ROMA - GENOA 3-2
Roma, Stadio Olimpico,
sabato, 5 aprile 2008
ore 18.00

invia una e-mail per i resoconti
Tifo Curva Sud:
Il risultato che sembrava acquisito sopisce la Sud, ma solo nel primo tempo. Dopo l'uno-due del Genoa la curva rispolvera il vecchio ruggito e accompagna la Roma all'attacco, fino alla vittoria finale.
Voto: 7
Tabellino partita:
ROMA-GENOA 3-2 (primo tempo 2-0) 
MARCATORI: Taddei (r) al 13', Vucinic al 16' p.t.; Rossi (G) al 13', Leon (g) al 14', De Rossi (R) su rigore al 35' s.t.
ROMA (4-2-3-1): Doni; Cicinho, Mexes, Panucci, Cassetti; De Rossi, Perrotta; Taddei (36' s.t. Juan), Giuly (15' s.t. Mancini), Tonetto (18' s.t. Brighi), Vucinic. (Curci, Antunes, Esposito, Pit). All. Spalletti. 
GENOA (3-4-3): Rubinho; Lucarelli, Bovo, Criscito; Rossi, Konko (18' s.t. Vanden Borre), Juric, Fabiano; Danilo (30' p.t. Leon), Sculli (37' s.t. Figueroa), Borriello. (Scarpi, De Rosa, Garibaldi, Di Vaio). All. Gasperini. 
ARBITRO: Banti di Livorno. 
NOTE: spettatori 33.000 circa. Espulso al 46' s.t. il tecnico del Genoa Gasperini per proteste. Ammoniti Bovo, De Rossi e Fabiano, Borriello e Mancini. Recupero: 1' p.t. e 3' s.t..
Tifo Ospiti:
Mentre arrivo allo stadio già all'altezza della palla si sente "Genoa-Genoa" e questo mi fa presagire un ottimo ritorno dei rossoblu all'Olimpico. Non mi sbagliavo. Almeno in 2500, con molte bandierine e belle sciarpate, avrebbero meritato 8,5 se avessero tifato con la stessa intensità anche sullo 0-2, ma lo scoramento in questi casi è sempre comprensibile. Si riprendono, ovviamente, con i due gol in un minuto, ma in ogni caso sono senz'altro tra i migliori visti a Roma.
Voto: 7,5

FOTOTIFO
MetÓ tempo con i rigori dei bimbi: uno dopo il gol Ŕ venuto sotto la Sud
Genoani al primo gol
Genoani al secondo gol
VAI A PAGINA 2

VIDEOTIFO
 
Video 1
Video 2
Video 3
http://www.youtube.com/watch?v=1ULb2Ye2lAE

FOTOCALCIO
 

VIDEOCALCIO
 
Taddei
Vucinic
De Rossi
Il servizio
http://www.youtube.com/watch?v=1ULb2Ye2lAE

C'ERO PURE IO!
     

Ciao Lorenzo,
Volevo solo dirti qualcosa sugli ultimi commenti riguardo al tifo della sud da te pubblicati a partire da Roma-Empoli. Tu sai bene, non sono certo io a dovertelo spiegare, quanto è dura fare tifo senza megafoni (non dico altoparlanti). E conosci altrettanto bene certe divergenze fra gruppi che, diciamo così, rallentano la potenza della sud. Ma poichè in passato ho visto molti 9 o 8 un po' esagerati, devo dirti che sono molto sorpreso delle ultime valutazioni. Sorpreso almeno tanto quanto mi ha sorpreso la Sud da Roma-Empoli in poi (Manchester compreso). Sono in curva dagli anni ottanta e quei tempi forse non torneranno mai. Tuttavia il crescendo è evidente. Roma-Empoli l'ha vinta la Sud (e tanto basta per un 10 in pagella), Roma-Manchester pare sia stata "una lezione al mondo" (e, detto per inciso, non sentivo la tribuna applaudire la Sud da credo un Roma-Juve 3-0 del 1986), ieri infine per chi c'era in curva la cosa incredibile rispetto agli ultimi anni non è stata tanto la grande reazione dopo il 2-2 ma invece proprio la continuità assoluta del tifo, per esempio per tutto l'ultimo quarto d'ora del primo tempo. Insomma non sono tanto d'accordo con te: da quanti anni non sentivamo giocatori allenatori giornalisti dire che stiamo vincendo grazie al tifo? Ieri? Genoani 7, Curva Sud 10. (Così come in passato alcuni 8 in pagella per me non erano che 5). Ti assicuro che in Sud è scattato qualcosa...
Sempre forza Roma!
Lorenzo
(Si vede perfettamente che in Sud è scattato qualcosa e ne sono più che lieto! E' anche vero che Roma/Empoli l'ha vinta la Sud, così come Roma/Genoa, tuttavia io sto in tribuna e ho una visione più "esterna" rispetto a chi sta ancora in Sud. E' ovviamente in crescendo tra mille difficoltà, ma la disunione a volte purtroppo si nota.. per il resto, a volte è difficile mantenere una uniformità di giudizio, anche perché è talmente soggettiva la cosa che il "voto" al tifo è più una cosa per gioco, soggetta a mille variabili, che qualcosa d'altro!)

