ROMA - PARMA 3-0
Roma, Stadio Olimpico,
11 febbraio 2007
ore 15.00

invia una e-mail per i resoconti
Tifo Curva Sud:
Difficile dare un giudizio a ciò che è snaturato. La Curva Sud senza torce, bandiere e fumoni non è la Curva Sud. I fischi durante il minuto di silenzio la dicono lunga su come sia stato recepito il giro di vite governativo e su quanto siano radicati i sentimenti avversi alle forze dell'ordine. Nel secondo tempo tutto lo stadio toglie gli striscioni (in Tevere non c'erano già perché non danno più i biglietti gratis agli alfieri che portano lo striscione dei club) per via del sequestro di alcuni striscioni in Curva Sud. Solo nel secondo tempo il tifo è ironico e rispolvera l' "Oh when the saints go marching in, ma quanto è stronzo Platini", un geniale "sospendete la partita" quando si rompe la bandierina ed un altrettanto geniale "Un tabellone, c'è solo un tabellone" a sottolineare come allo Stadio Olimpico siano ormai due anni che un tabellone è rotto. Impossibile dare un voto.
Tabellino partita:
ROMA-PARMA 3-0 (primo tempo 0-0)
MARCATORI: Totti al 5', Perrotta al 21', Taddei al 50' s.t.
ROMA (4-2-3-1): Doni; Cassetti, Panucci, Ferrari, Tonetto; De Rossi, Pizarro; Taddei, Perrotta (dal 45' s.t. Rosi), Mancini (dal 30' s.t. Wilhelmsson);Totti (dal 38' s.t. Tavano). (Curci, Freddi, Defendi, Vucinic). All. Spalletti.
PARMA (3-4-1-2): Bucci; Contini, Couto, Perna (25' st. Pisanu); Ferronetti, Bolano, Parravicini (7' s.t. Cigarini), Castellini; Morfeo (34' s.t. Muslimovic), Budan, Rossi. (De Lucia, Coly, Dessena, Paci). All. Pioli.
ARBITRO: Trefoloni di Siena.
NOTE: spettatori 30.000 circa. Espulso Couto per doppia ammonizione. Ammoniti Parravicini, Rossi, Bolano, Cassetti, Contini, Couto. 
Tifo Ospiti:
Giungono in 40. A dimostrazione del fatto che il decreto Amato, come prima il decreto Pisanu, non funziona, vengono collocati in Tribuna  Monte Mario nonostante abbiano acquistato biglietti per un altro settore.
Solo uno striscione, Boys, a dimostrare che poi alla fine in trasferta non ci è andato nessuno tranne gli ultras, con buona pace di tutti gli imbecilli - questi sì, imbecilli - che hanno parlato in questi giorni. Non era facile oggi venire a Roma, se fossero magicamente comparsi in Curva Nord avrebbero meritato un 10.
Ma non si può pretendere troppo.
Voto: 7

FOTOTIFO
La farsa dei
                  posti numerati: l'uomo lupo se ne prende beffe,
                  nonostante il rischio di daspo

Tribuna Autorità al Primo Tempo

Tribuna Autorità al Secondo Tempo
TROVA LE DIFFERENZE DI POSTO E DIFFIDALI TU!
Gabriele mi segnala:
Confrontando (molto velocemente, purtroppo ho altro da fare stamattina..) le immagini della tribuna d'onore salta agli occhi che la bambina della sesta fila partendo dal basso e da destra verso sinistra, al primo tempo è seduta sulla settima poltroncina (sempre da destra) mentre al secondo tempo sulla sesta (ancora da destra). Posti invertiti anche per il suo accompagnatore
che - se non fosse il genitore od un parente stretto - oltre alla diffida
potrebbe essere etichettato come il nuovo girolimoni. Mo so cazzi della
ragazzina, tutte le domeniche a firmà al commissariato invece de annà al
cinema colle amichette...
G.

Tribuna Monte Mario: spicchio vicino alla Curva Sud al 1° tempo

Tribuna Monte Mario: spicchio vicino alla Curva Sud al 2° tempo
TROVA LE DIFFERENZE E DIFFIDA 

Tribuna d'Onore sinistra: 1° tempo

Tribuna d'Onore sinistra: 2° tempo
TROVA LE DIFFERENZE E DASPALI
La Sud toglie
                  gli striscioni...
...e la Nord
                  pure: complotto!

