VI Giornata
ROMA - ATALANTA 2-1
Roma, Stadio Olimpico
domenica 26 settembre 1993
ore: 15:00

invia una e-mail per i resoconti
 

Tabellino partita:
ROMA: Lorieri, Grossi, Garzya, Mihajlovic, Lanna, Carboni, Haessler, Bonacina, Scarchilli (42'st Berretta), Rizzitelli, Balbo.
In Panchina: Pazzagli, Benedetti, Comi, Totti.

Allenatore: Mazzone.


ATALANTA: Ferron, Codispoti (19'st Valentini), Tresoldi, Minaudo, Bigliardi, Montero, Rambaudi (32'st Pisani), Magoni, Ganz, Sauzee, Scapolo.

In Panchina: Pinato, Rodriguez, Perrone.

Allenatore: Guidolin.


Arbitro: Stafoggia.

RETI: 44'pt Ganz, 9'st Balbo, 20'st Haessler

NOTE: Ammoniti: Carboni, Rizzitelli, Valentini, Tresoldi.


FOTOTIFO









(lo striscione "la morte Ŕ uguale per tutti" Ŕ uscito
nella stessa giornata in tutte le curve d'Italia e si
riferisce alla morte di Celestino Colombi,
avvenuta a Bergamo durante una carica della
polizia e passata sotto silenzio)



VIDEOTIFO
 






 

FOTOCALCIO
   





VIDEOCALCIO

Balbo Haessler Il servizio


 
 

C'ERO PURE IO!
     

 

I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA





Corriere Della Sera

Haessler nasconde i guai della Roma

Roma vs Atalanta 2 a 1, arbitro Stafoggia, marcatori: Ganz, Balbo, Haessler. una rete omaggio per l' Atalanta, poi Balbo pareggia e il tedesco inventa la punizione vincente

All' Olimpico i giallorossi, trafitti da Ganz, costretti a una faticosa rimonta sorpasso. In evidenza il giovane Scharchilli

