III turno preliminare 
UEFA Europa League
ROMA - K.A.A. GENT 3-1
Roma, Stadio Olimpico,
30 luglio 2009
ore 20.45

invia una e-mail per i resoconti
Tifo Roma:
Stadio abbastanza pieno: c'era da aspettarselo in una serata estiva dove si cerca il diversivo. Molti tifosi occasionali (allo stadio) e Curva Sud in rodaggio. Striscione "Royalist" sulla vetrata che fu degli Ultras Romani. La corona che sovrasta la scritta lascia intuire che non vi sono doppi sensi: significa "Reali".
Infoltito il gruppo della parte bassa della nord e goliardica la parte alta, con arabi e striscione "Signore e signori, ecco i compratori!", un evidente riferimento alla sòla che Pippo Marra ha tentato di dare al più grande genio della finanza mondiale.
Tabellino partita:
ROMA-KAA GENT 3-1
Marcatori:23' pt Mbaye, 11' st e 27' st Totti, 40' st Vucinic 
ROMA (4-4-2): Artur, Motta (40' st Cassetti), Mexes, Riise, Tonetto; Taddei (22' st Cerci), Pizarro, De Rossi, Guberti; Totti, Okaka (33' st Vucinic).
A disposizione: Julio Sergio, Cassetti, Andreolli, Brighi, Cerci, Faty, Vucinic.
Allenatore: Spalletti
GENT (4-2-3-1): Jorgacevic, Grondin, Suler, Wils, Thompson; Smolders, Duarte; Azofeifa, Maric, Mbaye; Ljubijankic.
A disposizione: Boeckx, Hanstvelt, Custovic, El Ghanassy, Coulibaly, De Smet, Lepoint.
Allenatore: Preud'homme
Arbitro: Gomez Costa (Por) 
Assistenti: Miranda - Fernandes Braga (Por)
Quarto uomo: Soares Dias (Por)
Ammoniti: 29' pt Azofeifa, 44' pt Totti, 6' st Maric, 26' Mbaye
Tifo Ospiti:
Più o meno un migliaio i tifosi belgi, che cantano prima dell'inizio e dopo la fine, ma quasi mai durante la partita. Buttano al vento l'occasione di farsi notare a Roma.
Solo il numero portato fa meritare il voto:
5

FOTOTIFO
 

Riscaldamento K.A.A. Gent

Tifosi K.A.A. Gent

Riscaldamento K.A.A. Gent

Riscaldamento Roma

Riscaldamento K.A.A. Gent

Tifosi K.A.A. Gent

Curva Sud

Curva Nord

Curva Sud

Curva Sud

Curva Sud

Royalist, Curva Sud

K.A.A. Gent

Curva Nord

Curva Nord, parte bassa

Curva Nord, parte alta

Curva Sud

Curva Sud, Lupi

Curva Sud, Ultras Roma

Curva Sud, Fedayn

Curva Nord

Curva Nord

Curva Sud, Boys

Curva Sud

Calcio moderno, parte I
portatile in tribuna

Curva Sud

Curva Sud

Curva Nord

Curva Sud

K.A.A. Gent al gol

K.A.A. Gent al gol

"Tribuna d'onore"

Curva Nord

Punizione parata

Curva Sud

Curva Nord
"Signore e signori, 
ecco i compratori!"

Curva Nord
"Signore e signori, 
ecco i compratori!"

Curva Nord
"Signore e signori, 
ecco i compratori!"

Il pareggio di Totti

Curva Sud

Calcio moderno, parte II
maglia della Juve in Tribuna Tevere

Il 2-1 di Totti su rigore

Curva Sud

K.A.A. Gent

Giocatori e tifosi K.A.A. Gent
Altre siti che pubblicano foto di ogni partita in casa:
http://www.lamiaroma.it
http://www.romaclubwind.it
www.giallorossi.it
http://www.laroma.net

VIDEOTIFO
 
     
http://www.youtube.com/watch?v=F4N8n9s_hoI
http://www.youtube.com/watch?v=PQCThlYIakY
 

FOTOCALCIO

VIDEOCALCIO
Il gol di Totti
Il gol di Totti su rigore
Il gol di Vucinic
 
Il servizio
 
Gol su punizione di Totti
Gol su rigore di Totti dalla Curva Nord
Gol su rigore di Totti dalla Tevere

C'ERO PURE IO!
     

Finalmente ricomincia la stagione!
Arrivo circa un'ora prima in Nord. Controlli maggiori, mi pare, agli ingressi ecc.
Ancora poca gente dei nostri, ed anche il gruppo basso arriva alla spicciolata, mentre i belgi già quasi tutti dentro; all'inizio mi avevano fatto una buona impressione per numero e per qualche coro e battimano ecc., forse incentivati anche dalla curva semi vuota, mente si sono ammosciati quasi all'inizio della partita: voto 5 forse perfino generoso. Al loro gol breve festeggiamento, subito spentosi, mentre i romanisti in Nord bassa raddoppiavano gli sforzi, tifando rabbiosamente e sovrastando gli ospiti.
Tifo in nord, come al solito, bipartito: tifosi moderati, occasionali, gitanti & turisti, nella maggior parte, e vecchio tifo acceso in basso, e qua e là. Si sono segnalate alcune lamentele per i bandieroni che limitavano a volte la visuale (!).
Forti gli 'arabi' vicino al tabellone, che mettevano in burletta un ridicolo e patetico espediente (da mariuolo napoletano), tentato da un personaggio co' 'n cappelletto in testa... Voleva sola' uno che co' una caccoletta come quello ce se pulisce giusto er (snips)!
La sud si è sentita solo qualche volta.
Forza ragazzi, ricominciamo! C'è solo la ROMA!
Livio