Tribuna d'Onore destra: 1° tempo

Tribuna d'Onore destra: 2° tempo
TROVA LE DIFFERENZE DI POSTO
E DIFFIDALI TU!







VIDEOTIFO
 
Video 1
Video 2
Video 3
Video 4
Video 5


FOTOCALCIO
Il gol di Taddei
 


VIDEOCALCIO
 
Il servizio sulla partita
Il gol di Totti
Il gol di Perrotta
 
Il gol di Taddei


C'ERO PURE IO!
     


LORENZO SONO SEMPRE LO STEWART DELL'ALTRA VOLTA VORREI RINTERVENIRE POICHE IN QUESTO PERIODO DI CONTROLLI SIAMO MOLTO "AMATI" E RICHIESTI SIA SUI GIORNALI CHE ALLO STADIO...RISPONDO AL RAGAZZO CHE PARLA DEGLI STEWART IN CURVA E SU COSA GLI ASPETTA....MA PERCHE CE L'AVETE TANTO CON NOI???MA LO SAPETE CHE ALCUNI OLTRE AD ESSERE ROMANISTI SEMPLICI SI AVVICINANO MOLTO DI PIU ALLA MENTALITA' ULTRA' CHE AL TIFOSO ROMANISTA DI TRIBUNA E CHE SI FANNO TANTE TRASFERTE COME ME<????E POI IN CURVA(CHI PER PAURA CHI X RISPETTO CERCHERANNO DI NON ROMPERVI LE PALLE...ANCHE PERCHE X 20 EURO...SI 20 EURO DALLE 10 DI MATTINA ALLE 6 DI POMERIGGIO NON NE VALE LA PENA RISCHIARE NO???!!!D'ACCORDO SULLA LETTERA CONTRO IL PRE..EFFETTO SERRA INFATTI LA NESSUNO LO CREDEVA QUINDI PERCHE POI SI MERAVIGLIANO CHE TUTTI CE LANNO CON I CASCHI BLU????E POI TI RACCONTO UNA COSA BUFFA....OGGI HO LAVORATO IN TEVERE E LO SAI CHE I MORALISTI DELLA TRIBUNA CHE DICONO BASTA AGLI ULTRA' E VOGLIONO PIU SICUREZZA NELLO STADIO SI LAMENTAVANO PERCHE CONTROLLAVAMO I BIGLIETTI CON I DOCUMENTI????ALLORA POI VEDETE CHE GRAN CONTRADDIZIONE CE NELLE PERSONE????SE VOLETE STADI SENZA ULTRA' STADIO CONTROLLATI E TUTTO E POI FACCIAMO IL NOSTRO DOVERE E POI VI LAMENTATE ALLORA COSA SI DEVE FARE???ULTIMA COSA IL VOTO DELLA SUD OGGI VISTO DA FUORI
4 X IL TIFO(MI DISPIACE MA E IL MIO PUNTO DI VISTA DA FUORI XIL TIFO....SI SENTIVANO QUEI 30 DEL PARMA...)
10 PER LA DECISIONE DI TOGLIERE GLI STRISCIONI E TUTTO ....BISOGNEREBBE FARE UNA PARTITA SENZA LA SUD X FAR CAPIRE ALLA GENTE CHE UNO STADIO SENZA VOI E 1 STADIO TRISTE UN SALUTO A TUTTI E SPERO DI COMMENTARE ABITUALMENTE.....DAJE ROMA DAJE ORA MISSIONE LIONE


