XXX Giornata
ROMA - MILAN 2-1
Roma, Stadio Olimpico
sabato 26 aprile 2003

ore 20:30

invia una e-mail per i resoconti
 



Tabellino partita:
ROMA (3-5-2): Pelizzoli, Zebina, Samuel, Panucci, Sartor (34' st Aldair), Tommasi, Emerson, Dacourt, Lima, Totti (12' st Cassano), Montella.
In Panchina: Antonioli, Dellas, De Rossi, Guigou, Bombardini
Allenatore: Capello.

MILAN (4-3-1-2): Dida, Simic, Nesta (28' st Laursen), Maldini, Kaladze, Brocchi, Redondo, Ambrosini (25' st Dalla Bona), Rui Costa, Tomasson, Shevchenko (18' st Inzaghi).
In Panchina: Abbiati, Helveg, Roque Junior, Ba
Allenatore: Ancelotti.

ARBITRO: Paparesta di Bari.

RETI: 15'st Cassano, 31'st Tommasi, 36'st Tomasson .
NOTE: Ammoniti: Nesta, Dalla Bona e Zebina per gioco falloso; spettatori 63.000 circa, Recupero: 2' e 4', Angoli: 7-6 per la Roma.












Resoconto di Lorenzo A.
non sono mai uscito così incazzato da una vittoria!!!

Roma-Lazio 2-2,
Roma-Inter 2-2,
Roma-Juve 2-2,
Milan-Roma 1-0,
Lazio-Roma 1-1,
Inter-Roma 3-3,
Juve-Roma 2-1,
Roma-Milan 2-1,
Lazio-Roma C.I. 1-2,
Roma-Lazio C.I. 1-0

la Roma ha dimostrato di non essere inferiore (anzi) a Juve, Inter, Milan e Lazio, le prime (???) 4 squadre del campionato.

poi vabbè... "la rovina del calcio in italia sono gli ultras, le radio private che istigano alla violenza e i dirigenti come sensi"

bettega, gentile, zoff e trapattoni sono passati da venditori di partite (vedi bologna-juve 13/01/80) a dirigente della juve, allenatore U21, ex-allenatore nazionale, allenatore nazionale
 

p.s.: non mi è piaciuta una cosa del tifo di sabato: tutta la curva ha urlato "i fatti di milano non li dimentichiamo" ma in pochi hanno fatto l'applauso ritmato urlando "Antonio" [De Falchi].

ROMA, SOLO ROMA...ROMA E BASTA!



RESOCONTO DI DANIELE
Ci vuole una classica del campionato italiano per far tirare fuori le palle a tutta la curva nord! Una prova di tifo che affossa i milanisti, anche se la curva si ammutolisce proprio nel momento del bisogno, e cioè dopo il gol del milan.
Si parte come al solito presto per arrivare un ora e mezzo prima dell'inizio delle partita. All'ingresso della nord sono in molti a provare a fermarsi nei pressi dell'entrata degli ospiti, ma i cellerini rispondono subito con minacce del tipo "o ti sposti o ti faccio spostare con la forza!".
Alle 7 i milanisti sono già in molti ma sinceramente mi aspettavo di più da una squadra che lotta per lo scudetto in una partita cosi importante.
Tutto procede fino all'inizio della partita, con la sorpresa di qualche lancio di torce all'inizio del primo tempo nel settore ospiti.
Il primo tempo è molto scialbo e con poche emozioni, e molti non aspettano altro che l'intervallo. Alla fine del primo tempo inizia lo scambio di torce, bottigliette e addirittura arance. I milanisti accusano e di molto, rispondono poco ai lanci dalla nord, e alla fine viene preso un ragazzo in pieno da un fumogeno che, dolorante cade a terra. Viene quindi medicato e riprende il suo posto tra gli ospiti. Il lancio di oggetti riprende e con una bottiglietta viene colpito di nuovo il ragazzo di prima che questa volta rosica non poco e viene verso di noi. Inutile dire che viene riportato alla calma da un fitto lancio di oggetti e dai cellerini.
Dopo questo piacevole episodio la partita ricomincia. Dopo lo scontro di gioco tra il Capitano e nesta (volutamente in piccolo) l'ex burino viene insultato dal coro "nesta frocio" e sonoramente fischiato. I milanisti ci cantano "vi romperemo il culo!"...bene! Il coretto ci porta fortuna ed infatti dopo pochi minuti Cassano ci porta sull'1-0 e la curva esplode!
I milanisti non si sentono più...invece si sente molto la Sud...grande prova la loro!
Quando nesta (sempre in piccolo) toglie la gioia del gol a Tommasi ripartono i cori di scherno contro l'ex laziele che avranno il loro apice quando l'ex caciottaro verrà sostituito.
Tommasi vuole e deve segnare! E lo fa di testa con un assist di Lima che per una volta tanto si ricorda di essere brasiliano! Grande partita di tutti e due finalmente.
Al gol in curva pare di stare alla Bombonera e mi ritrovo sotto di 2 file...non vedevo più una simile euforia dai tempi dello scudetto.
Il gol milanista ci fa preoccupare fino alla fine della partita come al solito ma ormai ci siamo abituati e comunque sia ormai crediamo nei tre punti.
Intanto dalla Monte Mario (incredibile a dirsi) iniziano a lanciare oggetti e seggiolini verso gli ospiti e i cellerini devono fare cordone anche li...cose mai viste!
Arriva la fine e si tira un grosso sospiro di sollievo. Gli sfottò ci stanno tutti e ora si canta "ma che sete venuti a fa?!" o anche "lo scemo non canta più!" ed è tutto bellissimo da vedere, cosi come sentire "Grazie Roma" che è stata messa cosi poco quest'anno.
Da segnalare per originalità il coro "Er fijo de Galliani è un travestito" che strappa qualche risata.
Approfitto di questo spazio per salutare il Roma Club Lugano e per ricordare che...ROMA TIFA ROMA!