I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA 
GAZZETTA.IT
ROMA, 30 luglio 2009 - Qualche brivido di troppo ha caratterizzato l'esordio della Roma in Europa League. Ma dopo lo svantaggio del primo tempo, una bella reazione e una ripresa all'arrembaggio hanno regalato il meritato successo dei giallorossi sul Gand nell'andata del turno preliminare di Europea League.

tanti indisponibili — La Roma arriva alla prima partita ufficiale della stagione con una valanga di indisponibili: Spalletti non può contare sul portiere titolare Doni, sui difensori Doni e Juan, sui centrocampisti Perrotta e Aquilani e sugli attaccanti Menez e Baptista. Assenze eccellenti in ogni reparto, ma le alternative non mancano: in porta c'è Artur; in difesa Riise si sacrifica nel ruolo di centrale al fianco di Mexes, con Motta e Tonetto agli esterni; a centrocampo c'è il debutto ufficiale in maglia giallorossa di Guberti sulla sinistra, con Taddei dalla parte opposta, Pizarro e De Rossi centrali; davanti Totti fa da chioccia al ventenne Okaka. 
 

Francesco Totti, protagonista nei primi due gol della Roma. Ansa primo tempo — La Roma è subito padrona del campo, anche se la manovra è un po' troppo lenta. Al 5' sugli sviluppi di un calcio d'angolo Mexes ci prova in acrobazia, ma la palla è alta. La superiorità dei giallorossi è evidente, ma sterile. Al 22' doccia fredda per i giallorossi: su un lancio da metà campo la difesa si fa trovare impreparata, Mbaye lasciato tutto solo batte di testa Artur. La Roma è scossa e quattro minuti dopo rischia di capitolare ancora: sul cross rasoterra dal fondo del mobilissimo Grondin, Ljubljankic dall'interno dell'area piccola colpisce di tacco, con Artur che respinge d'istinto con la collaborazione di Motta. Al 28' i padroni di casa ci provano in contropiede: Guberti si avvicina all'area avversaria, supera un difensore ma viene raddoppiato e perde l'attimo buono per il tiro in porta. Un minuto dopo De Rossi manda alto su punizione. E' sempre Guberti l'uomo più pericoloso della Roma: al 34' vince un contrasto in area, si accentra, ma viene fermato da Suler al momento del tiro. E' ancora Suler tre minuti dopo a salvare la porta di Jorgacevic: De Rossi addomestica la palla e carica il sinistro, il tiro è ben indirizzato ma il difensore devia in calcio d'angolo. Al 38' Jorgacevic respinge in angolo un gran destro di Guberti indirizzato nell'angolino basso sulla destra. Nel finale di primo tempo la Roma va all'arrembaggio, ma il Gand resiste e mantiene il vantaggio quando l'arbitro manda tutti negli spogliatoi. 
 

Okaka, in campo al fianco di Totti fino al 32' della ripresa. Lapresse secondo tempo — In avvio di ripresa (nessun cambio) svista del direttore di gara, che assegna alla Roma un calcio di punizione dal limite per un fallo su Tonetto avvenuto in realtà di poco all'interno dell'area. Sulla punizione Pizarro tocca per Totti, il gran destro del capitano è respinto in calcio d'angolo da Jorgacevic. Al 5' scambio Taddei-Motta sulla destra, il terzino entra in area e calcia a incrociare ma la conclusione è troppo centrale e Jorgacevic non ha difficoltà a respingere di pugno. Al 10' arriva il pareggio romanista: calcio di punizione dal limite, gran rasoterra di Totti, Mexes sottoporta devia quel tanto che basta per ingannare il portiere del Gand. Dopo il pareggio la Roma preme sull'acceleratore: sugli esterni Taddei (poi sostituito da Cerci al 21') e Guberti agiscono quasi come attaccanti aggiunti. Al 22' Artur pasticcia, esce male su un traversone e non trattiene la palla, ma il Gand non ne approfitta. Al 28' la Roma raggiunge il meritato vantaggio: Totti cade in area, toccato da dietro da un difensore, l'arbitro assegna un calcio di rigore che lo stesso Totti trasforma spiazzando Jorgacevic. Un minuto dopo il Gand resta in 10 per l'espulsione di Thompson (doppia ammonizione). Al 32' Spalletti toglie dal campo Okaka per fare spazio a Vucinic. Poco dopo Totti va vicino al terzo gol: il suo destro in diagonale sfiora il palo sulla destra di Jorgacevic. Ma è solo questione di minuti: a cinque minuti dal termine Pizarro serve una splendida palla in area a Vucinic, che salta il portiere del Gand e infila in rete la palla del definitivo 3-1. 
Omar Carelli


Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmarès
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends & enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla tribù
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me
Libro degli ospiti
Guestbook