senza nessun tipo di polemica ti dico solo cosa e' successo oggi:
i cancelli bianchi sono stati aperti in ritardo...verso le 13 e 20 poi arrivati ai tornelli nessuno ci ha chiesto il documento... siamo entrati e ci siamo seduti nei posti di sempre non rispettando il nostro abbonamento... dai distinti scavalcava chi voleva come al solito...e addirittura ho visto dalla parte della montemario pure un steward ad aiutare a scavalcare ! 
dopo l'inno iniziale sono partiti i fischi... venivano da tutta la parte bassa e da un gruppo della Sud che stavano tutti girati di schiena . il resto della curva non fischiava ed e' iniziato un applauso per tentare di non far sentire i fischi.. 
in tribuna non c'erano striscioni di nessun club... gli alfieri non ci sono piu'.
c'era pero' "padri de famija" :-)
in curva all'inizio c'era qualche striscione...al primo tempo sono spariti tutti... 
dopo l'applauso sono iniziati i cori contro le fdo ma una parte della curva e la tribuna fischiava..
il tifo durante la partita veniva sempre dall'alto...i piu' attivi i fedayn...dal basso si tifava poco...partivano solo cori contro..
per il resto che dire..la roma ha giocato solo nel secondo tempo ed e' bastato...
..che poi i tifosi del Parma non dovevano andare in tevere mischiandosi con i nostri con le bandiere?
noi in autogrill abbiamo incontrato un pulman di tifosi del parma...ed erano quelli che poi si sono posizionati nel settorino creato in montemario..lontani da tutti...con lo striscione boys sempre esposto... 
 DYD666  A.s.Roma ULTRAS
Firenze S.M.N.
....Combatto me ne vanto....
I tifosi del Parma in Tribuna Tevere erano 5 con le sciarpe e le rispettive ragazze. Non mi sembravano neanche dei club, secondo me erano alcuni "prestati" dai Boys. Però c'era una bella telecamera e diversi fotografi che vorranno far vedere quanto è bello fare il tifo insieme. Penso che quei 5 avranno rimpianto di non stare insieme ai loro in Monte Mario. Perlomeno non lo faranno più.

"16:43 Roma, Daspo per gli ultrà "voltati" 
La polizia, che sta visionando le immagini delle telecamere a circuito chiuso dello stadio Olimpico, sta valutando la possibilità di applicare la misura del Daspo per tutti quegli ultrà che, durante il minuto di raccoglimento che ha preceduto Roma-Parma, hanno voltato le spalle al terreno di gioco".
Visto che non ricordo in che posizione ero durante il minuto di silenzio potrebbe interessarmi direttamente, e come me altre centinaia di ragazzi... Possono farlo?
Un saluto.
Neanche io mi ricordo come stavo... però il mio amico G. a un certo punto mi ha chiamato e mi sa che mi sono girato pure io per qualche secondo. Spero che qualche telecamera mi abbia graziato, sarà difficile spiegare a un giudice che non esiste che il mio amico mi aveva semplicemente chiesto una cosa. A parte questo, da un punto di vista tecnico, il daspo "preventivo" (che poi è già una misura di prevenzione, quidni dovrebbe essere chiamato preventiv-preventivo) può essere applicato a chi tenga "una condotta finalizzata finalizzata alla partecipazione attiva ad episodi di violenza in occasione o a causa di manifestazioni sportive o tale da porre in pericolo la sicurezza pubblica in occasione o a causa delle manifestazioni stesse". Non mi sembra sia questo il caso, ma in Italia ormai non mi stupisco più di nulla.

PER L'ULTRAS 
LA MORTE NON HA COLORE
CURVA SUD AUTOGOL
Massy72.

Ciao Lorenzo 
ti scrivo per farti notare una cosa.
Sulla prima pagina de "La Repubblica" di oggi una certa Emanuela Audisio, in basso a destra, scrive questo "... fischi a roma nel minuto di silenzio e spalle girate. Tutti voltati dall'altra parte a gridare...."
Ma sono matti? Tutti? Se vogliono spalmare merda sui tifosi della Roma cerchino almeno di attenersi al vero e non generalizzare inventandosi le cose.
Non so se può interessarti questo che ti ho detto ma a me appena l'ho letto mi ha fatto innervosire.. 
Bella la cosa del "cambio posizione" che avviene in montemario.
Complimenti per il sito
Ciao 
Ciopy