Ciao Lorenzo,
sono Pierpaolo da Nardò (Lecce) volevo fare un piccolo resoconto della giornata di ieri.
Partita emozionante per i bei gol fatti, ma sopratutto per la sofferenza del secondo tempo trasformatasi in grandissima gioia dopo il gol di Danielino.
Per quanto riguarda la sud prestazione mediocre nel primo tempo e superba nel secondo. Nonostante non ci fosse il pienone quando serve dare una svegliata alla squadra non ci ferma nessuno!
I genoani(+ 200  napoletani circa) io non gli ho sentiti manco pe' niente si dice a Roma e un 6 mi sembra anche troppo!
Un ringraziamento particolare va rivolto a Cristian e a tutti i ragazzi dei Boys Roma per l'accoglienza ;)
Saluti
Pierpaolo (lordhack@hotmail.it)

ciao lore' è da tanto che non ti scrivo, volevo dirti solamente che forse sei un po' troppo attaccato alla curva sud:) ... 
io credo che la SUD ieri sia stata un pochino sottotono, al contrario delle ultime partite, al massimo gli do' 6.5 , è sempre troppa la gente che se guarda la partita che poi sul 2-2 abbiamo cantato ok! ma se nun cantiamo che c'annamo a fa? 
invece i genoani un bell' 8 se lo meritano, si sono sentiti parecchie volte dalla sud stessa, bandierine per 90 min ed un sacco di cori seguiti da tutto il settore ( sciarpate e battimani), concordo col dire che ad oggi sono stati i migliori visti a roma. 
 sempre grazie per tutto il lavoro che fai con il sito
 PS il 6.5 scaturisce anche dal fatto che contro queste tifoserie forse dovremmo tutti darci un po' piu' da fare!

Ciao Lorenzo,
sono un tifoso genoano, complimenti per il sito, volevo solo rispondere al ragazzo di Nardò, che sostiene la presenza di 200 napoletani, non so come tu abbia fatto a vederli, forse li hai visti a casa o non so dove, ieri non c'era NESSUN napoletano, scelta un pò nostra, per un rispetto che comunque esiste(esisteva dopo ieri sera) verso la tifoseria romanista.
Prego prima di dire chi c'era o chi non c'era di pensare a quel che si dice e avere fonte certi.
Per quel che riguarda la partita, spettacolare dal primo al 90 esimo, mi spiace Lore, che dici che sul 2-0 siam calati, sai noi credo avessimo dato il meglio fino al gol del 2-1, con sciarpate, cori secchi e battimani, mi fido di chi era posizionato meglio.
La Sud sentita poche volte, molto sul 2-2 e dopo il 3-2.
Per quel che riguarda "fuoristadio", si sa che Roma non è una gita, alcuni in macchina pensavano di essere ancora nei campi della Serie C, ma non approvo assolutamente quel che è successo ai due ragazzi, peccato, loro staranno più attenti, ma il rispetto che si nutriva è scemato ieri sera.Un saluto,Cristian

