XXXVIII giornata
GENOA
/
ROMA 1-0

Genova, Stadio Luigi Ferraris 
  domenica 18 maggio 2014
ore 15.00

invia una e-mail per i resoconti
 
Tabellino partita:
Genoa (3-4-3): Perin, De Maio, Burdisso,Portanova, Marchese, Calaiˇ (74′ Konate), Vrsaljko, Centurion (89′ Motta), Sturaro, Cabral, Sculli (69′ Fetfatzidis). A disp.: Bizzarri, Blaze, Donnarumma, Marchese, Di Santanonio, Hromada, Todisco, Tagliavacche, Lucarini. All.: Gasperini
Roma (4-3-3): Skorupski; Jedvaj, Benatia, Castan, Bastos; Ricci (59′ Mazzitelli), Nainggolan, Taddei; Florenzi, Destro (77′ Dod˛), Ljajic (73′ Totti). A disp.: Lobont, Adamo, Balasa, Battaglia, Boldor, Ferri, Marin, Proietti Gaffi, Florenzi, Dod˛.
All.: Garcia
Arbitro: Irrati
Marcatori: 84′ Fetfatzidis
Ammoniti: Jedvaj
Spettatori: 19223

 

FOTOTIFO
Tessera del tifoso o non tessera del tifoso:







VIDEOTIFO

   
 






FOTOCALCIO

   













Mazzitelli, esordio in Serie A



VIDEOCALCIO

  Il servizio
 






C'ERO PURE IO!
     


 

I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA




Corrieredellosport.it

ROMA KO A GENOA - Una Roma inedita con i giovani Jedvaj e Ricci titolari dal primo minuto, perde la terza partita di fila (e la quinta in stagione) a Genoa contro una squadra che pi¨ nulla aveva da dire dal campionato. A Marassi finisce 1-0 per gli uomini di Gasperini grazie al gol all'83' realizzato da Fetfatzidis. La partita Ŕ da fine stagione con le due squadre pronte a fronteggiarsi senza paura. A guadagnarne Ŕ il divertimento che, soprattutto nel primo tempo, non manca. Garcia rinuncia a Totti e lancia in avanti Destro e Ljajic assieme all'esordiente Ricci. A centrocampo spazio a Nainggolan, Taddei (all'ultima partita con la maglia della Roma?) e Florenzi. Retroguardia con il giovane Jevdaj sulla destra assieme a Benatia, Castan e Bastos. In porta confermato il giovane Skorupski. Il primo brivido del match lo regala Nainggolan con un tiro dalla distanza fuori da poco. La risposta del Genoa Ŕ in un colpo di testa di Marchese ben deviato da Skorupski (pi¨ che positiva la sua prestazione). Nella Roma si mette in evidenza Ljajic, attivo e sempre nel vivo della manovra. Proprio da una punizione dell'attaccante giallorosso arriva un colpo di testa di Destro che Perin respinge da campione. Il numero uno del Genoa si ripete anche su Taddei. Nella ripresa i ritmi si abbassano e Garcia fa esordire l'altro giovane Mazzitelli. Totti in campo nell'ultimo quarto d'ora. La svolta della gara arriva all'83' quando Nainggolan serve male un pallone che lancia in contropiede Fetfatzidis, bravo a superare con un tocco sotto Skorupski in uscita. E' il gol che decide la sfida e che fa chiudere i giallorossi con 85 punti in classifica, diciassette in meno della Juventus Campione d'Italia. Il distacco non inganni: anche la cavalcata degli uomini di Garcia Ŕ stata comunque da record.


Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me