Ciao Lorenzo,
forse ieri ho avuto la controprova che stanno riuscendo ad allontanare i tifosi dallo stadio. Senza fumogeni, senza striscioni e i molti seggiolini vuoti che fanno da contorno a una curva quasi spoglia dei suoi colori. Le troppe leggi e le troppe imposizioni stanno ferendo il monumento storico chiamato curva sud... Anche se non riusciranno mai a portare via l'amore di noi tifosi per questa maglia e per questo ideale.
Poi una piccola parentesi su chi era girato al minuto di silenzio... Nessuno si è chiesto che quella sorta di "indifferenza" (girando le spalle) poteva essere provocata dallo "show must go on"... L'imposizione di iniziare a giocare di nuovo a porte chiuse o a porte aperte basta che si giochi (ritorno economico per le società, PAY TV docet). Il minuto di silenzio ha ridimensionato tutto INCANTANDO tutti. Chi ha voluto continuare a giocare da subito ha racchiuso in 1 MINUTO... e ripeto in 1 SOLO MINUTO per poi dimenticare e riniziare lo spettacolo... e tutto questo perchè lo SPETTACOLO DEVE CONTINUARE. Allora diffidiamo il presidente di lega... i collaboratori... i presidenti... le pay tv... e non il tifoso che domenica per domenica segue e sostiene un ideale e manifesta la sua rabbia di questo sistema girando a tutti le spalle.
Il tifoso ama il calcio come il calcio ama il tifoso.

In questo discorso racchiudo in finale anche un abbraccio ideale a TUTTE le persone che ci hanno lasciato... Ben menzionate da tifosi di un'altra squadra.

Curva sud olè alle spalle di un sistema sbagliato... e di un silenzio durato SOLO un minuto...

Rimango nell'anonimato perchè anche io ho girato le spalle e ho poi ho dato la faccia. 



Ciao Lorenzo, sono stufo di questi giornalisti bigotti, giornalisti, o presunti tali , che non perdono occasione per accusare o parlare di cose che non conoscono minimamente, permettendosi di giudicare e insultare solo per il piacere di farlo o perchè è molto più comodo rispetto al mettersi 
contro l'opinione di coloro che non conoscono il significato di PASSIONE e AMORE per i propri colori.Vorrei far riflettere sul fatto che la maggior 
parte dei problemi sono causati da questa falsa stampa con notizie, articoli e servizi faziosi, più attenta a fare ascolti che ad approfondire 
e soprattutto vorrei fa notare che se voglio FISCHIARE o voltare le spalle sono libero di farlo in base alla costituzione, alla Democrazia, e nessuno può impedirmelo; del resto non mi pare che si dia importanza alle morti di ragazzi causata dalle forze dell'ordine...sarebbe troppo onesto o civile,  ma del resto si sa, gli incivili, gli imbecilli, gli idioti, sono in curva!!

Della partita penso nn ci sia neanchè bisogno di parlare, il risultato parla da se.....
Bhè però se voltare le spalle è diventato un reato allora sono COLPEVOLE!!!!
Sono colpevole di aver voltato le spalle a coloro che fino ad oggi hanno spudoratamente fatto repressione verso di me, verso coloro che vogliono eliminare la parte più vera e sincera del calcio (quella che si fà sentire quando qualcosa non và), verso coloro che dopo 2 anni si rendono conto che alcuni stadi non sono a norma (allora chiudiamo le porte), verso coloro che vogliono fare i moralisti ma non sanno neanchè di che cazzo stanno parlando (vivetela la curva prima di parlare), verso coloro che per un'estate intera ci hanno preso per il culo facendoci credere che calciopoli avrebbe cambiato il calcio italiano (poi eccoti moggi che è ospite d'onore in tv),
verso coloro che hanno applaudito solo perchè è un dovere farlo o per rispetto (quando per noi il rispetto è messo sempre da parte),
verso coloro che il daspo è la soluzione più giusta, verso coloro che con il calcio fanno soldi a palate ed hanno anche il diritto di decidere gli orari (RAI MEDIASET SKY ovviamente gurda Roma-Milan 21,15), verso coloro che quanto è bella la curva ma eliminiamo quei bastardi che la formano....
SI SONO COLPEVOLE MA LO SIETE ANCHE VOI.....
LIBERTA' PER GLI ULTRAS 
Claudio