Premetto che leggo e guardo spesso il vostro sito perche' lo ritengo ben fatto ma visto che  secondo sono state scritte alcune inesattezze...vi scrivo anche io due righe.
Prima cosa con noi oltre non c'erano Napoletani, se non qualcuno ma poche unita' probabilmente presenti a Roma perche' ci vivono...altro che duecento come ho letto in qualche commento.
Grazie per i commenti sul tifo, ma hai scritto una grossa inesattezza, infatti il nostro miglior momento parlo di tifo calore passione lo abbiamo dimostrato all'inizio del secondo tempo, sul 2-0 per voi...infatti in quei momenti abbiamo avuto piu' continuita' e forza.. (ribadisco: seggo in tribuna e a volte dall'interno le cose suonano falsate. Sul 2-0 ha tifato solo la parte bassa del settore genoano... non ho motivi per scrivere inesattezze, scrivo solo le mie impressioni e per me non cambia se sono genoani o potentini, n.d.L.)).
Riguardo la curva sud, beh che dire non e' piu' quella del ormai rimpianto ( parere personale ) vecchio cucs ma e' sempre un bel vedere, molti da noi "pivelli e non" sono rimasti delusi..ma io considero la migliore curva vista in trasferta ( ed io quest'anno ho saltato solo Palermo) ma se dovessi dare un voto non andrebbe sopra la sufficienza.... i buchi dietro i bandieroni in basso ...nun se possono vede' ( come direbbero dalle vostre parti ) e dal settore ospiti vi abbiamo sentito solo sul 3-2 e prima dell'inizio della partita quando tutta la curva ha cantato se no, mai sentiti un po' perche' noi abbiamo "spaccato" e un po' perche' si vedeva movimento solo ed esclusivamente nella parte bassa della curva, mentre in zona fedayn ultras romani e boys a malincuore devo dire ...quasi zero! 
Sia chiaro non e' una critica ma una constatazione e poi ripeto i migliori visti in casa loro. 
Ci sarebbero altre considerazioni da fare, sul fatto che due "pivelli" di 19 anni che andavano a trovare parenti romani vengano accoltellati vigliaccamente .. ma non mi piace parlare dei codardi. 
Dopo certe "azioni" certi atteggiamenti cambieranno, comunque io esprimo il mio personale rispetto per la curva sud.. 
saluti da Genova.

Salve,
sono Pierpaolo dalla prov di Lecce. Volevo rispondere ai ragazzi di Genova.
Se ne parlava in sud della presunta presenza dei partenopei, infatti come avrete notato sono partiti parecchi cori per salutarli. Queste voci mi sono state confermate da alcuni stewards che conosco e che lavorano nel settore ospiti ed un paio di napoletani li ho visti io.
Ora non posso mettere la mano sul fuoco  sul numero preciso di presenti in quanto non ero con voi, ma non vedo perchè non dovrei credervi ;)

Ciao Lore' sono Cristiano abbonato in Curva Sud, Scrivo per fare un resoconto e per chiarire una cosa. Allora sono d'accordo con te per il voto alla Sud infatti se facciamo una media tra il 6 del primo tempo e l'8 del secondo tempo viene fuori un bel 7. Sappiamo tutti come è difficile tifare in questo momento e poi mettendo in conto anche 
l'audio pessimo dell'Olimpico a volte rimane difficile sentire e seguire chi lancia i cori sia esso posizionato in qualunque parte della curva. Noto con piacere che la Sud sia in netto progresso e abbia raggiunto anche un certo grado di maturità e dopo alcuni anni finalmente si può essere orgogliosi di poter dire nuovamente che la 
Curva ha fatto vincere una o più partite alla squadra (e non lo diciamo solo noi, ma anche gli addetti ai lavori). Ora vado un attimo sui genoani che vedo molto attenti a dare giudizi su di noi. Dunque innanzi tutto non dite bugie..Non si dicono, i napoletani con voi c'erano eccome! Non capisco perchè mentire su ciò, nel 2008 non siamo tutti fessi come pensate. Infatti l'intera curva in omaggio alla presenza con voi dei vostri gemellati ha intonato più volte cori anti napoli e un "Genoano napoletano". Come tifo siete stati costanti ma in Curva Sud non ve siete sentiti, ripeto l'acustica dell'Olimpico è pessima ma è un 
dato di fatto raramente noi sentiamo i tifosi avversari cantare, quindi se qualcuno vi dice ciò non è per sfottere è la verità ciò non significa per forza che non avete tifato. Io vedevo agitarsi 
costantemente la parte bassa dei tifosi Genoani mentre la parte alta era abbastanza statica nel tifo. Comunque ottima presenza all'olimpico, 
credo una delle maggiori viste quest'anno.

