Semifinale di Coppa Italia
Ritorno
ROMA/PALERMO 1-0
Roma, Stadio Olimpico,
12 aprile 2006
ore 21.00

invia una e-mail per i resoconti
Tifo Curva Sud:
Splendida Curva Sud, così come d'altra parte tutto lo stadio, rinvigorito da una boccata d'aria di prezzi bassi per le tribune. Cori potenti, battimani, torce e bandiere. Totti, presente in curva per il primo quarto d'ora, avrà gradito.
Voto: 8,5
Tabellino partita:
MARCATORE: Tommasi al 30' p.t.
ROMA (4-2-3-1): Doni; Panucci, Kuffour, Chivu, Bovo; Dacourt (19' s.t. Perrotta), De Rossi; Tommasi (45' s.t. Mexes), Kharja, Mancini; Taddei (25' s.t. Rosi). (Curci, Alvarez, Cufrè, Okaka). All. Spalletti.
PALERMO (4-3-2-1): Agliardi; Zaccardo, Terlizzi, Barzagli, Grosso; Tedesco, Corini (8' s.t. Codrea), Barone; Brienza (13' s.t. Makinwa), Di Michele (34' s.t. Godeas); Caracciolo (Lupatelli, Conteh, Accardi, Rinaudo). All. Papadopulo.
ARBITRO: Racalbuto di Gallarate.
NOTE: spettatori 49.790. Ammoniti Dacourt, Zaccardo, Tommasi, Codrea e Rosi. Angoli 7-3 per la Roma. Recupero: 0' p.t. e 4' s.t.
Tifo Ospiti:
Circa 2000 i rosanero, giusto numero per una semifinale di Coppa Italia che potrebbe aprir loro importanti traguardi. Impressione più che buona. Tifo costante e coreografico, li si sente diverse volte. Non hanno certo sfigurato.
Voto: 7,5

 
 
FOTOTIFO



















VIDEOTIFO
 
Curva Sud 1
(2302 kb)
Coreografia
(4089 kb)
Coreografia
(3324 kb)
Curva Sud
(3190 kb)
La Sud
(4859 kb)






FOTOCALCIO






VIDEOCALCIO
 
Il gol di Tommasi
(2377 kb)
Il servizio sulla partita
(3148 kb)
Servizio TG3
(1954 kb)





I VOSTRI RESOCONTI....
....E QUELLI DELLA STAMPA 
(questi ultimi solo se meritano)

OLTREICOLORI


   
REPUBBLICA.IT
ROMA, 12 aprile 2006 - La finale di coppa Italia è Inter-Roma. Come la stagione scorsa. I giallorossi si qualificano piegando 1-0 il Palermo al termine di una partita equilibrata ed incerta fino al 90'. Decisa dagli episodi, come spesso accade quando le differenze di valori sono minime. E allora accade che al 29' Tommasi, l'uomo partita, tocchi di mano in area giallorossa, con un intervento scomposto, sulla punizione tagliata messa dentro da Corini: per Racalbuto non c'è volontarietà e quindi rigore, allora il capitano giallorosso si butta in avanti con un inserimento dei suoi e di testa trova il gol, decisivo, sul cross di Bovo. In quest'azione c'è tutto Tommasi: capace di guardare sempre avanti, di non preoccuparsi delle difficoltà contingenti, ma di trasformarle in vantaggi. Alla Roma, meno spumeggiante del solito, ma più concreta che mai, basta e avanza per conquistare la 13ª finale di coppa Italia della propria storia. Al Palermo non basta una prova discreta, buona nel primo tempo, quando poteva giocare di rimessa, insufficiente nella ripresa, quando doveva attaccare a difesa schierata.
Olimpico quasi pieno, con Totti in Curva Sud, tra i tifosi della Roma. Spalletti preferisce Doni a Curci tra i pali, schiera a sinistra Bovo, in comproprietà tra Roma e Palermo, e ripesca come rifinitore Kharja, eroe della gara di campionato con la Juventus. Papadopulo risponde schierando la formazione tipo, unica eccezione per l'assenza dell'infortunato Santana. Tedesco titolare a centrocampo, Mutarelli non al meglio, neanche in panchina.
Primo tempo equilibrato. Roma più manovriera, Palermo più incisivo in zona gol. I giallorossi pendono a destra, dove gioca il dinamico Tommasi, si allarga il finto centravanti Taddei, incrocia l'altro esterno Mancini. Le azioni della banda Spalletti sono ariose, ma inevitabilmente si fa sentire l'assenza di un centravanti di ruolo, che finalizzi in zona gol. Il Palermo, forte del 2-1 dell'andata, amministra l'esiguo vantaggio, aspettando la Roma nella propria metà campo e ripartendo in contropiede. E sono ripartenze con fanno male, spesso e volentieri. Caracciolo ruba palla al distratto Kuffour, poi cerca un presuntuoso quanto malfatto pallonetto solo davanti a Doni, che respinge la conclusione debole, il centravanti prova a ribadire in rete, ma sulla linea salva l'esperto Panucci.
Il Palermo insiste: colpo di testa di Zaccardo sulla punizione con il contagiri di Corini, palla appena alta. Poi la svolta della gara in un minuto: presunto fallo di mano di Tommasi sulla solita calibrata punizione di Corini, sul rovesciamento di fronte rete di testa proprio di Tommasi, che irrompe, prepotente, sul preciso cross da sinistra di Bovo. La Roma sfiora anche il raddoppio con un colpo di testa di Chivu, che prova a fare il bis della rete al Lecce, Agliardi respinge.
Ripresa. Ora è il Palermo, inevitabilmente, a dover fare la partita. E la Roma può distendersi in contropiede, il marchio di fabbrica dei giallorossi. Papadopulo dopo 12' gioca la carta Makinwa, che subentra a Brienza. La potenza preferita alla tecnica. Spalletti risponde con Perrotta, non al meglio, lanciato nella mischia al posto di Dacourt, rilevato nel ruolo da Kharja. Il Palermo adesso attacca portando avanti anche esterni difensivi e centrocampisti centrali, ma non va oltre un predominio sterile. La Roma è compatta, con De Rossi argine attento davanti alla difesa e all'occorenza fionda per le ripartenze del generoso Tommasi e della freccia Mancini, imprendibile in progressione. Il Palermo ha la palla buona con Terlizzi, ma non sfonda, la Roma può preparare la rivincita contro l'Inter dopo il k.o. in finale di coppa Italia del 2005. 

VAI A:             GO TO:


Pagina iniziale
Index
Premessa
Premise
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
La stagione in corso
The championship
I gruppi ultras
dell'A.S. Roma
A.S. Roma Ultras groups
Le fotografie
Pictures
La cronaca ne parla
Chronicle talks about them
Amici e nemici
Friends & Enemies
Le parole (e la musica)
dei canti
Words & music of the songs
Le partite memorabili
Matches to remember
Racconti ed interviste storiche
Historical tales & interviews
La storia
della Curva Sud
Curva Sud history
Il Derby
Gli scudetti 
del 1942 e del 1983
The Championship's victories in 1942 and 1983
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Le bandiere della Roma
Most representative 
A.S. Roma players
CHAT
Ultime novità del sito
Updates
Libro degli ospiti
Guestbook
Collegamenti utili
Links
Scrivetemi
E mail me