Stanco di stare in sud quando ancora alcuni non capiscono…rifondiamo tutto…..rimaniamo puri!!! Via chi si crede capo ma in realtà è una minoranza becera…w i veri ultras che ieri hanno applaudito

ciao lorenzo,leggevo sul sito che la polizia sta valutando la possibilità  di applicare la misura del daspo per tutti quei tifosi che durante il  minuto di silenzio stavano girati di spalle e fischiavano..
ma è veramente possibile che facciano una cosa del genere?  altro che stato di polizia, qui non c'è più libertà..
sempre sul sito ho letto una e-mail inviata dal direttivo ultrà lodigiani, che auspicava ad una manifestazione ultras,tutti uniti contro questi 
decreti..a me sembra una buona idea,facciamo sapere alla gente tenuta costantemente disinformata anche le nostre di ragioni..c'è la possibilità di fare una cosa del genere?? non so, proponi tu un qualcosa che lasci il segno..l'importante è che ci facciamo sentire..spero in una tua risposta, grazie per lo spazio e per il tuo sito, che apre gli occhi a molta 
gente.. grazie ancora, un pericolosissimo ultrà dell' A.S.ROMA S.P.A.

Ciao Lz, sul tifo nulla di particolarmente rilevante, secondo me. E poi concordo con te: "Come si fa a giudicare un qualcosa di snaturato?" A parte diversi focolai di tifo nelle zone dei gruppi, per il resto poco da segnalare. Era normale che di questa partita interessasse non tanto il tifo ma i provvedimenti del nuovo decreto... Rispondo allo steward che mi ha chiamato in causa e speriamo di chiarirci. La mail era la mia ma è ovvio che era riferito solo a coloro che vorranno svolgere in maniera troppo zelante il loro lavoro impedendoci di fare il "nostro"(bandiere, coreografie, cori). Non dubito che la maggior parte di loro, quando sara', se ne staranno tranquilli senza rompere le scatole a nessuno. Sul fatto che in tribuna tevere, come ha raccontato lo steward, si lamentassero dei controlli...Non faccio fatica ad immaginarlo. E' un settore dove sono parecchi i benpensanti, di quelli che se la Roma nun je regala piu' i biglietti omaggio perchè vietato loro che fanno? Non mettono piu lo striscione.  Noi avremmo lottato e fatto casini se c'avessero impedito di attaccare i nostri striscioni e loro non li mettono di loro spontanea volonta' solo perchè gli alfieri non sono più previsti. Cos'è? Una piccola vendetta, un ricatto o cosa? In alcuni casi manco se so' presentati allo stadio (la Tevere era molto più spoglia del solito o sbaglio?). Ma come?! C'è finalmente l'opportunita', dopo tanto tempo, di passare una "domenica tranquilla" con tante famiglie e tanti bambini in un quadretto familiare da libro Cuore e di isolare i cattivi Ultras con i vostri comportamenti civili e moralizzatori e voi non vi degnate nemmeno di presentarvi allo stadio? UTR e AIRC: CHE TRISTEZZA!
Un settore pieno di persone che si indignano se viene fischiato il minuto di raccoglimento ma se oggi le FdO li pescano e je fanno 'na multa alla macchina maledicono la divisa...
Per quanto riguarda il minuto di silenzio e fischi, ognuno fa come gli pare ma mi sembra di capire che d'ora in poi vogliano diffidare anche per questo.Anche il gesto di fischiare è ritenuto pericoloso...E se mi capitasse di fischiare al passaggio di una bella ragazza? Potrebbero carcerarmi perchè, per via di quel fischio, poi dopo potrei avere in mente di violentarla?!
Sull'iniziativa del Romanista: non si tratta dei Boys ma di persone del Settore Crociato sez. di Roma... C'è la notizia sul loro sito internet. Cio' non toglie la squallida autocelebrazione del giornale e del suo direttore che va avanti da giorni.
Ti pregherei di ripetere anche in futuro il giochino delle differenze tra primo e secondo tempo. Marco

Già, ma quei tifosi che hanno voltato la schiena? "Ritengo che con le nuove norme verranno puniti e non potranno tornare allo stadio"...