Salve, sono un tifoso genoano, che vive a roma. Innanzitutto complimenti per il sito, davvero ben fatto e completo!
Sabato ero nel settore ospiti. Vorrei rispondere anche io ad alcune cose lette. Innanzitutto per me la Sud romana è stata una delle migliori curve casalinghe viste quest'anno, e vi ringrazio dei complimenti al nostro settore. Forse per alcuni di voi rimane fortunatamente il rispetto che c'era tra le nostre tifoserie.
Riguardo ai napoletani, invece, mi spiace che vadano avanti ste voci sui vari forum. Come detto da altri, è stata una scelta nostra, anche quella di non rispondere ai cori e non esporre niente anche per rispetto della rivalita esistente tra voi, che sapevamo sarebbe stato un problema. Se qualche napoletano residente a roma, è venuto per i fatti suoi, non ci si puo far niente, ma noi non l'abbiamo visto. Pero dire che erano 200, ed esserne addirittura cosi sicuri, mi sembra un po esagerato. Oltretutto se ci fossero stati, sarebbero stati nella parte bassa, e li di sicuro non c'erano. Poi cmq vedo una bella collezione di foto, molto grandi. Se siete cosi sicuri che c'erano, ed eran cosi numerosi, non c'è che da indicare quali fossero e dov'erano i vari simboli che dite che eran stati esposti. Altrimenti è inutile accusarci di essere dei bugiardi e continuare a dire "i napoletani c'erano e ne siam sicuri". Noi non ci vergognamo affatto del nostro gemellaggio, quindi se fossero venuti di sicuro non avremmo motivazioni per nasconderlo. Ma visto che sapevamo dei vostri cattivi rapporti, è stato deciso cosi. Poi siete sempre liberi di non crederci e darci dei bugiardi, pero almeno potreste dimostrarlo.
Saluti e ancora complimenti per la Sud!

Anzitutto un saluto a tutti.
Sono Genoano e da piccolo per tanti anni ho tifato Roma come seconda squadra (gli anni in cui era già tanto se arrivavate in Uefa per intenderci). Naturalmente crescendo le seconde squadre non esistono più.
Ho sempre avuto un fascino immenso per la vostra curva, tant'è che anni addietro mi sono letto appassionatamente la vostra storia (questo sito compreso).
Certi tempi non ritorneranno più. Vale per tutti.
Scrivo solo perchè mi preme sottolineare una cosa.
Del giudizio di Lorenzo non posso condividere una cosa (non te la prendere ma è così). Quando dice che ci siamo ripresi dopo il pareggio, e che è stato un peccato per la fiacca dopo il due a zero. Capisco i problemi di acustica.
Allora provate a chiedere a chi era vicino a noi. Io ero nella parte di sotto e vi assicuro che è stato esattamente il contrario. Abbiamo dato il bianco proprio quando eravamo sotto. Qualche minuto dopo il pareggio, complice l'ansia di riuscire ad ottenere un risultato insperato, abbiamo avuto un calo. Scrivo questo solo perchè ne parlavo giusto nel viaggio di ritorno con un amico.
Grande stadio il vostro!