RESOCONTO DI CECILIA
Grazie. Grazie e scusa.
Grazie a Nevio che con un giro di telefonate infinito e soprattutto le giuste conoscenze, mi ha fatto vedere la mia prima partita all'olimpico, dopo ben otto trasferte.
E scusa, chiedo scusa a chi non è riuscito a vedere la partita, a quelli che non hanno fatto entrare perché senza biglietto e a quelli che sognano da sempre di vedere la partita in una posizione più "comoda" della curva ( anche se una partita in curva non ha eguali ), chiedo scusa perché sono entrata senza biglietto in tribuna monte mario!!!!!!!!!!!!
Seggiolini col cuscino rosso, rivista stampata apposta per la partita  e tipi che ti portavano al posto, che naturalmente mi hanno fermato dicendomi che erano tutti posti riservati... ma io avevo l'abbonamento, addirittura--- eh eh!!!
Ma si vedeva lontano un Km che ero da curva trapiantata in tribuna, e se ne sono accorti anche quelli vicino a me: insulti a arbitro e guardalinee, e milanesi in generale.
Ma anche se lontano dalla curva, esultare era bello: qua e la milanisti ricconi sparsi per la tribuna che sognavano la vittoria contro la nostra Roma, che quando ti vuole regalare un sogno, non si tira mai indietro!!!!
Finalmente sentivo il nostro coro più forte di tutti i fischi avversari, finalmente, invece di 1000 eravamo 60000 e quegli stronzi milanisti ridotti a una fettina di stadio, non come a milano che riempivano tutto quello stronzo di stadio che quasi veniva giù per un goal più che rubato: assolutamente immeritato. Sabato esultavamo noi, per uno di quei goal di cassano, che solo lui sa fare: si trova puntualmente a porta vuota con qualsiasi tipo di difesa, forte che sia, e di portiere. Goal di Tommasi, che con la fascia da capitano vale doppio, e che in questa partita si è imposto di brutto quasi come un
Delvecchio di destra (esatto??).
Se all'inizio era partita " Roma Roma ", alla fine era "Grazie Roma ", che mi sono fermata ad ascoltare in quello stadio che si stava svuotando e pieno di gente che magari va all'olimpico 2 volte al mese, e non capisce la fortuna che ha: stare così vicini alla propria squadra.
Ero praticamente rimasta sola lì in tribuna, e avrei voluto correre, superando la barriera di poliziotti, arrivare dagli sconfitti e urlare: 'nun vincete mai!!!' come al meazza all' inter!!
Cara juve, ce lo potevi dare quel punto, o almeno meritarti la vittoria, dato che ti abbiamo regalato lo scudetto e tu ci hai ringraziato tirandoci le uova, ma si sa: vincete solo se ladrate, e non siete neppure capaci di riconoscerlo!!!
Grazie Roma per quello che mi hai dato. ci sarò sempre per te!!
Cecilia

PS: una cosa che volevo chiedere: perché non si usa più salutare sotto la propria curva, soprattutto in trasferta, quando maciniamo km e superiamo gli ostacoli per andare a vedere loro???.



I milanisti mezzora prima

Uno striscione dei Boys

Bandiere

Una torcia finisce tra i milanisti

Bandiere

Piccoli ultras crescono

"Manata"

Striscione su De Falchi

Video 1

Striscione commemorativo

Milanisti

Video 2

Video 3

Video 4
Grazie a www.laroma.net
per la concessione delle foto!




 







Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras
A.S. Roma Ultras groups
Sotto la Sud!
A.S. Roma players under the Curva Sud
Cori Curva Sud
Curva Sud chants
Amici e nemici
Friends ? enemies
La cronaca ne parla
The wrong and right side of A.S. Roma fans
Fedeli alla trib?
Faithfuls to the tribe
Diffide, che fare?
Suggests for the banned
Links
Links
Scrivetemi
E mail me