Queste sò le parole del MINISTRO Melandri.
Forse sò io che sò scemo ma questa non la capisco... Aiutateme tu Lorè che come frequenti quel posto da più anni de me.
Il gesto è deprecabile, non ce piove. Ma in base a quale ca**o de legge dovrebbero diffidà quelli che ieri se sò girati durante il minuto de silenzio??? 
La Ministra Melandri...
Pè valutanne la competenza in materia basta pensà che chiedeva a Lotito perchè non si facesse uno stadio di proprietà! 
Proprio a lui che rompe il ca**o da tre anni pe fasselo... 
Boh...sarà matto io ma penso che se manco posso fischià per quello che me pare, giusto o sbagliato che sia, allora davvero la Costituzione s'è annata a fà fotte...
Saluti, Paolo



Ciao Lorenzo, io mi trovo sotto la vetrata dov'è lo striscione di brigata De Falchi...ieri sera mentre tornavo a casa dalla partita ero sintonizzato sulla stazione 101.5 dove si parlava più di lazie che di Roma, nonostante questo è intervenuto un ragazzo che si trovava al centro della curva, dove durante il minuto di silenzio è partito un coro (sempre il solito) contro i carabinieri, dice:"in quel momento una parte della curva, compreso io si è girato per fischiarli, il tutto durante il minuto di silenzio" pertanto è più facile sentire i fischi che 10 persone che fanno un coro, questo a discapito di alcuni ragazzi che in quel momento potevano essere girati per fischiare i loro compagni di tifo, piuttosto che il minuto di silenzio, ma i giornalisti si sa sono campioni e moralizzatori. 
la cosa + triste sentire persone come la PerPerego parlare di scontri.
Grazie dell'ottimo lavoro che giornalmente fai per far sentire la ns. voce.
Un'ultima cosa, a mediaset è passato un numero di conto corrente per la famiglia del polizziotto ucciso... mi domando quando un operaio cade e muore da un impalcatura...mediaset dov'è?
Grazie Alessandro

primo tempo soporifero... siamo partiti bene con i cori grazie ai Fedayn,molto attivi e poi un pò pochino anche perchè da quello che ho capito le Forze dell'Ordine non hanno fatto entrare insieme a striscioni e fuomgeni neanche gli altoparlanti... e soprattutto ai tornelli in Sud si sono messi a controllare i documenti-ridicoli-poi nella ripresa una delle curve più divertenti di sempre...all'inizio soliti cori di sostegno e a un certo punto abbiamo iniziato a delirare...quando hanno rotto la bandierina dell'angolo abbiamo inondato lo stadio con un SOSPENDETE LA PARTITA degno del miglior derby...poi abbiamo chiesto più volte di far riparare il tabellone della Nord...(aggiustate il tabellone aggiustate il tabelloooooone...-Un tabellone, c'è solo un tabellone)
e poi i Fedayn geniali=o when the saints,go marchin in, ma quanno more Platinix2
insomma strepitosi! e il boato per wilhelmsson...penso in pochi agli esordi furono così amati!
una cosa che non capisco però è la gente che va in Sud con una mentalità completamente diversa dalla nostra..Ma perchè ci venite allora?Sapete come la pensiamo di che cosa vi stupite???
cmq se pensano di fermarci con il modello inglese si sbagliano profondamente!Se pensano di diffidarci per un fischio e in questo modo di creare ordine cascano male...
Tanto si sa...siamo in Italia,tra un mese massimo due stiamo come prima
Saluti e Forza Roma,giorgio
P.S. il nuovo coro:
e allora applausi per wilhelmsson
che è bello che è bravo
che è biondo che è ariano
e c'ha n'cazzo così!

