (con Cole che rischia il rosso per uno sgambetto a Juanito Gomez a gioco fermo).

DOUMBIA NON GRAFFIA - Garcia cerca di cambiare qualcosa, inserendo Doumbia per Totti (che non sembra gradire). Ancora una volta per˛, l'attaccante ivoriano non riesce ad incidere nelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa, e la Roma deve accontentarsi dell'ennesimo pareggio.

Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me