ROMA . Negli spogliatoi, probabilmente, la Roma s' e' rassegnata alla sua contrastante realta' : per vincere avrebbe dovuto battere innanzitutto se stessa. Si' , proprio cosi' . Avrebbe dovuto, cioe' , rimontare lo svantaggio spovvedutamente regalato all' Atalanta sul chiudere della prima fase d' una partita cominciata fra timori, paure e angosce purtroppo ben note. Ma per salvare capra e cavoli, reputazione e tutto il resto, avrebbe dovuto mettere a lucido l' argenteria di famiglia che l' attuale gestione tecnica ha, inspiegabilmente, tentato d' usare come stoviglie, magari di pregio, permettendosi il lusso, talvolta, di riporla nella cristalliera. A favore della posateria d' ordinanza. Tutt' e' cambiato, infatti, allorche' agli artigiani e ai manovali giallorossi, monotoni, noiosi e piatti, sono subentrati quei pochi artisti venuti d' oltreconfine, e anche a suon di miliardi, proprio in virtu' delle loro qualita' di produrre un calcio perlomeno accettabile. E cosi' nella ripresa e' accaduto quel che tutti si aspettavano. E accaduto che la Roma ha ribaltato il risultato, grazie alla sapienza di Balbo, Haessler e Mihajlovic. Subito, alla riapertura, Haessler ha messo sull' avviso gli ancora increduli, seppur fiacchi, atalantini raddrizzando in rete un abile passaggio di Rizzitelli. Gol annullato per via di un fallo, ma che ha annunciato la svolta. Ma facciamo un passo indietro, diamo appena appena uno sguardo sul primo tempo: una Roma claudicante, ma sopratutto anonima, modesta, sorretta dalla grinta dei gregari, fra i quali un bravo va dato, subito, a Scarchilli (giovanotto di buone speranze, che ha giocato generosamente quasi tutta la ripresa nonostante una ferita da nove punti di sutura al labbro), ma fra i quali si sono sbracciati, in un lavoro di manovalanza molto distante dalla portata della loro classe, Haessler e Mihajlovic. Assurdita' tattica che ha letteralmente affogato Balbo, alla ricerca di spazi e dialoghi ad un certo livello. Pensate, s' e' persino rischiato di rimpiangere Giannini! E dall' altra un' Atalanta alle prese con un' imitazione, mal riuscita, di zona ma favorita dall' inefficienza dei meccanismi giallorossi che han prodotto, alla resa del bilancio parziale, un bel tiro di Scarchilli, ben deviato da Ferron, e successivamente al sinistro svantaggio, una botta mal assestata da Bonacina. Il gol. Gia' , il gol. Assolutamente incredibile: innocuo spiovente di Tresoldi, deviato da una spalla romanista e vistosa "papera", il classico "liscio" di Garzya che lascia Ganz in splendida solitudine per battere l' indifeso e incolpevole Lorieri. Dopo la svolta gli applausi, il sorriso, la speranza a venire. Dal piede dell' intraprendente Scarchilli parte un lancio per Balbo, il quale fra ben quattro "zonaroli" fin troppo benevoli, se non imbambolati, azzecca la zampata giusta, che nei suoi primi giorni romani era uno sbiadito ricordo. Ed e' il pareggio. Che scaccia incubi, vergogne e le angosce per l' assenza di Giannini. Cosi' la Roma riprende in mano la sfida che le stava sfuggendo. Perfino Mihajlovic invita i suoi denigratori a ricredersi e vince il duello a distanza con l' ottimo Sauze' e per il controllo del centrocampo, che adesso e' del giallorosso. I tre stranieri giallorossi cominciano a intendersi, e il gioco si eleva, anche grazie all' apporto degli addetti ai lavori forzati, contenuti nei limiti a loro concessi. Come il buon calcio impone, insomma. L' effimera zona di Guidolin frena in un paio di circostanze l' insoddisfatto Balbo che forse comincia a crederci. Ma nulla puo' fare su di un calcio di punizione pennellato da Haessler alla sua maniera, poco dopo il ventesimo, e andato a segno con la compiacenza di Ferron. Ma e' un dettaglio. Poi un palo di Rizzitelli, che nulla avrebbe aggiunto alla cronaca e ai meriti della Roma. Per la quale piu' dei due punti, che raddrizzano la classifica, vale la lezione offerta dai suoi artisti. A una famiglia blasonata conviene mangiare con l' argenteria. Soprattutto quando ce l' ha. Gianni Nicolini ROMA 2 1 ATALANTA MARCATORI: Ganz al 45' p.t.; Balbo al 9' ; Haessler al 21' s.t. Lorieri 6 Garzya 4,5 Carboni 5,5 Bonacina 6 Lanna 5 Grossi 5 Haessler 7 Scarchilli 6,5 Berretta dal 43' s.t. s.v. Balbo 6 Mihajlovic 6,5 Rizzitelli 5 Ferron 6 Codispoti 5 Valentini dal 20' s.t.s.v. Tresoldi 5 Minaudo 5 Bigliardi 5 Montero 6 Rambaudi 5 Pisani dal 34' s.t. s.v. Magoni 5 Ganz 6 Sauze' e 6 Scapolo 5 ARBITRO: Stafoggia 5 SPETTATORI: paganti: 10.151, incasso L. 309.630.000, abbonati 34.333; quote L. 881.620.000 NOTE: ammoniti: Rizzitelli, Carboni, Valentini e Tresoldi Allenatore: Mazzone Allenatore: Guidolin


Pagina iniziale
Index
La stagione in corso
The championship
Aggiornamenti
Updates
Fotografie
Pictures
Premessa
Premise
Scudetti e trofei
Palmar?s
La Lazie
The second team of the region
Visti a Roma
Away fans in Rome
Le bandiere della Roma
Unforgettable players
Campo Testaccio
The glorious ground of AS Roma
Memorabilia
Memorabilia
Roma e i romani
Roma and romans
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
Derby!
Derby!
La Roma in Tv e alla radio
AS Roma in TV and radio
Video
Video
Vita vissuta
Lived life
Miscellanea
Miscellanea
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Bigliografia
Bibliography
La storia della Curva Sud
Curva Sud history
Le partite storiche
Matches to remember
Gruppi ultras