ROMA / FIORENTINA
3-0
19 agosto 2001

Il Corriere dello
          Sport
Il Messaggero Il Tempo
Grazie a Flavio e a Fabio del Quadraro per le foto!

Vai a vedere le foto della partita
CRONACA
ROMA (CNN) -- Al primo impegno ufficiale con lo scudetto sul petto, la Roma di Fabio Capello non ha fallito: opposta alla Fiorentina all'Olimpico per giocarsi la Supercoppa, ha rimandato gli avversari a casa con tre gol al passivo e poco da recriminare.

Prima Vincent Candela, al 6' del primo tempo, poi Vincenzo Montella al 15' della ripresa e Francesco Totti al 36' hanno chiuso qualsiasi velleitÓ di rimonta della malmessa squadra viola.

La Supercoppa Ŕ la sfida estiva tra le vincitrici dei due tornei della stagione precedente, il campionato di Serie A e la Coppa Italia. Ma la Fiorentina che si Ŕ aggiudicata la Coppa contro il Parma in primavera Ŕ stata nel frattempo travolta dalla crisi finanziaria e ha dovuto privarsi dei suoi pezzi migliori.

Dominio generale
Per tutta la prima mezzora di gioco i campioni d'Italia hanno dominato, anche al di lÓ del gol di vantaggio. Nell'ultimo quarto d'ora del primo tempo i viola sono riusciti a reagire, mettendo pi¨ volte in difficoltÓ la rete romanista.

Nel secondo tempo, tuttavia, la Roma ha chiuso la partita. Montella ha girato di prima un passaggio pennellato di Totti, incrociando il tiro alle spalle del portiere fiorentino Giuseppe Taglialatela. Dopo un'altra ventina di minuti Totti ha segnato in proprio: il capitano della Roma ha ribattuto in Rete una palla mal respinta da Taglialatela su un tiro molto forte da destra del solito Candela.

La Fiorentina a quel punto Ŕ rimasta in balia del gioco della Roma, sospinta dall'incoraggiamento dei suoi tifosi che sottolineavano ogni passaggio con possenti "OlŔ".

Per Fabio Capello Ŕ il primo successo della nuova stagione. Per Roberto Mancini, giovane allenatore della Fiorentina, ci sarÓ molto da soffrire nel prossimo campionato.

L'allenatore della Roma Ŕ molto soddisfatto: "E' stata una buona gara - ha commentato in un'intervista a Raisport - Abbiamo affrontato avversari con caratteristiche fisiche e di velocitÓ. Ma noi abbiamo fatto una grande gara. Anche la Fiorentina ha avuto molte occasioni da gol. Ma noi abbiamo dimostrato grande carattere".

RESOCONTO DI SIMONE (PARMA)
19 agosto 2001:
ore 12.30 prendo il treno che mi porta a Roma e incontro su una carrozza (come giÓ d'accordo) Thierry di Milano.
alle 16.30 arriviamo a Termini. Ce la prendiamo comoda visto che i biglietti per lo stadio ce li abbiamo giÓ (io il biglietto l'ho comprato in una ricevitoria a Rimini a ferragosto!!).
Alle 18 arriviamo all'Olimpico e alle 18.30 entriamo in curva sud entrambi con un biglietto di nord.
L'emozione di rivedere la sud come l'avevo lasciata il 17 giugno Ŕ stata immensa!!! Stupendo il coro: "BLU E' IL TUO COLORE, IL CALCIO E' IL NOSTRO GIOCO..." Il tempo poi scorre veloce e dopo che Zampa annuncia le formazioni il tifo sale altissimo e devo ammettere di aver visto una curva sud in buona forma. La Roma Ŕ stata superlativa, Candela fenomeno, Pelizzoli la certezza. La difesa devo dire che Ŕ stata impeccabile, cosi come il resto della squadra. Purtroppo il re leone non Ŕ riuscito nel suo solito ma si Ŕ mosso
davvero bene (e ha tirato una bomba che Ŕ arrivata in curva!!!). Bisogna ammettere per˛ che i Violamerda sono proprio dei poveracci; hanno una squadra da B! Da sottolineare qualche lancio di torce emozionante tra la curva nord e i fiorentini di merda.
Tornando alla nostra curva devo dire che gli ASRU si sono dati davvero da fare riuscendo a coinvolgere piuttosto bene anche i ragazzi nelle file pi¨ in alto.
Una nota negativa: quando il nostro capitano stava per alzare la Supercoppa Ŕ stato OBBLIGATO da quel figlio di puttana del rappresentante della TIM di alzare per prima la coppetta dello sponsor TIM (questo Ŕ un fatto sul quale riflettere). Poi Francesco ha alzato la SUPERCOPPA al cielo, lanciando il coro "semo noi" "semo noi"... e ha fatto il giro di campo co' tutta la squadra. Un emozione fortissima! Gran bella serata.
Alle 7.30 del mattino sono rientrato a Parma.
P.S.: ho avuto l'occasione di osservare da vicino la maglia della Champions League: Ŕ proprio inguardabile!
Anzi colgo l'occasione di dire che la Kappa c'aveva azzaccato lo scorso anno, ma quest'anno ha sbagliato tutto: lo scudetto va sul cuore e non a destra come la lazie! Alla maglia dell'anno scorso andavano aggiunti solo i profili gialli sulle maniche e lo scudetto e STOP; e la maglia della Coppa Italia io non la riconosco come maglia della Roma!
Saluti da Parma,
Simone PR
Tabellino:
Roma (3-4-1-2): Pelizzoli; Zebina, Samuel, Zago; Fuser (dal 67' Guigou), Tommasi, Assunšao (dall'81' Balbo), Candela; Totti; Batistuta, Montella (dal 61' Delvecchio). All.: Capello.

Fiorentina (4-5-1): Taglialatela; Di Livio, Adani, Pierini, Moretti; Rossi, Cois (dal 61' Amaral), Morfeo, Baronio (dal 67' Tarozzi), Chiesa; Nu˝o Gomes (dall'81' Gonzales). All.: Mancini.

Gol: Candela (6'), Montella (53'), Totti (83').
Spettatori: 61.050

I VIDEO:

Candela, Montella, Totti

Vai a vedere le foto della partita

VAI A:             GO TO:
Pagina iniziale
Index
Premessa
Premise
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
La stagione in corso
The championship
I gruppi ultras
dell'A.S. Roma
A.S. Roma Ultras groups
Le fotografie
Pictures
La cronaca ne parla
Chronicle talks about them
Amici e nemici
Friends & Enemies
Le parole (e la musica)
dei canti
Words & music of the songs
Le partite memorabili
Matches to remember
Racconti ed interviste storiche
Historical tales & interviews
La storia
della Curva Sud
Curva Sud history
Il Derby
Gli scudetti 
del 1942 e del 1983
The Championship's victories in 1942 and 1983
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Le bandiere della Roma
Most representative 
A.S. Roma players
CHAT
Ultime novitÓ del sito
Updates
Libro degli ospiti
Guestbook
Collegamenti utili
Links
Scrivetemi
E mail me