ciao lorè, è la prima volta che ti scrivo, sono un ragazzo di 18 annie da qualche anno frequento la curva sud.quello che sto per scriverti non è una mail scritta solo per vedermi publicare sul tuo sito,ma è un vero e propio sfogo rivolto a chi mi può capire. per prima cosa intendo dire che ciò che è successo venerdi è stato qualcosa di veramente disumano...
comunque la cosa più fastidiosa dopo che si è appresa la notizia è stato tutto questo sputare merda in faccia a gli ultras.
come al solito si parla di tolleranza zero... di leggi speciali... e come al solito ci sono fior fior di imbecilli che non fanno altro che scrivere
stronzate,nonostante la loro disinformazione sul mondo ultras... perchè in italia si tende a dividere i buoni (fdo),dai cattivi cioè noi ultras...
però nessuno di questi buon pensanti conosce la storia di Stefano Furlan,degli abbusi di  otere,delle umigliazioni subbite da chi ci dovrebbe difendere...
come è emerso ieri sera a contro campo,quando
l'ultra' juventino ha dichiarato che andrebbero  prese in considerazione anche le nostre problematiche... si sta parlando  molto
di "modello inglese"...ma visto che sono passati dal tuo sito, per far vedere i biglietti durante la trasmissione, perchè non hanno notato le
foto che avevi pubbliccato riguardanti gli scontri in inghilterra???...
e poi hai sentito che soluzioni sono state proposte??? vietate le trasferte???
chiudere gli stadi non a norma?...se so sveiati presto, visto che è un anno e mezzo che è entrato in vigore il decreto pisanu ci hanno paragonato,senza motivo,a gli hooligans...cosa che poi per fortuna picinini ha cercato di far capire e poi hai sentito è emersa l'ipotesi dell'omicidio programmato perchè Raciti avrebbe testimoniato contro un ultras,cosa secondo me improbabile,visto che in mezzo a quella guerriglia l'ispettore era vestito in tenuta antisommossa,e
vestiti in quel modo io non riconoscerei manco mi madre co mi fratello per non parlare poi dei messaggi scritti da casa che comparivano...
credo che il più bello sia stato: "fuori gli ultras dagli stadi...tanto c'è la tv"...neanche oso comentarlo!!! e poi perchè tra questi messaggi
non ho visto publicare il mio (inviato 2 volte) che recitava "condoglianze alla famiglia raciti...ma non confondiamo l'ultras con il teppista"???
comunque finito il mio piccolo sfogo finisco con il
lanciare un messaggio a tutti: a regà non ve fate fregà dalle fregnacce che stanno a di in questi giorni ma cercate de capi se in quello che
dicono c'è qualcosa di logico e possibbile...e dopo arrivate a dare le conclusioni!

 ciao lorenzo,sono il ragazzo che ti ha scritto riguardo alla  manifestazione auspicata dal direttivo della lodigiani..
lo so sono passate solo poche ore,in più non ho niente di che da dire,  cioè, è un momento delicato per noi tifosi di curva,non si sa come finirà, ed in tutto questo io mi sento impotente e represso.. vorrei fare  qualcosa,ma purtroppo non sono nessuno..e allora scrivo a te,perchè penso 
che tu possa fare qualcosa in più,non chiedermi perchè,sarà la tua  professione,il tuo sapere legislativo,il tuo stesso amore per la  roma... (sì, ma conoscerai la storia di Davide e Golia no? n.d.L.) non so.si può fare qualcosa,ne sono sicuro,spiegando le nostre  ragioni,i nostri perchè, provare a far capire che noi non siamo feccia, ma  siamo coloro che più di ogni altra persona AMANO la roma,e AMANO tifarla.. stare in curva è tifare stare in curva è gioire stare in curva è soffrire stare in curva è incazzarsi ma anche abbracciarsi...
e chi in curva non ha mai messo piede non può permettersi di vietarla a  chi la ama.
se tiro un tappo,do un calcio alla vetrata,insulto l'arbitro,o il tifoso  avversario,o accendo un fumogeno, non è perchè sono violento, non è perchè sono un bulletto, ma è perchè  l'amore che ho per la roma mi porta a fare ciò. vabene cercare di  eliminare la violenza, ma non si può eliminare l'istinto..
la repressione porta alla violenza.
tutti devono sapere queste cose, e noi ,abitanti e figli della curva sud,  dobbiamo farci sentire,non so come, ma dobbiamo,altrimenti chi vuole il 
calcio fatto da sponsor e diritti tv l'avrà vinta,e questo non lo possiamo permettere.