I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA 
Calcio: Roma-Genoa, 
feriti due tifosi genovesi 
ROMA - Due tifosi del Genoa sono rimasti feriti al termine della partita che si e' svolta allo Stadio Olimpico a Roma, nelle vicinanze dell'impianto sportivo in piazza De Bosis. I feriti, entrambi di 19 anni, sono stati medicati al Policlinico Gemelli. Uno e' stato accoltellato a una gamba ed e' stato giudicato guaribile in cinque giorni, mentre l'altro ha ricevuto una botta in testa ed e' stato sottoposto a accertamenti. Si occupa delle indagini la polizia. (Agr)
GAZZETTA.IT
ROMA, 5 aprile 2008 - Roma a -1 dall'Inter. Al termine di una gara palpitante, con il Genoa battuto 3-2. E battuto due volte, prima con i gol di Taddei e Vucinic, poi dopo essersi fatta rimontare in un minuto - dal 13' al 14' del secondo tempo dalle reti di Rossi e Leon -, segnando il 3-2 su rigore con De Rossi. Roma che dimostra ancora cuore e gambe, ma che fa e disfa, facendo morire di paura i suoi tifosi. Rischiando di combinarla grossa, troppo grossa, rischiando di compromettere la possibile rimonta scudetto. Il Genoa ha saputo rialzarsi dopo l'avvio travolgente dei padroni di casa, rifiutando di recitare da vittima sacrificale, nonostante una classifica scacciapensieri. Reagendo, pareggiando, e lottando fino alla fine. Ma cadendo per un rigore ingenuo quanto evidente. Che costa ai liguri un punto e all'Inter una preoccupazione in più. I nerazzurri domani dovranno vincere a Bergamo con l'Atalanta. La Roma può ora pensare al Manchester, alla gara di ritorno di coppa, a un'impresa al limite dell'impossibile, con fiducia e con il sorriso sulle labbra, anche se le possibilità che Totti a Old Trafford ci sia sono ridotte al lumicino: il dottor Brozzi - secondo quanto riporta Sky - ha dichiarato che il capitano giallorosso riprenderà a correre a Trigoria solo lunedi. Difficile che possa giocare in Inghilterra. 
SUPER ROMA - La Roma parte fortissima. Feroce, come se volesse sfogare sul Genoa le frustrazioni del risultato dell'andata di Champions con il Manchester United. E dimenticare in fretta quanto successo su questo stesso prato, quello dell'Olimpico, solo martedi. La squadra di Spalletti, che tiene a riposo per Old Trafford Aquilani e Mancini (e ovviamente Pizarro, squalificato), sfiora il gol in due occasioni, con un colpo di testa pericoloso di Vucinic a lato non di molto e una punizione appena alta di De Rossi. Poi arrivano i gol. Uno dietro l'altro. Segna al 14' Taddei con un destro sottomisura dopo un rimpallo sul cross dalla sinistra di Tonetto. Gol importante per il cursore di destra brasiliano, che non attraversa un gran momento di forma. È il suo quinto gol in campionato. Tre minuti dopo arriva il raddoppio. Meraviglioso. Di Vucinic, che va a bersaglio con un sinistro arcuato da fuori area su cui Rubinho proprio non riesce a fare nulla. Quinto gol nella serie A 2007-08 anche per Vucinic. Ora la Roma sembra placata. Soddisfatta. La partita sembra in ghiaccio. E invece un Genoa pur frastornato dalla mareggiata giallorossa prova a rialzare la testa. Più intraprendente, mettendo in mostra sprazzi di quella manovra ariosa e accattivante che ne ha fatto una delle rivelazione del campionato. Borriello è sempre in agguato, un suo sinistro è parato in due tempi da Doni. All'intervallo è 2-0. 
GENOA, MINUTO DA SOGNO - Il Genoa riparte forte, non perdendo l'inerzia della fine del primo tempo. Ma la Roma sembra poter gestire il vantaggio. E invece in un minuto succede l'inimmaginabile. Al 13' Rossi segna a porta vuota dopo una respinta di Doni sul tiro ravvicinato di Borriello. Pochi secondi dopo, il tempo di rimettere palla in gioco a centrocampo, e arriva il pareggio di Leon, con uno splendido destro da fuori area. 2-2. Cambia tutto. La Roma deve tornare a spingere, il Genoa gioca di rimessa. E lo fa con una certa pericolosità, perchè la Roma inevitabilmente accusa il colpo, va in confusione. E si riversa in avanti, ma lunga, slegata. Provandoci con le conclusione da lontano di De Rossi, velleitarie. 
CUORE ROMA - La Roma è in crisi, quasi scioccata dall'andamento della gara, ma non molla. E continua a spingere. Dimostrando attributi d'acciaio. Rubinho para su Cicinho. Poi Borriello commette un fallo istintivo ma sciocco in area su Taddei. Rigore. De Rossi dal dischetto ha gli occhi di tutta Roma (giallorossa) addosso. Ma non sbaglia. Destro forte, alla destra di Rubinho, 3-2. L'Olimpico esplode. La Roma è a -1 dall'Inter. In piena corsa scudetto. 
Riccardo Pratesi 


Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmarès
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends & enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla tribù
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me
Libro degli ospiti
Guestbook