Ciao Lore sono xxx, ti dò risposta a te riguardo il comunicato fatto dal gruppo Boys Parma dopo la trasferta di ieri. Nel comunicato viene menzionata questa cosa:"Qualcun altro ha deciso d'andarsi a sedere in mezzo ai giallorossi, accettando l'invito di alcuni esponenti della tifoseria romana. Noi no! Non siamo rimasti a casa, non  siamo andati a gozzovigliare con una tifoseria che, abitualmente, ci tira delle coltellate"
Evidentemente ai parmensi fà comodo dire determinate cavolate,come ha fatto comodo in passato dirle su altri argomenti,fatto sta che tutti 
sappiamo che nessun esponente della tifoseria romanista si è sognato di invitare loro ne tantomento quei 5 dei Parma Club che son andati in tevere  ieri.L'iniziativa è stata del politico Paolo Cento,dei giornalisti del  Romanista e non so se anche di qualche Roma Club.
Questa iniziativa non è passata nella testa di nessuno dei gruppi,ne tantomeno avremmo invitato o permesso a un altro gruppo ultras di sedersi in Tribuna Tevere.
Ti saluto,un abbraccio

I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA 
(questi ultimi solo se meritano)
GAZZETTA.IT
ROMA, 11 febbraio 2007 - La Roma in casa è uno schiacciasassi. Lo ribadisce contro il Parma, sconfitto 3-0 con gol di Totti, Perrotta e Taddei. Per il capitano giallorosso è il 139° gol in serie A, miglior cannoniere in attività. Chiesa del Siena è ora staccato di una lunghezza. La rete numero 14 di questo campionato arriva di testa, di certo non il colpo preferito, per gli strani scherzi del destino, in una ricorrenza così importante. Spiana la strada alla settima vittoria interna consecutiva (Fiorentina Catania, Atalanta, Palermo, Cagliari, Siena e Parma le vittime in ordine cronologico) della banda Spalletti, oggi non splendente nel primo tempo, chiuso sullo 0-0, ma disinvolta nella ripresa dopo il vantaggio. Il Parma ha fatto la sua onesta partita, ma la sua difesa colabrodo non ha potuto reggere l'urto dell'attacco giallorosso, nonostante l'ordine tattico impartito da Pioli agli emiliani.
LA GARA - Nel primo tempo la Roma parte forte, scatenata. Sfiora il gol con un destro alto di Taddei, e con una conclusione deviata appena larga di Totti. Sembra il preludio a un pomeriggio sul velluto. Non sarà così. Il Parma si difende con la forza della disperazione: è reduce da una sola vittoria nelle ultime 12 gare, la classifica è a dir poco pericolante. I punti servono come il pane. La Roma non incanta. Il ritmo cala dopo l'avvio sprint, c'è troppa imprecisione nei passaggi, le fasce vangono sfruttate poco, con Mancini che tende ad accentrarsi per trovare palloni giocabili. Tra i giallorossi il più attivo è De Rossi, che cerca la conclusione in mille maniere, ma senza fortuna. In difesa le assenze di Mexes e Chivu si fanno sentire: Ferrari vince i duelli fisici con Budan, ma in contropiede Rossi è un pericolo costante: Doni è provvidenziale in uscita, di piede, sul giovane attaccante ex Manchester United. Si va al riposo sullo 0-0.
Nel secondo tempo la Roma riparte forte. E stavolta colpisce: Pizarro cross dalla sinistra: il capitano giallorosso segna di testa, non proprio la specialità della casa, sottomisura. E' il 14° gol in campionato, uno dei più facili, visto che la difesa del Parma si apre tipo il Mar Rosso negli accadimenti biblici. Il Parma non ha il coraggio, ma soprattutto la forza per cambiare atteggiamento tattico. Non riesce a spostare in avanti il proprio baricentro. La Roma insiste, rassicurata dal vantaggio. E trova il raddoppio. Perfetta azione manovrata, avvolgente. Il tacco di Totti, il passaggio filtrante di De Rossi, la rifinitura dalla sinistra da Tonetto, e Perrotta a porta vuota mette dentro il 2-0. Sembra facile. Invece è "solo" molto bello. Il Parma si sbilancia in avanti, ma riesce a rendersi pericoloso soltanto in contropiede, con Budan che lascia sul posto Ferrari, ma poi colpisce male il sinistro incrociato da buona posizione. La Roma ora controlla agevolmente la gara, e regala anche spettacolo. Totti sfiora il 3-0, trovato invece da Taddei in mischia a porta vuota. Il Parma finisce travolto oltre i propri demeriti e in 10 uomini, per l'espulsione per proteste di Couto.

Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmarès
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends & enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla tribù
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me
Libro degli ospiti
Guestbook